tendine d'achille... e non solo.

Non li vorremo ma purtroppo fanno parte del gioco
Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da SimoneChesi » gio 5 lug 2018, 8:35

Stai attento chippz a fare le cose ad occhio. Spesso le diametrie sono "false", ovvero dipendono da un atteggiamento posturale e quindi mettere dei rialzi non è consigliato, poiché alla lunga può portare ad altri problemi, sopratutto alla schiena.

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8256
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da chippz » gio 5 lug 2018, 9:47

Beh, in effetti da febbraio a fine aprile ho sofferto a fastidi in zona glutei/schiena.. quelli che ti dicevo accusando il piriforme. Poi in realtà mi è bastato fare un cavolo di esercizio di stretching in più (seduto a gambe incrociate, portare il busto in avanti) per risolvere nel giro di qualche settimana il tutto. Ad averlo saputo prima... :testata:

Però per il resto non ho alcun problema con il rialzino e la tallonetta. A parte un leggerissimo fastidio se premo con la mano sotto il tallone destro, ma è dovuto proprio dal rialzino che è spesso e duro. E' più una botta, dovuta sempre per il solito motivo: dopo un po, ad alte velocità, la tecnica si deteriora e inizio ad appoggiare pesante di tallone.. e se ho nella scarpa un rialzino duro sotto il tallone..


Comunque già che ci sono ti chiedo un'altra cosa, che mi aveva riscontrato sempre lo stesso podologo che mi ha dato il rialzino. Non riesco a distribuire il peso su tutte le dita dei piedi, specie nel piede sinistro. Me l'aveva fatto notare con la pedana baropodometrica (si chiama così?) in cui il quarto dito appoggiava per metà e il mignolo toccava appena appena (nel senso che appoggiano a terra, ma senza sorreggere molto peso). Lo riscontro pure se sto accovacciato (in posizione di squat, con il sedere che tocca i polpacci, quello che viene chiamato "posizione dello squat naturale"), in cui sento i mignoli dei piedi che non supportano molto peso anzi quasi per nulla.
Lui disse che dovevo lavorarci su (come non lo so) che altrimenti con gli anni avrei perso la percezione del peso completa sul mignolo. Forse vedendo tutti sti problemi ai piedi/tendini, non dovrei escludere pure questa possibilità.
Embrace dreams and honor!
PB: 1h:26':27" / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: san: 193 / 20': 195 / 10': 200 / 5': 211 / 3': 247 / 1': 326 / 30": 364 / max: 667

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da SimoneChesi » gio 5 lug 2018, 18:52

Per le dita del piede fammi capire bene, il quarto e quinto dito non appoggiano bene a terra perchè il piede cade verso l'interno è quindi il peso è in parte maggiore sotto al primo dito oppure perché le ultime dita sono a martello? Cioè sono flesse e sollevate da terra verso l'alto?

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8256
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da chippz » gio 5 lug 2018, 18:58

Il primo caso. Il peso viene scaricato maggiormente sul primo dito.
Conformazione del piede, secondo dito più lungo di tutti (ma è tipo ad arco, con l'unghia che sbatte a terra. Ora è mega indurita che posso tagliarmela solo con un tronchesino trancia-fili).
Embrace dreams and honor!
PB: 1h:26':27" / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: san: 193 / 20': 195 / 10': 200 / 5': 211 / 3': 247 / 1': 326 / 30": 364 / max: 667

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da SimoneChesi » mar 10 lug 2018, 7:01

In definitiva è un piede pronato. Se non hai dolori particolari, soprattutto dietro al malleolo interno, dove passa il tendine del tibiale posteriore, fai solo qualche esercizio propriocettivo per aumentare la sensibilità e la consapevolezza corporea. Se invece hai dei dolori sarebbe utile un plantare ad hoc.

