Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Prima, durante e dopo... parliamo di alimentazione
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12808
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da lucaliffo » sab 18 nov 2017, 16:05

salvassa ha scritto:
sab 18 nov 2017, 15:19
Mazza ci han fatto una ricerca su pubblicata su plos one... Li stimo molto http://journals.plos.org/plosone/articl ... ne.0079342

Cmq non mi paiono consumi enormi anche perché a parole facciamo tutti lunghi da 2 ore lì, ma poi... ;-)
parla di coiti che durano mediamente 24'... poi bisogna vedere che vuol dire st'intensità misurata "mets" :boh:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1827
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » sab 18 nov 2017, 18:51

Ma tu pensa a quelli che stavano li a misurare e misurarsi... Cmq secondo me in 24' c'è chi conta tutto inclusa doccia finale. Il famoso corto veloce insomma :-D

Cmq i mets sono una diavoleria che si sono inventati le ditte di macchinari fitness basandosi sul vo2max per stimare il costo metabolico dell'esercizio. Boh
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12808
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da lucaliffo » sab 18 nov 2017, 20:54

salvassa ha scritto:
sab 18 nov 2017, 18:51
Ma tu pensa a quelli che stavano li a misurare e misurarsi... Cmq secondo me in 24' c'è chi conta tutto inclusa doccia finale. Il famoso corto veloce insomma :-D

Cmq i mets sono una diavoleria che si sono inventati le ditte di macchinari fitness basandosi sul vo2max per stimare il costo metabolico dell'esercizio. Boh
credo siano 24' di coito netto, infatti dice esclusi i giochetti "parafiliaci".
il che è quasi consono al confronto col test di 30' di attività sportiva.
purtroppo non possiamo scrivere delle nostre esperienze in merito perchè se no arrivano i soliti bigottoni...
si può scrivere dei 0.3 grammi di paraculato di stronzio contenuti nel favoloso rabarbaro della kamchatka, non si può parlare tranquillamente di sesso. italia paese libero e moderno.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3469
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Ericradis » sab 18 nov 2017, 21:01

lucaliffo ha scritto:
sab 18 nov 2017, 20:54
salvassa ha scritto:
sab 18 nov 2017, 18:51
Ma tu pensa a quelli che stavano li a misurare e misurarsi... Cmq secondo me in 24' c'è chi conta tutto inclusa doccia finale. Il famoso corto veloce insomma :-D

Cmq i mets sono una diavoleria che si sono inventati le ditte di macchinari fitness basandosi sul vo2max per stimare il costo metabolico dell'esercizio. Boh
credo siano 24' di coito netto, infatti dice esclusi i giochetti "parafiliaci".
il che è quasi consono al confronto col test di 30' di attività sportiva.
purtroppo non possiamo scrivere delle nostre esperienze in merito perchè se no arrivano i soliti bigottoni...
si può scrivere dei 0.3 grammi di paraculato di stronzio contenuti nel favoloso rabarbaro della kamchatka, non si può parlare tranquillamente di sesso. italia paese libero e moderno.
Comunque da mia prova con cardiofrequenzimetro si raggiungono frequenze da lentissimo. :P

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12808
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da lucaliffo » sab 18 nov 2017, 21:47

io da mie prove in brasile in cameretta disposta a ovest di pomeriggio (temperatura all'interno 48°), si perdono 1194 kal :shock:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 902
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da AdeleSkywalker » lun 4 giu 2018, 11:50

Devo riesumare questa discussione per porvi un quesito riguardante i carboidrati.
Quando mi son fatta male e ho smesso di correre, ho deciso di provare a calare molto ( rispetto ai miei standard ) i carboidrati, in favore dei grassi.
Ho notato una diminuzione dell'appetito, maggiore capacità a concentrarmi. All'inizio quando facevo i rulli a digiuno, mi sentivo un po' spossata e av evo l'impressione di avere le gambe molli, e vuote. Poi è passato e adesso mi pare di essermi abituata.
Il problema centrale adesso però è questo : ho ricominciato a correre, posso continuare sulla scia di questo 40-45% carbo 20% pro e le restanti in grassi? oppure potrei riscontrare problemi?
MayTheForceBeWithYou

