Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Prima, durante e dopo... parliamo di alimentazione
Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1955
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » ven 14 set 2018, 14:21

AdeleSkywalker ha scritto:
ven 14 set 2018, 14:14
Forse bici/corsa si può fare perché so che ( soprattutto nel gran fondo ) il peso conta anche la ( guarda quanti fissati della dieta ci son tra i ciclisti )
appunto sono magri perché lo sport lo richiede per andare più forti, non perché non riescono a mangiare più calorie... Con un paio di bibitoni di glucosio, maltodestrine o cose simili acchiappi migliaia di calorie. Sta sicura che se la triatleta andasse più forte con 10kg di muscoli in più troverebbe il modo di metterli ;-)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 955
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da AdeleSkywalker » ven 14 set 2018, 14:26

Ma secondo me anche senza il bibitone. Cioè a mangiare tante kcal, ci si riesce, se però si ha la fame. È questo che dicevo.
MayTheForceBeWithYou

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1955
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » ven 14 set 2018, 14:30

Oddio non so, io quando facevo i lunghissimi e quindi facevo giornate da 5000 kcal e oltre se non buttavo dentro un po' di roba "sporca" (si fa per dire, intendo con grassi medio alti) non ce la facevo... Pizza (un paio) o 200g di carbonara con 3 uova e 150g di guanciale... gelati etc

Cioè davvero a riso con un filo d'olio e pollo diventava roba che ci mettevi 3h a finire tutto :-D :-D :-D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 955
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da AdeleSkywalker » ven 14 set 2018, 14:58

Infatti quando facevo quei km, stavo da mia nonna in montagna con i miei cugini. Colazione latte con biscotti (o fatti in casa oppure quelli balocco stile campagnole da 70kcal l’uno ) e non li contavo, ma a 20 biscotti ci arrivavo. E poi quello che faceva nonna : pasta ( al sugo semplice quella sempre ) e contorni. La sera secondi e tanta frutta.
Alle 3000 arrivavo sicuro. Perodi sicuro non coprivo il dispendio medio di 1000kcal dalla corsa e poi le altre ( probabile ) 1000 dalle varie escursioni a funghi, partite a calcetto etc..
MayTheForceBeWithYou

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7678
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da chippz » ven 14 set 2018, 15:05

AdeleSkywalker ha scritto:
ven 14 set 2018, 14:26
1) la fame passa ( si sa che la corsa ha effetti anoressicizzanti )
2) non puoi permetterti di mangiare tanto perché devi sempre mantenere la pancia bene o male libera perché ti alleni spesso
3) se senza allenamento magari dovresti assumere 2000kcal per mantenerti, con l’allenamento ne dovresti assumere 3500 io dubito che sia possibile.
Un paio di mesi fa sfidai un collega che ora fa palestra, ma ha passato tutta l'adolescenza a mangiare tutto il giorno ("cosa facevi nel tempo libero?" - "mangiavo"). Ora fa palestra abbastanza seriamente. Quindi è uno di quelli che si mangerebbe pure le gambe del tavolo tranquillamente.

Abbiamo fatto a gara a chi mangiava più piatti di sushi (di vari tipi). Siamo arrivati ad UNDICI piatti che eravamo alla pari. Poi io ho deciso di fargli l'affondo finale ordinando un bel piatto di.. ramen. Quindi c'è arrivata come dodicesima portata un piattone da tipo 500 grammi di roba. :lingua:

Poi vabbeh, ho finito per primo di mangiare tutto il ramen (brodo incluso!) poi però abbiamo fatto pausa e lui ha ordinato altre tre porzioni di sushi.
Quindi è finita 12 - 15 per lui.
Però 12 portate non direi che sono poche (ok che il sushi magari non riempie molto, ma erano cose particolari). Ergo non direi che correre mi toglie la fame, anzi mangio e posso mangiare più di prima!
(ok, magari non in tutti i giorni -vedi l'altra sera con solo un'insalatina- ma non per scelta)
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 955
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da AdeleSkywalker » ven 14 set 2018, 15:14

Parliamo di sushi. Appunto.
O di biscotti, però secondo me la densità del cibo c’entra poco. Perché a me, 700kcal mi riempiono. Comunque. Che sia pasta o che siano biscotti, son sazia. Son comunque 700kcal!
Secondo me dopo quella abbuffata non hai più mangiato altro. Eri pieno. Quel che dico, è che uno dovrebbe mangiare su base settimanale una media che non è sostenibile. A meno che non mangi male, ma a quel punto anche le prestazioni ne risentono
MayTheForceBeWithYou

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1955
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » ven 14 set 2018, 15:22

AdeleSkywalker ha scritto:
ven 14 set 2018, 15:14
Parliamo di sushi. Appunto.
O di biscotti, però secondo me la densità del cibo c’entra poco. Perché a me, 700kcal mi riempiono. Comunque. Che sia pasta o che siano biscotti, son sazia. Son comunque 700kcal!
mah biscotti alla fine hanno relativamente pochi grassi...

ma ti riempiono più 2 etti di basmati scondito (che cotto saran qualcosa come 1kg...) o, che ne so, 250g di mozzarella (cioè una mozzarella piccola)? :joint:
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6479
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » ven 14 set 2018, 15:23

salvassa ha scritto:
ven 14 set 2018, 14:10
Zedemel ha scritto:
ven 14 set 2018, 12:49
Sempre per il rasoio di Occam vidi una classifica delle top prestazioni sui 10.000 e appunto sopra i 70kg c'era solo Solinsky e in n-esima posizione.
Perché quando arrivi al top ottimizzi tutto quello che puoi... scommetto, ad esempio, che nelle top prestazioni da 10k non trovi nemmeno qualcuno che le abbia fatte con 180 passi di cadenza. Eppure tra gli amatori ce ne sono diversi che hanno il pb così ;-)

Giusto per tirare fuori una cosa un pelo più importante, ad esempio
C'è anche chi ha frequenze di 200 e arriva a metà classifica :-)
Sicuramente non ha molto senso fare gli anoressici quando si va a 4'/km :-D
Canova seguì Bekele per un periodo dopo uno stop, c'era poco tempo per Londra, disse che puntò molto sulla quantità per fargli smaltire dei kg in più, piuttosto che programmargli della gran qualità, evidentemente con margini di tempo ridotti avranno valutato che si guadagnava di più così.

Io peraltro confuto entrambe le cose, pur allenandosi e pur mantenendo il peso, sono peggiorato :-D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1955
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da salvassa » ven 14 set 2018, 15:27

Zedemel ha scritto:
ven 14 set 2018, 15:23
C'è anche chi ha frequenze di 200 e arriva a metà classifica :-)
ah beh sicuro, anche più indietro, ma non è che se rallentasse a 180 migliorerebbe :joint: :joint: :joint:

come in tutte le cose ci sono centinaia di aspetti, alcuni più importanti altri meno. SE vuoi essere il top li curi tutti. Se sei "tap" dovresti concentrare su quelli maggiormente significativi o che hanno un rapporto sforzo:risultato migliore (poi è tipico degli amatori focalizzarsi sulle minuzie e lasciar perdere il grosso, ma va beh). Certo che se ti spacciano 1kg = +-5/km allora quello lo fai diventare (erroneamente) il più significativo di tutti
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6479
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Gli effetti dell'alimentazione sul corpo e sugli allenamenti

Messaggio da Zedemel » ven 14 set 2018, 15:28

Sushi che s'intende? I pallini di riso con dentro qualcosa? Che di solito son 4 per piatto?
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi