Quale scarpa da running?

Discussioni sulle scarpe da running
Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da L'Appiedato » ven 9 nov 2018, 14:40

chippz ha scritto:
ven 9 nov 2018, 14:16
Erano queste?
Immagine
sìsì
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13076
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » ven 9 nov 2018, 14:58

la mia migliore stagione, 1983 (12 mesi senza infortuni, unico caso miracoloso della mia vita), la feci con le "boston". in gara usavo una asics a1 che ora non ricordo

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13076
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » ven 9 nov 2018, 15:15

dopo un anno e mezzo infortunato al ginocchio, nel 1985 riprovai.
siccome ho iperpronazione (al piede dx) comprai le "x caliber gt", scarpa ultra professionale e carissima per l'epoca. ma aveva un inserto durissimo al lato interno del tallone e mi causò una fascite. un altro anno e mezzo fermo e definitiva FINE DEI GIOCHI :(

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6479
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da Zedemel » ven 9 nov 2018, 15:42

lucaliffo ha scritto:
ven 9 nov 2018, 14:58
la mia migliore stagione, 1983 (12 mesi senza infortuni, unico caso miracoloso della mia vita), la feci con le "boston". in gara usavo una asics a1 che ora non ricordo

Immagine
Praticamente uguali alle new balance che ora vendono da passeggio
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13076
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » ven 9 nov 2018, 16:15

mi sa che le stesse boston ora le vendono da passeggio. ma io ci correvo alla grande
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6479
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da Zedemel » ven 9 nov 2018, 16:32

Chissà se facevano meno danno il vecchio stile, rispetto a tutta questa tecnologia, solette, piastre et etc
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2276
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da spiritolibero » sab 10 nov 2018, 20:04

Luc ma l'Adidas fa un modello di Adizero che si chiama Boston. Ora non so se è l'evoluzione, molto molto evoluta, di quella che avevi tu o se gli hanno appiccicato solo il nome in omaggio al vecchio modello.
https://www.adidas.it/scarpe-adizero-bo ... B6536.html

Ma poi chi ti ha portato alle Asisc? Iddio ce ne scampi... ne usavo un paio specifiche per la pallavolo, puntualmente si sforavano una volta davanti, una volta sull'alluce, un'altra sul medio, un'altra sull'esterno. Purtroppo al tempo non c'era una grande scelta di marche.
Poi ne ebbi un paio per il tennis: è stato l'unico paio di scarpe che mi ha dato problemi con vari fastidietti ai piedi. :sconvolt:
1,73m x 59kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13076
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » sab 10 nov 2018, 21:28

spiritolibero ha scritto:
sab 10 nov 2018, 20:04
Luc ma l'Adidas fa un modello di Adizero che si chiama Boston. Ora non so se è l'evoluzione, molto molto evoluta, di quella che avevi tu o se gli hanno appiccicato solo il nome in omaggio al vecchio modello.
https://www.adidas.it/scarpe-adizero-bo ... B6536.html

Ma poi chi ti ha portato alle Asisc? Iddio ce ne scampi... ne usavo un paio specifiche per la pallavolo, puntualmente si sforavano una volta davanti, una volta sull'alluce, un'altra sul medio, un'altra sull'esterno. Purtroppo al tempo non c'era una grande scelta di marche.
Poi ne ebbi un paio per il tennis: è stato l'unico paio di scarpe che mi ha dato problemi con vari fastidietti ai piedi. :sconvolt:
e che ne so, a quei tempi ignoravo tutto. quando m'infortunai al ginocchio avevo iniziato a usare una puma ma non ha inciso sul fattaccio.
poi con le stesse puma ci scalai il gran sasso... in discesa la linguetta mi ferì la zona tendine, un pazzo... un mio amico scalò il gran sasso con le superga :D
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da L'Appiedato » dom 11 nov 2018, 20:40

lucaliffo ha scritto:
sab 10 nov 2018, 21:28
spiritolibero ha scritto:
sab 10 nov 2018, 20:04
Luc ma l'Adidas fa un modello di Adizero che si chiama Boston. Ora non so se è l'evoluzione, molto molto evoluta, di quella che avevi tu o se gli hanno appiccicato solo il nome in omaggio al vecchio modello.
https://www.adidas.it/scarpe-adizero-bo ... B6536.html

Ma poi chi ti ha portato alle Asisc? Iddio ce ne scampi... ne usavo un paio specifiche per la pallavolo, puntualmente si sforavano una volta davanti, una volta sull'alluce, un'altra sul medio, un'altra sull'esterno. Purtroppo al tempo non c'era una grande scelta di marche.
Poi ne ebbi un paio per il tennis: è stato l'unico paio di scarpe che mi ha dato problemi con vari fastidietti ai piedi. :sconvolt:
e che ne so, a quei tempi ignoravo tutto. quando m'infortunai al ginocchio avevo iniziato a usare una puma ma non ha inciso sul fattaccio.
poi con le stesse puma ci scalai il gran sasso... in discesa la linguetta mi ferì la zona tendine, un pazzo... un mio amico scalò il gran sasso con le superga :D
Chi era il tuo amico? Maurizio Zanolla alias Manolo, detto il mago, l'inventore dell'arrampicata libera? 8-)
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13076
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Quale scarpa da running?

Messaggio da lucaliffo » dom 11 nov 2018, 21:02

L'Appiedato ha scritto:
dom 11 nov 2018, 20:40
lucaliffo ha scritto:
sab 10 nov 2018, 21:28
spiritolibero ha scritto:
sab 10 nov 2018, 20:04
Luc ma l'Adidas fa un modello di Adizero che si chiama Boston. Ora non so se è l'evoluzione, molto molto evoluta, di quella che avevi tu o se gli hanno appiccicato solo il nome in omaggio al vecchio modello.
https://www.adidas.it/scarpe-adizero-bo ... B6536.html

Ma poi chi ti ha portato alle Asisc? Iddio ce ne scampi... ne usavo un paio specifiche per la pallavolo, puntualmente si sforavano una volta davanti, una volta sull'alluce, un'altra sul medio, un'altra sull'esterno. Purtroppo al tempo non c'era una grande scelta di marche.
Poi ne ebbi un paio per il tennis: è stato l'unico paio di scarpe che mi ha dato problemi con vari fastidietti ai piedi. :sconvolt:
e che ne so, a quei tempi ignoravo tutto. quando m'infortunai al ginocchio avevo iniziato a usare una puma ma non ha inciso sul fattaccio.
poi con le stesse puma ci scalai il gran sasso... in discesa la linguetta mi ferì la zona tendine, un pazzo... un mio amico scalò il gran sasso con le superga :D
Chi era il tuo amico? Maurizio Zanolla alias Manolo, detto il mago, l'inventore dell'arrampicata libera? 8-)
no, uno che ora fa il barbone :shock:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi