Palestra per la corsa.

L'importanza del potenziamento e dello stretching
LucaMazzola93
Allievi
Allievi
Messaggi: 113
Iscritto il: gio 4 gen 2018, 21:06

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da LucaMazzola93 » mar 27 mar 2018, 12:33

https://www.facebook.com/flaviodig/vide ... 115256294/

intanto godiamoci il bel lavoro che Flavio DI Giorgio fa con Tortu.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13137
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da lucaliffo » mar 27 mar 2018, 14:53

LucaMazzola93 ha scritto:
mar 27 mar 2018, 12:31
lucaliffo ha scritto:
mar 27 mar 2018, 11:31
eh ma la MIA idea è quella di CORRERE alla maggiore velocità possibile ;)
la tua idea è la migliore possibile!
forse non è chiaro come la penso, o non è chiaro manco a me :boh:
ma come può essere chiaro qualcosa di non ancora definito?

non sono contrario a priori a sto metodo. del resto ultimamente (ma nella mia mente l'avevo programmato fin da settembre) ho detto a chippz di esplosivizzare (solo) la fase concentrica dello squat.
ma realmente non ho la certezza che ciò sia migliore rispetto ad altri metodi. lessi degli studi con risultati negativi su questo.

in realtà "velocizzazioni" sono sempre state usate: quello che faccio fare a chippz, oppure pesi pliometrici, oppure alzate olimpiche.
allora mi chiedo: quale può essere la novità del VBT?
- evitare le 3 cose che ho elencato?
- fare sempre i pesi in quel modo?
a lungo andare ci possono essere anche controindicazioni (maggiore stress)...
allora quando mi proveranno senza ombra di dubbio che sto metodo è migliore di altri, ovvero FA CORRERE PIU' FORTE, lo adotterò.

il discorso è anche che:
1) nei decenni in cui mi sono occupato di allenamento, di novità "rivoluzionarie" ne ho viste a decine, e quasi sempre poi ridimensionate se non proprio crollate
2) i metodi che comportano una forte complicazione (sotto l'aspetto tecnologico della rilevazione, psicologico dell'impegno analitico, e finanziario dell'acquisto di aggeggi) tendenzialmente non mi piacciono e mi lasciano complottisticamente dubbioso.
a me piace la semplicità, avere il cervello libero da ossessivi appesantimenti.

qualche anno fa fu in voga in italia un metodo per certi versi opposto: le "serie lente a scalare".
anche questo presentato come novità rivoluzionaria da pezzi grossi della fidal, in realtà era vecchio.
2 anni di costose e remunerative (per qualcuno) conferenze in giro per l'italia, adottato da molti atleti di punta (tra cui trost, schembri, gli ostacolisti), avrebbe dovuto preservare da infortuni e migliorare le prestazioni. ricordo i dibattiti su noivelocisti, ero l'unico all'inizio possibilista.
risultato: ecatombe di infortuni e peggioramento delle prestazioni.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2263
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da Lord_Phil » ven 30 mar 2018, 20:59

Che figata! Da vedere non da fare
https://instagram.com/p/Bg5Z-OGlE0U/
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7714
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da chippz » ven 30 mar 2018, 21:03

Le cose che temo di più io sono:
-salto con l'asta
-salto in alto
-ostacoli
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com


LucaMazzola93
Allievi
Allievi
Messaggi: 113
Iscritto il: gio 4 gen 2018, 21:06

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da LucaMazzola93 » mer 4 apr 2018, 13:19

http://s000.tinyupload.com/?file_id=693 ... 8585856300

una bella meta analisis sugli effetti del allenamento contro resistenze per gli atleti d'endurance

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6526
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da Zedemel » mer 4 apr 2018, 13:46

LucaMazzola93 ha scritto:
mer 4 apr 2018, 13:19
http://s000.tinyupload.com/?file_id=693 ... 8585856300

una bella meta analisis sugli effetti del allenamento contro resistenze per gli atleti d'endurance
vale il principio che se porti un motore da 100 cavalli a 120, c'è buona possibilità di sfruttare anche solo una piccola parte di questo miglioramento a tutte le andature.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 966
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da AdeleSkywalker » mar 12 giu 2018, 8:58

Dopo circa 6 settimane di allenamento con i pesi, con un programma fatto da un personal trainer mirato alla forza massimale, ieri ho deciso di fermarmi alla settima di otto settimane.
Già la scorsa settimana solo a guardare il bilanciere per terra prima di fare lo stacco avevo male alla schiena ( il male alla schiena è qualcosa che mi terrorizza da marzo dell'anno scorso ), per non parlare poi della seconda serie di squat, fino a 25 kg non sento dolore, dopo inizio a non reggere proprio più ( e le ultime 3 settimane dovevo fare 6 o 5 serie da 2 o 3 con 35kg ). A malincuore ho scelto di non fare più esercizi con sovraccarico per gli arti inferiori perchè mi fanno stare peggio che meglio (non posso campare col mal di schiena e ripetermi che sono '' doms ai dorsali '' ) perchè oggettivamente è proprio male che a volte mi impedisce di stare seduta a studiare ( se il giorno prima ho allenato o stacco o squat ).
Il mio problema adesso però è questo : come alleno la forza nelle gambe? Perchè ho notato che mi serve molto avere le gambe forti, ma non potendo fare quelle due cose non saprei davvero. Stò facendo i rulli sulla bici, posso fare squat jump, squat liberi, quel che volete, ma senza il bilanciere.
MayTheForceBeWithYou

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1973
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da salvassa » mar 12 giu 2018, 9:03

Se il problema è avere un peso sulla schiena puoi fare tutti gli esercizi con manubri... Affondi, squat bulgari etc

Anche le salite potrebbero essere un'idea ma per una storia come la tua co qualche infortunio a tda ci andrei cauto.
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 966
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Palestra per la corsa.

Messaggio da AdeleSkywalker » mar 12 giu 2018, 9:18

@salvassa no infatti le salite le avevo escluse a priori, non ho più fastidi al tendine, neanche a saltare 10\15 minuti la corda, ma quando faccio le slaite che mi cede un pochino il tallone all'indietro, lo sento. Magari però è solo questione di forza e di tecnica sbagliata
MayTheForceBeWithYou

Rispondi