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6243
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » lun 4 giu 2018, 13:42

AdeleSkywalker ha scritto:
lun 4 giu 2018, 11:50
Devo riesumare questa discussione per porvi un quesito riguardante i carboidrati.
Quando mi son fatta male e ho smesso di correre, ho deciso di provare a calare molto ( rispetto ai miei standard ) i carboidrati, in favore dei grassi.
Ho notato una diminuzione dell'appetito, maggiore capacità a concentrarmi. All'inizio quando facevo i rulli a digiuno, mi sentivo un po' spossata e av evo l'impressione di avere le gambe molli, e vuote. Poi è passato e adesso mi pare di essermi abituata.
Il problema centrale adesso però è questo : ho ricominciato a correre, posso continuare sulla scia di questo 40-45% carbo 20% pro e le restanti in grassi? oppure potrei riscontrare problemi?
i carboidrati vanno a stimolare dei recettori che son gli stessi delle droghe (ovviamente con effetti diversi) con tutto ciò che ne consegue quindi quando si alzano e si abbassano e effetti "astinenza". Non mi sembra così basso un 45% di carboidrati, c'è gente che va molto bene in bici o di corsa con diete low carb, per cui se stai meglio non vedo il problema, se quagliano le calorie totali.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

maxmagnus
Allievi
Allievi
Messaggi: 307
Iscritto il: gio 29 dic 2016, 12:10

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da maxmagnus » lun 4 giu 2018, 14:08

AdeleSkywalker ha scritto:
lun 4 giu 2018, 11:50
Devo riesumare questa discussione per porvi un quesito riguardante i carboidrati.
Quando mi son fatta male e ho smesso di correre, ho deciso di provare a calare molto ( rispetto ai miei standard ) i carboidrati, in favore dei grassi.
Ho notato una diminuzione dell'appetito, maggiore capacità a concentrarmi. All'inizio quando facevo i rulli a digiuno, mi sentivo un po' spossata e av evo l'impressione di avere le gambe molli, e vuote. Poi è passato e adesso mi pare di essermi abituata.
Il problema centrale adesso però è questo : ho ricominciato a correre, posso continuare sulla scia di questo 40-45% carbo 20% pro e le restanti in grassi? oppure potrei riscontrare problemi?
il senso della tua domanda é solo sulla ripartizione o anche sul TDDE?
per la ripartizione, non credo ci sia una risposta univoca, conosco un tizio che fa triathlon seguendo una paleo con poca frutta (in pratica, una chetogenica)
come dice zedemel, se vai bene cosi' ...

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3469
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Ericradis » sab 18 ago 2018, 10:44

A proposito di diete low carb spacciate come sane. Questo studio importante dice che è meglio mangiarne di carboidrati. Circa il 50-55% delle calorie.
https://www.thelancet.com/journals/lanp ... X/fulltext

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6243
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » sab 18 ago 2018, 11:05

Ericradis ha scritto:
sab 18 ago 2018, 10:44
A proposito di diete low carb spacciate come sane. Questo studio importante dice che è meglio mangiarne di carboidrati. Circa il 50-55% delle calorie.
https://www.thelancet.com/journals/lanp ... X/fulltext
Interessante, ad un certo punto mi pare dica che per le low carb il problema sia legato al fatto che spesso corrispondono al basso consumo di vegetali.
Si torna sempre lì, il vero problema è che si mangia male e troppo.
Per lo sportivo è un po diverso, come dice poliquin "ti devi meritare i carboidrati", in effetti se uno non ha una magrezza sportiva giusta per lo sport che fa,vuol dire che mangia troppo.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi