Quale scarpa da running?

Discussioni sulle scarpe da running
Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4150
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da Ericradis » lun 12 ago 2019, 16:38

L'Appiedato ha scritto:
lun 12 ago 2019, 12:40
Considerazione di un utente di rf proprio sulle ultime Vomero:
"Superati ieri i 450.
Non sento più ammortizzazione. Gambe rigide e legnose già dopo i primi 5km. Tutti segnali che normalmente mi fanno uscire dalla scatola le scarpe nuove. 
Che è esattamente quello che farò oggi. Se non altro per verificare che non sia io che sto attraversando un momento "fuori fase".
Se i giochi sono questi difficilmente le potrò portare oltre 500. 
Tutto considerato mi aspettavo di più."

Ora, Io quando leggo queste cose qua penso che siamo una società di viziati, talmente frustrati dalla vita moderna che per sopravvivere ad un altro giorno ci serve per forza il giocattolo nuovo.
Non vuoi portarle a 1000km? Sono valutazioni da fare e ci sta ma non mi puoi dire che una A3 (pure con tanta sostanza) dopo 450km è da buttare! Quindi in Kenya cambiano scarpe ogni 3 settimane? Gambe rigide e legnose...
Hai ragione, io con le A3 ci faccio anche 2000km. Però quando metto un paio di scarpe nuove ho una bella sensazione.

Avatar utente
AdeleSkywalker
Promesse
Promesse
Messaggi: 1836
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da AdeleSkywalker » lun 12 ago 2019, 16:59

@Ericradis io anche quando metto le scarpe nuove ho una bella sensazione, però è come quando entri nel letto con le lenzuola pulite ed il pigiama nuovo dopo esserti fatto la doccia. È una sensazione bellissima, poi già il giorno dopo sa di "usato" ma non puoi rimettere tutto in lavatrice di nuovo.
Qua invece mi sembra che ultimamente ci sia un po' di terrorismo sulla scarpe ( non qua sul forum, ma qua in generale tra i runner moderni ), dato più che altro dal consumismo e da come diceva appiedato, dal vizio
MayTheForceBeWithYou

Avatar utente
AdeleSkywalker
Promesse
Promesse
Messaggi: 1836
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da AdeleSkywalker » lun 12 ago 2019, 17:06

disti ha scritto:
lun 12 ago 2019, 13:02
Io ci faccio circa 800km con le scarpe dei lenti, però penso si ci possa correre ancora. Comunque quasi sempre alla fine le do a mio fratello perché per passeggiare o per tutti i giorni sono perfette :D .
Su RF ne leggo di tutti i colori tipo gente che usa le scarpe di kipchoge per correre la maratona a 5'/km
I tapascioni sono i meglio :D
MayTheForceBeWithYou

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 15566
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » lun 12 ago 2019, 17:35

AdeleSkywalker ha scritto:
lun 12 ago 2019, 16:59
@Ericradis io anche quando metto le scarpe nuove ho una bella sensazione, però è come quando entri nel letto con le lenzuola pulite ed il pigiama nuovo dopo esserti fatto la doccia. È una sensazione bellissima, poi già il giorno dopo sa di "usato" ma non puoi rimettere tutto in lavatrice di nuovo.
Qua invece mi sembra che ultimamente ci sia un po' di terrorismo sulla scarpe ( non qua sul forum, ma qua in generale tra i runner moderni ), dato più che altro dal consumismo e da come diceva appiedato, dal vizio
é come quando entri nel letto... con una tipa nuova :lol3:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

NicolaRossi1
Allievi
Allievi
Messaggi: 416
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da NicolaRossi1 » mer 14 ago 2019, 19:10

Ieri ho preso delle scarpe da trekking perché le altre si erano scionfate (probabilmente ci avevo fatto 3000km +)... Il commesso del negozio mi fa:" comunque dovresti cambiarle ogni 400/500Km"....TERRORISTA!