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 46
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da SimoneChesi » mar 10 lug 2018, 7:07

Inoltre assicurati di avere una buona stabilità del core e del bacino. Puoi fare un test, esegui uno squat monopodalico davanti ad uno specchio, mentre lo fai la rotula dovrebbe rimanere centrata sul piede, se il ginocchio tende a cadere verso l'interno questo aumenterà la pronazione del piede e quindi il carico sul primo dito.

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8256
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da chippz » mer 2 gen 2019, 12:59

Riesumo un attimo questo thread per una considerazione/dubbio.

Prima però devo fare un piccolo OT e porre una domanda di biomeccanica ( @lucaliffo ).
Più precisamente sono curioso di sapere se il bacino deve (o dovrebbe) restare allineato durante tutto il movimento della corsa, durante la fase di appoggio del piede (sia se di tallone o avampiede) e la spinta dello stesso.
NB: Per bacino allineato intendo proprio che non vi siano cedimenti dell'anca e pertanto esse siano entrambe alla stessa altezza.

A me viene da rispondere affermativamente, tranne nei primi istanti di appoggio, visto che gli allenamenti del core hanno proprio questa funzione di sorreggere e non cedere, proprio per non aumentare il carico sui piedi e di conseguenza tutti i muscoli.

E invece durante la fase di volo?
Da qui il motivo per cui ho scritto in questo thread, con questa domanda: se il bacino cede (più del dovuto, nel caso esso debba cedere un minimo naturalmente) durante il movimento, poi durante la fase di volo rimarrà in aria già "ceduto" e di conseguenza col successivo appoggio cederà ulteriormente?


Ieri sera, appena coricato (periodo del giorno in cui mi vengono le idee più lampanti) mi sono chiesto:"perché il rialzino nella scarpa è solo sul tallone?".
Il rialzino mi era stato dato per vincere la dismetria degli arti. Senza di esso stando in piedi il bacino cede da una parte, con invece è perfettamente allineato. Il punto è che se rimango in punta di piedi il rialzino non funziona più e quindi torna a cedere nuovamente!
Motivo per cui tutte queste domande. Se alla fine della spinta del piede, prima della fase di volo, si rimane in "punta di piedi con un piede" allora il mio bacino cederà comunque? Se sì poi questo cedimento rimarrà anche durante la fase di volo e nell'appoggio dell'altro piede? :boh:
Embrace dreams and honor!
PB: 1h:26':27" / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: san: 193 / 20': 195 / 10': 200 / 5': 211 / 3': 247 / 1': 326 / 30": 364 / max: 667

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13870
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da lucaliffo » mer 2 gen 2019, 15:35

il bacino non è quasi mai allineato perchè ruota in continuazione su 3 piani.
"cedimento" bisogna vedere:
- se cede TROPPO solo il lato dx o sx rispetto all'altro
- se cede tutto il bacino rispetto al suolo (corri "seduto")
nel secondo caso può essere anche giusta la rotazione sul piano frontale (lato dx/sx non si abbassano troppo fra loro) ma non va bene lo stesso. in questo caso in genere è un problema di piedi/polpacci.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8256
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da chippz » mer 2 gen 2019, 15:44

Grazie! Non saprei come verificarlo da solo (dubito si capisca così bene dai video), ma almeno ho idee più chiare per quando andrò dal podologo.

Ma il cedimento esagerato (i due punti da te citati) può capitare in diversi momenti della rullata del piede? Cioè, il "correre seduto" è un termine quasi "universale", ma può essere invece che alcuni cedano appena appoggia il piede mentre altri cedono nell'ultima fase di spinta del piede ecc?
Embrace dreams and honor!
PB: 1h:26':27" / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: san: 193 / 20': 195 / 10': 200 / 5': 211 / 3': 247 / 1': 326 / 30": 364 / max: 667

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13870
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: tendine d'achille... e non solo.

Messaggio da lucaliffo » mer 2 gen 2019, 15:55

boh. comunque guarda sta foto.
nalla prima fase di appoggio è il lato volante che sta basso, nella seconda fase (spinta) il contrario

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi