Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Prima, durante e dopo... parliamo di alimentazione
Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 9220
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » mer 25 set 2019, 10:42

VO2max 91 ha scritto:
mer 25 set 2019, 10:30
I problemi capitano a livello di pancia.Il fatto dell emotività potrebbe incidere perché in allenamenti intensi è più difficile che abbia problemi. Però è a livello inconscio perché di mio non do troppo peso alla gara. I test sono di intolleranze alimentari. Si il caffè mi dà fastidio,meglio evitare .
Anch'io ormai non do peso eccessivo alla gara, ma un po' di emozione si crea quasi inevitabilmente, il clima della competizione, il contorno, orari e abitudini diverse dall'allenamento.
Ma per me i sobbalzi hanno un'importanza notevole aggiunta al resto. Quando andavo in bici praticamente non ho mai avuto problematiche di rilievo.
Non saprei se allenando pesantemente il core potrebbe aiutare o comunque un minimo di aumento della peristalsi avviene comunque.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2948
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » mer 25 set 2019, 11:29

Lord_Phil ha scritto:
mer 25 set 2019, 10:39

Che sport fa questo? Cioe prima della gara si mangia 12 gallette di riso (ok son leggere, ma 12 son tante, figa) e 5 caffe?! Ellamadonna
CrossFit (quindi a seconda del Crossfit game di turno consumerà probabilmente meno di noi, visto che la corsa max è 5k, ma probabilmente con spike di potenza più elevati)

5 caffé sono più o meno la base di ogni prewo (a volte più a volte meno). Nelle ultime gare io l'ho preso. Se usi un prewo pensare di prendere meno di 200-250mg di caffeina è impossibile. Ovviamente c'è chi prendendo anche un solo caffè passa la gara al cesso... in tal caso meglio evitare no? :joint:

12 gallette di riso sembrano un'enormità ma a seconda della marca parliamo di meno di 100g... diciamo un 350kcal di carboidrati (nella mia colazione base pregara è 300kcal da carbo e 120 pro, un po' meno, si ok quasi la metà, di quello che fa lui perché oltre le gallette mangia altro ma niente di completamente diverso)
Ultima modifica di salvassa il mer 25 set 2019, 11:34, modificato 2 volte in totale.
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 15994
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da lucaliffo » mer 25 set 2019, 11:33

salvassa ha scritto:
mer 25 set 2019, 9:24
E' vero che glicogeno ne hai a sufficienza per fare una mezza. E' anche vero che andarselo a prendere stoccato nei muscoli non è la stessa cosa di averlo pronto a livello epatico o nel torrente ematico. In buona parte è certamente una questione mentale ma gli shottini presi in gara anche dai top non penso siano esclusivamente per effetto placebo.

Certo se per guadagnare quei 3" negli spike di potenza rischi di andartene in merda è meglio evitare.

Anche perché la cosa che realmente funzionerebbe oltre ai carbo prima sarebbe un prewo a base di caffeina, ma se non la si tollera addio ;-)

ps se non si amano le sveglie mattutine (e/o la gara inizia presto tipo alle 8) tocca per forza di cosa andare su pasti tecnici liquidi (se li si vogliono fare)

es https://www.projectinvictus.it/come-man ... -una-gara/
concordo, del resto ci sono sprinters americani che assumono carbo addirittura nei recuperi fra le ripetute. c´erano anche studi che provavano una maggiore efficienza con l´assunzione a breve termine, anche se ovviamente le scorte sono giá gonfie.
non credo che su ste cose si possa essere apodittici.
io a volte (1 su 30) avevo problemi intestinali in caso di ripetute ultra intense. io credo molto alla psicoanalisi... NEL MIO CASO potrebbe semplicemente essere una "ribellione" inconscia della parte di te che non vuole soffrire. oppure un segnale del tipo "ahó, se vuoi correre cosí forte devi dimagrire".
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

VO2max 91
Allievi
Allievi
Messaggi: 79
Iscritto il: gio 19 set 2019, 11:05

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da VO2max 91 » mer 25 set 2019, 13:48

Dice Speciani “scorte piene e stomaco vuoto”, dovrebbe essere questo un concetto da seguire...🤔
3000 (pista): 10'31'' (2014)
10000 (strada): 38'05'' (2014)

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2948
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » mer 25 set 2019, 14:07

Ma infatti se segui quelle indicazioni sulle tempistiche sei a stomaco vuoto, senza però essere a digiuno da 12h

Ovvio che gareggiare con la digestione in corso non sia una grande idea (così come non è una buona idea fare colazione, anche tecnica, se non la si tollera ;-) )
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 9220
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » mer 25 set 2019, 14:25

salvassa ha scritto:
mer 25 set 2019, 14:07
Ma infatti se segui quelle indicazioni sulle tempistiche sei a stomaco vuoto, senza però essere a digiuno da 12h

Ovvio che gareggiare con la digestione in corso non sia una grande idea (così come non è una buona idea fare colazione, anche tecnica, se non la si tollera ;-) )
secondo me va anche un po' separato il problema prima dell'intestino o nell'intestino. Se uno fa colazione che non tollera può avere dolori di diaframma/fegato o viene sul cibo fino a rischio di rimettere.
Il problema di panza invece è anche un non completo svuotamento, perchè dalla bocca al cesso, passano moltissime ore. Tanto per dire, a me è capitato di andare in bagno poi non avevo più stimolo, poi dopo un po' di corsa lenta lo stimolo è arrivato, ma per feci normali gestibili non che fosse squaraus. Certo in gara anche solo lo stimolo pur gestibile senza cercare il primo cespuglio, è fastidioso o fa rallentare.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4264
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Ericradis » mer 25 set 2019, 15:22

Mudestamente potrei gareggiare avendo mangiato un piatto di lasagne venti minuti prima.
L’importante é che abbia :cacata: il mattino...

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2948
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » mer 25 set 2019, 16:04

Zedemel ha scritto:
mer 25 set 2019, 14:25
Il problema di panza invece è anche un non completo svuotamento, perchè dalla bocca al cesso, passano moltissime ore.
Eh ma quello non riguarda la colazione, se non quella del giorno prima (e del pranzo e cena etc)... Infatti quando devi essere completamente svuotato per motivi medici vai di clistere e alimentazione liquida per giorni. Eviterei di farlo per le gare :joint: :joint: :joint:
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 9220
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » mer 25 set 2019, 16:15

belli questi discorsi "di merda" :-D
Purtroppo non è una scienza esatta, se non per alcuni molto tranquilli e molto abitudinari.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2948
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » mer 25 set 2019, 16:26

eh sì. Infatti anche qui una volta trovato ciò che funziona vale la regola non cambiare una mazza soprattutto in gara.

Io a berlino ci vado con i tupperware per tutto fino alla gara (tranne, rischioooooooo, la cena di sabato che sono con amici da un coreano molto chic, ma mi sono già informato e prenderò riso in bianco e pesce al vapore).

Dopo gara invece ci si sfonda in allegria :-D :-D :-D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Rispondi