angoli specifici o generici?

L'importanza del potenziamento e dello stretching
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13104
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

angoli specifici o generici?

Messaggio da lucaliffo » mer 1 nov 2017, 13:46

fassinotti 200k 1/4 di squat, perchè l'angolo è specifico...
https://www.instagram.com/p/Ba6-5QQBjmT ... fassinotti

studi scientifici dicono che il 1/4 di squat è una cagata, evangelista lo chiama "dildo squat", ovvero una masturbazione di squat :D
il full squat, specie "front", ha maggiori effetti su forza e capacità di salto:
http://smartlifting.org/2014/06/angoli- ... -di-squat/
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6502
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da Zedemel » mer 1 nov 2017, 18:36

Insomma in sintesi italiano che come al solito si allena demmerd e...
Molto cinema ma in poche parole fa meno kg della Hasay :-D :-D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13104
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da lucaliffo » mer 1 nov 2017, 19:58

mah, io non sono un esperto di salti.
però mi domando: se anche nei pesi si deve cercare specificità del gesto, allora un giavellottiere dovrebbe sollevare 1kg alla velocità della luce? :shock:
poi c'è il discorso pericolo infortuni. 100kg di full è molto meno pericoloso di 200 di 1/4. per sollevare ste robe ci vogliono schiene bestiali!

per me l'allenamento della forza dovrebbe essere inteso in senso generale o al massimo speciale. lo specifico lo fai quando corri, salti o lanci. è impossibile avvicinarsi alla specificità in palestra, anche volendo.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7699
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da chippz » mer 1 nov 2017, 20:29

Per me, tutto ciò che non avviene generando la stessa velocità e forza (quindi potenza) dello sport principale non può chiamarsi specifico.
E, come dice Luc, la combinazione di fattori la puoi avere solamente in gara.

Per quanto riguarda questo squat, per me più il gesto da idea di "forza", meglio è.
Quel video avrà un carico notevole, ma non da per nulla l'impressione di generare "forza".
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1460
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da L'Appiedato » gio 2 nov 2017, 8:52

Zedemel ha scritto:
mer 1 nov 2017, 18:36
Insomma in sintesi italiano che come al solito si allena demmerd e...
Molto cinema ma in poche parole fa meno kg della Hasay :-D :-D
E però il coach di Fassinotti è mica inglese?
lucaliffo ha scritto:
mer 1 nov 2017, 19:58

per me l'allenamento della forza dovrebbe essere inteso in senso generale o al massimo speciale. lo specifico lo fai quando corri, salti o lanci. è impossibile avvicinarsi alla specificità in palestra, anche volendo.
Però ti faccio questo esempio
Tempo fa vidi un video di Vetter (giavellotto) su una macchina particolare.
Lui è seduto e una carrucola/carrello carica di pesi gli arriva incontro percorrendo dei binari fatti a parabola. Quando la carrucola gli arriva sopra la testa lui la prende e la spinge lontano, questa arriva in cima alla parabola e ridiscende e lui la respinge di nuovo.
Questo non può essere considerato specifico? Mi pare molto simile al gesto del lancio.
Altro esempio, quando Lingua inizia a far vorticare dei pesi agganciati con una catena (una sorta di martellone ma ben più pesante), anche questo non può essere considerato esercizio di forza specifica?
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7699
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da chippz » gio 2 nov 2017, 9:33

Non riesco ad immaginarmi quello con il carrello, ma per il far vorticare dei pesi ben più pesanti di quello che lancia in gara per me è simile ma comunque diverso. La vedo un po come fare le ripetute sul tapis roulant: per quanto alla fine stai correndo, per me non è comunque la stessa cosa.

Utile sicuramente e sicuramente più "specifico" del mero sollevamento pesi, ma comunque c'è quella differenza che solo il gesto identico alla gara ti da.
E poi dipende dal periodo dell'anno e dal momento. In assenza di gare o possibilità di fare lo stesso sforzo atletico forse si cercava qualcosa del più simile possibile.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1460
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da L'Appiedato » gio 2 nov 2017, 10:18

L'Appiedato ha scritto:
gio 2 nov 2017, 8:52
Zedemel ha scritto:
mer 1 nov 2017, 18:36
Insomma in sintesi italiano che come al solito si allena demmerd e...
Molto cinema ma in poche parole fa meno kg della Hasay :-D :-D
E però il coach di Fassinotti è mica inglese?
lucaliffo ha scritto:
mer 1 nov 2017, 19:58

per me l'allenamento della forza dovrebbe essere inteso in senso generale o al massimo speciale. lo specifico lo fai quando corri, salti o lanci. è impossibile avvicinarsi alla specificità in palestra, anche volendo.
Però ti faccio questo esempio
Tempo fa vidi un video di Vetter (giavellotto) su una macchina particolare.
Lui è seduto e un carrello carica di pesi gli arriva incontro percorrendo dei binari fatti a parabola. Quando il carrello gli arriva sopra la testa lui la prende e la spinge lontano, questa arriva in cima alla parabola e ridiscende e lui la respinge di nuovo.
Questo non può essere considerato specifico? Mi pare molto simile al gesto del lancio.
Altro esempio, quando Lingua inizia a far vorticare dei pesi agganciati con una catena (una sorta di martellone ma ben più pesante), anche questo non può essere considerato esercizio di forza specifica?
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6502
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da Zedemel » gio 2 nov 2017, 10:28

non mi sembrano robe tanto diverse da fare allenamenti con le zavorre, con tutto ciò che può comportare.
Allora mi ispira più sollevare della ghisa, si è più in controllo.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6502
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da Zedemel » gio 2 nov 2017, 10:30

L'Appiedato ha scritto:
gio 2 nov 2017, 8:52


E però il coach di Fassinotti è mica inglese?

anche Makloufi in un video faceva lo squattino, oh qualche errore possono farlo anche all'estero :)
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1460
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: angoli specifici o generici?

Messaggio da L'Appiedato » gio 2 nov 2017, 11:32

chippz ha scritto:
gio 2 nov 2017, 9:33
Non riesco ad immaginarmi quello con il carrello, ma per il far vorticare dei pesi ben più pesanti di quello che lancia in gara per me è simile ma comunque diverso.
in effetti la memoria era sfocata
ecco qui il video:
https://www.facebook.com/johannes.vette ... 078118342/
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Rispondi