Le capacità ammortizzante delle scarpe si perdono dopo circa 200km, ma non é che vuol dire che stai correndo sull'asfalto, anzi!
Io prima di 12 mesi mi rifiuto di buttare le scarpe da running proprio perché il piede si abitua a correre con scarpe meno ammortizzante proprio perché il fenomeno avviene GRADUALMENTE.

Io le cambio quando sento i sassi sotto la suola!

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 15566
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » mer 14 ago 2019, 22:37

NicolaRossi1 ha scritto:
mer 14 ago 2019, 19:10
Ieri ho preso delle scarpe da trekking perché le altre si erano scionfate (probabilmente ci avevo fatto 3000km +)... Il commesso del negozio mi fa:" comunque dovresti cambiarle ogni 400/500Km"....TERRORISTA!

Le capacità ammortizzante delle scarpe si perdono dopo circa 200km, ma non é che vuol dire che stai correndo sull'asfalto, anzi!
Io prima di 12 mesi mi rifiuto di buttare le scarpe da running proprio perché il piede si abitua a correre con scarpe meno ammortizzante proprio perché il fenomeno avviene GRADUALMENTE.

Io le cambio quando sento i sassi sotto la suola!
primissimi anni 80 correvamo con scarpe che i sassi sotto li sentivi appena le compravi :hihihi:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Davide Ferro
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 4
Iscritto il: ven 16 ago 2019, 16:44

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da Davide Ferro » sab 17 ago 2019, 11:53

Le scarpe hanno una vita media di 500/600 km poi dipende dalla marca, quindi dal sistema di ammortizzamento applicato e dal tipo di corsa che ognuno di noi ha. Effettivamente portarle oltre i 1000 km è un po’ un rischio perché la scarpa si scarica e non abbiamo più quella garanzia di protezione iniziale. Oltre a questo la scarpa si può deformare o meglio si può abbassare a causa del cedimento della struttura e questo può comportare dei problemi in quanto può cambiare l’appoggio del piede. Molti runner risolvono delle infiammazioni soltanto sostituendo le scarpe e questo perché molte volte il discorso “scarpe running” viene sottovalutato. Come hanno scritto in molti la scarpa dopo le prime uscite, intorno ai 20/30km, prende la forma del piede grazie alle tecnologie applicate nella tomaia e soletta e questo può dare la sensazione che dopo questa prima fase risulti più dura, ma in realtà ha semplicemente preso la forma de nostro e quindi è pronta per dare il meglio. Avendo la possibilità di testare i vari prodotti non mi sento di consigliare di utilizzare una scarpa fino a 400/500km per poi iniziarla ad alternare ad un nuovo modello in modo da abituare il piede e dare la forma alla nuova. So che può sembrare costoso, ma in relazione a quanto potremmo spendere di fisioterapia o in stop dall’attività dopo tutti i sacrifici che si fanno, preferisco cambiarle spesso e spendere qualche soldo in più. Attualmente anche se molte marche i propri modelli per una durata superiore agli 800/900km, provandoli non mi sento di poter dire la stessa cosa. Spero di essere stato d’aiuto! Un caro saluto

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2752
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da salvassa » sab 17 ago 2019, 12:27

Quindi io che dopo averle portate sopra i 1000km (con il mio peso) le mando in Africa sto minando la salute di possibili talenti futuri? Bene visto che sono fin troppi a correre e troppo forti
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h32. 57 (Roma 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3112
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da loris » sab 17 ago 2019, 16:46

Salvassa considera che in africa difficilmente correranno su asfalto, molto probabilmente su terra battuta che offre già un'ammortizzazione migliore dell'asfalto

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h28'16" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/05 100km Del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3112
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da loris » sab 17 ago 2019, 16:49

Io personalmente vado a sensazione. Uso 3/4 tipi di scarpe per volta alternandoli sempre, mai lo stessonpaio 2 volte dietro fila.
Saucony ho notato che difficilmente vanno oltre i 700km, con le adidas sono arrivato a 1000 e qualche volta 10/12km di CL glieli infilo ancora.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h28'16" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/05 100km Del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Rispondi