Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

L'importanza del potenziamento e dello stretching
Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da simone03031986 » sab 13 ago 2016, 15:22

Ma con gli elastici, non deve esserci un minimo di accelerazione continua visto che, man mano che si allungano, aumenta la resistenza?
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: RE: Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da salvassa » sab 13 ago 2016, 16:24

lucaliffo ha scritto: - svantaggio del bilanciere: è assolutamente necessario avere dei rack per poggiarlo, sia basso per la panca che alto per lo squat.
Più che un rack servono degli appoggi. Il rack diventa essenziale se si testano da soli i massimali o si lavora da soli a cedimento fisico
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da salvassa » sab 13 ago 2016, 16:27

@chippz ma sei di roma? Di dove? Se vuoi provare delle fascie davvero belle ti presto le mie bodylastics http://www.bodylastics.com tanto io le uso praticamente solo in vacanza (sono malato lo so)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6981
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da chippz » sab 13 ago 2016, 16:39

@salvassa: No, sono di MIlano. Qual'è la differenza tra le tue fasce e quelle due che ho postato io?
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da salvassa » sab 13 ago 2016, 17:51

Mah il principio è lo stesso solo che hai vari band con tensioni diverse e combinandole puoi aumentare anche di mezzo kg alla volte. A parte quello la qualità. Dovrebbero essere tra le migliori.

Peccato perché te le avrei date volentieri
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6981
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da chippz » sab 13 ago 2016, 17:55

..e per quanto riguarda i kg indicati? Una fascia da 15 kg in che punto tira veramente 15 kg? Quando è al massimo dell'estensione? E quella che dicono sia di 50 kg?
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da salvassa » mar 16 ago 2016, 8:01

In teoria sì al max dell'estensione ma è tutto un altro esercizio quindi prendi i kg per confrontarli intra fasce e non con esercizi con manubri.

Per capirci se con un bilanciere faccio i bicipiti con 30kg e uso la fascia da 30 capace che non riesco nemmeno a muoverla.

Io avevo preso il set fino a 100 e passa kg... mi sarebbe tranquillamente bastato quello da 60 :D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6981
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da chippz » mer 17 ago 2016, 16:48

salvassa ha scritto:In teoria sì al max dell'estensione ma è tutto un altro esercizio quindi prendi i kg per confrontarli intra fasce e non con esercizi con manubri.

Per capirci se con un bilanciere faccio i bicipiti con 30kg e uso la fascia da 30 capace che non riesco nemmeno a muoverla.

Io avevo preso il set fino a 100 e passa kg... mi sarebbe tranquillamente bastato quello da 60 :D
Quelli della Decathlon mi hanno risposto che i kg indicano:"la forza d'opposizione misurata in kilogrammi che la fascia elastica rilascia durante il lavoro".
Penso quindi che se volessi fare un confronto con i manubri, con gli ultimi so a priori la loro forza: è sempre quella per tutto il movimento (parlo della forza dell'oggetto, non la forza usata per vincerlo), mentre con le fasce la forza sia in costante aumento fino ad arrivare al culmine del movimento con la forza indicata.

Sarebbe interessante quindi farci dei calcoli. Tipo, sapendo la lunghezza del mio braccio ci regolo la lunghezza della fascia (esempio: se la fascia è lunga 1,5m è ovvio che se ci faccio la panca a lunghezza piena, arrivo al culmine del movimento che la fascia non è nemmeno tirata. Viceversa se faccio panca con la fascia lunga 10 cm probabilmente mi pianterei a metà esecuzione perché la fascia ha raggiunto il massimo della lunghezza).
Oppure ancora si potrebbero legare X fasce in X punti per garantire una forza costante (esempio: se io mi lego una fascia lunga 20 cm, una lunga 30 cm e una lunga 40 cm -numeri a caso-, ogni fascia raggiungerebbe il massimo dell'estensione in tempi successivi garantendo una forza complessiva uguale in tutto il movimento).

In ogni caso, un vantaggio ENORME delle fasce è proprio quello di poter caricare kg assurdi senza farsi male. Tipo, potrei fare panca con quattro fasce da 50 kg, che dovrebbero dare circa 200 kg. Se usassi un bilanciere da 200 kg finirei all'ospedale, invece così vedrei il braccio rimanere fermo e nessuna vera forza che mi schiaccia. :lingua:
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6981
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da chippz » mer 17 ago 2016, 17:04

Ah, e inizio a pensare che in realtà, riducendo la lunghezza della fascia, la resistenza aumenta solo perché la fascia -essendo più corta- ci mette meno tempo a raggiungere il massimo della lunghezza. Quindi vorrebbe dire che ogni singolo punto della fascia tira i kg indicati, ma solo se la lunghezza effettiva sia quella corretta.
Mi spiego.
-Prendiamo la fascia di cui ho postato l'immagine, quella aperta ovvero con un capo e una coda. Mettiamo che sia lunga 2 m (per facilità di calcolo).
Tenendola così, i 15 kg indicati si ottengono solamente tirandola tantissimo.
Mettiamo invece di piegarla a metà. Così i 15 kg si ottengono tirandola di meno.
Pieghiamola dieci volte. Ora la fascia genererà una resistenza tremenda. Perché? Perché ogni parte è lunga 20 cm, quindi tirandola può raggiungere facilmente la sua lunghezza massima. E il ragionamento vale per ogni singola parte (quindi la resistenza aumenta di conseguenza).

Però, facendo così, c'è la probabilità che la somma di tutte le forze superasse i 15 kg.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Differenza Fasce elastiche VS Manubri / Bilanciere

Messaggio da salvassa » gio 18 ago 2016, 10:12

Si ma una è tensione continua e l'altra no (i manubri), non sono paragonabili e non ha neanche senso farlo.

È come paragonare i kg di pressa tra due presse diverse. Non ha motivo anche perché a te interessa fare quel lavoro e eventualmente aumentare i kg su quella pressa ;)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Rispondi