Pagina 3 di 4

Re: Elettrostimolatore

Inviato: lun 6 gen 2020, 16:42
da L'Appiedato
NicolaRossi1 ha scritto:
dom 5 gen 2020, 13:55
salvassa ha scritto:
ven 3 gen 2020, 10:05
Tornando IT ci sarebbe anche questa https://therunningpitt.com/2019/12/comp ... liata.html

anche se, aldilà del costo, mi pare ancora peggio dell'elettrostimolatore classico
Ultima moda inutile a costi assassini. Stupido io che a quel prezzo pensavo non lo potesse comprare nessuno.
In questo video di Donato si vede una sua giornata tipo.
Al minuto 9 il fisioterapista usa quello strumento.
Poi si sottopone alla coppettazione...ma quella "tecnica" è scientificamente dimostrata, mi sembra roba da ciarlatani.
Cosa sono poi quegli elettrodi attaccati alle gambe al minuto 8:50?
È un elettrostimolatore?

Re: Elettrostimolatore

Inviato: lun 6 gen 2020, 17:17
da NicolaRossi1
L'Appiedato ha scritto:
lun 6 gen 2020, 16:42
NicolaRossi1 ha scritto:
dom 5 gen 2020, 13:55
salvassa ha scritto:
ven 3 gen 2020, 10:05
Tornando IT ci sarebbe anche questa https://therunningpitt.com/2019/12/comp ... liata.html

anche se, aldilà del costo, mi pare ancora peggio dell'elettrostimolatore classico
Ultima moda inutile a costi assassini. Stupido io che a quel prezzo pensavo non lo potesse comprare nessuno.
In questo video di Donato si vede una sua giornata tipo.
Al minuto 9 il fisioterapista usa quello strumento.
Poi si sottopone alla coppettazione...ma quella "tecnica" è scientificamente dimostrata, mi sembra roba da ciarlatani.
Cosa sono poi quegli elettrodi attaccati alle gambe al minuto 8:50?
È un elettrostimolatore?
La coppettazione è un'altra cialtronata. La pistoletta può essere utile in termini economici e preventivi al fisioterapista. :hihihi:

Re: Elettrostimolatore

Inviato: lun 6 gen 2020, 18:16
da L'Appiedato
ho appena visto sul sito della Compex che la batteria sostitutiva per il mio costerebbe € 39,00, sempre che il problema sia dovuto quello, mah...non so che fare.
La batteria è questa e forse con un tester si potrebbe capire. Adesso la metto in carica e domani a lavoro provo a chiedere a qualche elettricista
Immagine

Re: Elettrostimolatore

Inviato: ven 21 feb 2020, 11:44
da salvassa
ho preso in megaofferta un tesmed a 99e... lo userò solo come massaggio post allenamenti intensi, non credo per protocolli di forza che mi diverto più a farli con i pesi della mutua che ho a casa. In più c'è la suocera che potrebbe usarlo unito alla fisioterapia che sta facendo. Non dovrebbero essere troppi soldi buttati

Vi aggiornerò

Re: Elettrostimolatore

Inviato: ven 21 feb 2020, 13:22
da AdeleSkywalker
@salvassa si mi interesserebbe sapere se ne riscontri benefici. Ce ne aveva parlato il professore questo semestre dell’elettrostimolazione, mi aveva incuriosito ( anche se lui aveva menzionato quello per stimolare la muscolatura tipo stando sul divano mentre quel coso fa il lavoro, quindi ero rimasta sulle mie e non avevo approfondito )

Re: Elettrostimolatore

Inviato: ven 21 feb 2020, 13:56
da salvassa
Il "mito" di star seduto e l'elettrostimolatore lavora per te un po' c'è... Ma da quel che so i programmi di forza sono tutt'altro che piacevoli. Al limite del doloroso, proprio per quello dico che, aldilà dell'efficacia, mi diverto più con i miei pesetti (ps a proposito, a luglio quando i piccoli saranno via al mare con i nonni farò un mese in palestra... curioso di sapere quanto ho perso ahahahaha)

Re: Elettrostimolatore

Inviato: ven 21 feb 2020, 17:54
da Febax
salvassa ha scritto:
ven 21 feb 2020, 13:56
Il "mito" di star seduto e l'elettrostimolatore lavora per te un po' c'è... Ma da quel che so i programmi di forza sono tutt'altro che piacevoli. Al limite del doloroso, proprio per quello dico che, aldilà dell'efficacia, mi diverto più con i miei pesetti (ps a proposito, a luglio quando i piccoli saranno via al mare con i nonni farò un mese in palestra... curioso di sapere quanto ho perso ahahahaha)
Infatti i programmi di forza sono tutt'altro che piacevoli. Qualche anno fa feci un periodo di riabilitazione e lavorai con un'elettrostimolatore per migliorare la forza dei quadricipiti (visto che a fare esercizi mi faceva ancora male), in pratica alternavo tipo 10"/20" in mezzo squat con pause di 10" per diverso tempo anche 30'/40' con i programmi di forza resistente, se mantieni il muscolo rilassato è come se ti venisse un crampo.

Re: Elettrostimolatore

Inviato: lun 11 gen 2021, 10:43
da alexcolog
Ciao, anche io stavo facendo decantare il Compex runner, e visto l'abbassamento di prezzo sono sempre più intenzionato all'acquisto.
I miei dubbi sono forse più in generale, mi spiego: ho visto nelle varie immagini e tutorial relativi al posizionamento degli elettrodi che ad esempio per quanto riguarda la coscia avviene sempre davanti (quadricipite) o dietro (diciamo ischio crurali)... io sarei interessato alla zona di interno coscia o ad esempio ai glutei, che sono le mie parti deboli, dite che gli elettrodi possono essere posizionati anche su tali muscoli?

Re: Elettrostimolatore

Inviato: lun 11 gen 2021, 11:21
da salvassa
Glutei io lo uso ogni tanto (ma sempre per sciogliere mai potenziamento, poiché credo che in quello uno stacco o uno squat servano molto di più)

devo essere onesto che durante la preparazione (sfumata) per la maratona lo usavo con più costanza, 1 o 2 volte a settimana per recuperare meglio. Ora non lo uso quasi mai e non è che noti queste grandi differenze :boh:

Re: Elettrostimolatore

Inviato: lun 11 gen 2021, 11:27
da alexcolo
Si l'uso non sarebbe per il potenziamento nemmeno sugli altri gruppi muscolari, quindi mi confermi che può essere posizionato anche altrove grazie

Inviato dal mio SM-A530F utilizzando Tapatalk