Aminoacidi ramificati

Prima, durante e dopo... parliamo di alimentazione
Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1964
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da salvassa » lun 28 mar 2016, 14:25

Piuttosto pensavo che un allenatore anche online costasse molto di più...
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1964
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: RE: Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da salvassa » lun 28 mar 2016, 14:53

lore75 ha scritto:Domanda a sal
Come vedi le diete ormonali tipo cronodieta?
Mi ero perso questa...
il problema è come spesso accade con le "diete XYZ", partono da una cosa giusta (tipo: ritmi circadiani e assunzione di carboidrati) e la assolutizzano. Conta solo quello.

In realtà il problema ancora maggiore è poi che viene tradotto in "meno carboidrati la sera". Quindi un concetto che avrebbe senso diventa senza senso, poiché ognuno ha il proprio ritmo circadiano.

Poi appunto anche quando la cosa ha senso non la assolutizzerei anche perché per noi "atleti" (mi ci infilo anch'io abusivamente nel termine ma intendo gente che non si allena lunedì petto venerdì gambe se non gioca a calcetto etc o corre solo la domenica) l'alimentazione al limite dovrebbe essere orientata dall'allenamento... cioè se la mattina ho un lunghissimo a stomaco vuoto non mi pare una grande idea non mangiare la pasta la sera prima per "rispettare i ritmi circadiani", se non voglio sperimentare la carenza di glicogeno etc :)

Quindi, per come la vedo io, una base logica c'è, ma non la farei diventare dogma :)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13109
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da lucaliffo » lun 28 mar 2016, 16:07

ma andatevi a vedere sul 3d dell'alimentazione come steve jones rispettava i ritmi circadiani ;)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1964
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da salvassa » lun 28 mar 2016, 17:50

Però è il solito discorso che i top sono tali anche perché hanno una composizione corporea ottimale per quello sport (salvo rarissime eccezioni). A quel punto, quantomeno finché gareggiano, l'alimentazione è irrilevante se non si fanno fesserie eclatanti (tipo una carbonara come refeed a mezzora della gara...)

Per un amatore over 35 con un po' di panzetta e con composizione corporea non perfetta per lo sport che fa, il discorso è un po' diverso... pur concordando che spesso viene tutto molto sopravvalutato.

Cioè phelps si magna 10 mila kcal e oltre con tanto di pizza giornaliera e twix. E sfumacchia cannoni in allegria.
Però va come un treno.
Lo facessi io, che a 10kcal non ci arrivo ma a 5000 sì, mi trasformerei in un bidone di strutto (più di quel che sono) e sarei piantato (più di quel che sono) :D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13109
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da lucaliffo » lun 28 mar 2016, 21:01

ma come kazz fate a mangiare così tanto?
io mi devo forzare per arrivare a 2000kal! :shock:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6504
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da Zedemel » lun 28 mar 2016, 21:26

Secondo me quella di phelps è una leggenda metropolitana. Può uno consumare 8000kcal nuotando?
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13109
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da lucaliffo » lun 28 mar 2016, 21:45

Zedemel ha scritto:Secondo me quella di phelps è una leggenda metropolitana. Può uno consumare 8000kcal nuotando?
pure per me... il quintuplo di quanto mangio io? e dove lo trova il tempo? e come gli entra nello stomaco tutta quella roba?
supponendo che in media ciò che mangiamo ha 200kal/100g sono CINQUE KG DI ROBA! :o
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1964
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: RE: Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da salvassa » lun 28 mar 2016, 21:55

lucaliffo ha scritto:ma come kazz fate a mangiare così tanto?
io mi devo forzare per arrivare a 2000kal! :shock:
Alla fine è solo abitudine... ogni anno quando inizio il periodo di ingrasso faccio una fatica bestiale con i piatti da 150-200g di pasta o riso... poi mi abituo e mi sembra normale... così quando si tratta di tagliare mi sembra di fare la fame nonostante mangi il doppio di una persona normale e il ciclo riprende :D

@Zedemel probabile ci sia molta esagerazione dai giornali (ai 12000 non credo nemmeno io)... ma nemmeno poi così tanta. Un bestione da 90kg come phelps per fare un 12km di allenamento un 3800kcal ce le lascia... non so se faccia altro extra nuoto...
di consumo a parte l'allenamento non so quanto possa avere, ma io a 92kg se non mi alleno ne consumo sulle 3500. Ipotizzo che lui che ha meno grasso di me e soprattutto è abituato a bruciare amidi a mo' di fornace stia a 4500 o più. Quindi tra gli 8000 e i 9000 mi sembra realistico...

C'è poco da fare, se fornisci al corpo vagonate di amidi si ottimizza a bruciarli (viceversa se gliene dai pochi o si è insulino resistenti, il corpo si ottimizza a consumare meno... che potrebbe essere anche un vantaggio, tranne quando ci si mette a dieta :D )

Il conto, a parte comunque stressare i vari organi ora, gli si presenterà appena smetterà... se non scala rapidamente si ritrova il melone da donna incinta tipo thorpe in un anno :)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13109
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da lucaliffo » lun 28 mar 2016, 23:31

io ho dei dubbi.
io peso 65 e ho 1700 di basale
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
marekminutski
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: lun 1 feb 2016, 22:51

Re: Aminoacidi ramificati

Messaggio da marekminutski » lun 28 mar 2016, 23:58

La domanda è: per perdere peso, il conteggio calorico (pur tenendo conto dei vari errori di misurazione) funziona?

Rispondi