Piriforme

Non li vorremo ma purtroppo fanno parte del gioco
Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7568
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 15:48

Dopo tre mesi mi decido ad aprire il thread su questo "limitatore delle capacità".
Lo chiamo così perché é un fastidio che ha poco senso. Da fastidio appena mi siedo dopo essermi svegliato o dopo tante ore che sono seduto. Se sto in piedi non ho problemi, se cammino dopo un po il dolore si allevia, se mi sdraio dopo un po mi passa, se corro invece non sento nulla. Nemmeno se sto seduto 8 ore e poi faccio due passi di corsa: zero.

Causa:
-un cavolo di giorno di febbraio, evidentemente stanco da una campestre di qualche giorno prima, nonostante stessi facendo la solita routine di esercizi in palestra, ad un certo punto ho sentito tirare fortissimo lungo la schiena e da quel momento ho avuto sto problema.

Primo check-up:
-la prima volta dal fisio riscontrò che l'articolazione sacro iliaca si era bloccata e ruotata. Dopo un massaggio è riuscito a sbloccarla e ora è tornata come prima.

Dal passato ad oggi:
-da quel giorno ho fatto 3/4 sedute dal fisioterapista. Ora il fastidio è molto migliorato rispetto a prima, prima non riuscivo a stare seduto 1 ora di fila.. ora tengo per tutte le 9 ore di lavoro.

Dunque, i libri di punti trigger rivelano la causa nel piriforme e infatti credo di aver diversi punti in quella zona, anche se non spariscono indipendentemente dal massaggio del fisio o rullo.
Io credo di avere anche un piccolo punto trigger davanti, tra il quadricipite e l'addome.. ma è piccolo, riesco a disattivarlo da solo con le mani e comunque non da effetti positivi altrove.

La cosa che più mi ha stufato di tutto è l'aver perso mobilità della parte destra. Esempio, in piedi piegarsi per toccare le punte, riesco a tenere la gamba sinistra dritta, la destra invece la devo piegare.
Oppure incrociare una gamba davanti l'altra e piegarmi, se devo piegare la parte destra a stento arrivo alla rotula. Con l'altra parte tocco terra.

Comunque dopo che mi sono riscaldato migliora anche la mobilità e con un po di giochi di stretching (ais e pnf) arrivo di nuovo a toccare la pianta del piede.. finché non mi raffreddo.
Pensavo di risolvere cosi, ma ormai sono tre mesi e ancora non è risolto. So che per risolvere al 100% dovrei fermarmi dalla corsa per una settimanetta, anche se ripeto correre mi da solo benefici, ma fino ad agosto non ci penso minimamente.

Pertanto scrivo qui. Magari avete avuto esperienze di questo tipo...
Grazie! :)

Ps: avevo provato a tenere su una fascia attorno il bacino e diminuiva il dolore nello stare seduti e aumentava la mobilità.. ma non fa miracoli.
PPS: Ah, dimenticavo di dire che comunque ho trovato anche il modo per non sentire dolore da seduto. Si tratta di tenere una lordosi lombare. E' comodo perché da sola mi fa attenuare il problema e riesco a stare seduto tranquillamente per ore, però dal lato stesso è una palla perché non posso muovermi più di tanto, anche se mi è stato d'aiuto per imparare a stare seduto meglio.. prima, come la maggior parte degli operatori seduti, avevo tendenza a stare un po cifotico.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1394
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Piriforme

Messaggio da L'Appiedato » sab 28 apr 2018, 17:03

chippz ha scritto:
sab 28 apr 2018, 15:48
                                              
Oppure incrociare una gamba davanti l'altra e piegarmi, se devo piegare la parte destra a stento arrivo alla rotula. Con l'altra parte tocco terra.
:sconvolt: :sconvolt: :sconvolt:

Domanda banale (me ne rendo conto):
Stretching specifico per il piriforme ne fai?
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7568
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 17:13

Sì.. qualche sollievo immediato lo da, ma siamo sempre lì.

PS: La frase:"se incrocio una gamba tocco terra, se incrocio l'altra mi fermo alla rotula" è intesa a freddo. Invece dopo che mi sono riscaldato con una tocco terra, con l'altra magari arrivo alla caviglia..

PPS: Un'altra cosa che non so se può essere utile, ma la gamba destra (dove ho il problema sulla destra della schiena) è più corta dell'altra. Da un anno e mezzo vado sempre in giro con un rialzino in tutte le scarpe.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 43
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 17:18

Ciao @chippz, sicuramente non ascolterai quel che dico, ma tentar non nuoce. Più che un problema di piriforme, dai sintomi che lamenti, sembrerebbe più una irritazione della radice nervosa da compressione a livello lombare. Non so che terapie tu abbia fatto con il tuo fisioterapista, eventualmente potresti fare della tecar ed esercizi per il rinforzo del traverso dell'addome e del core, magari fatteli dare dal tuo fisioterapista per controllare l'esecuzione e per scegliere quelli più adatti a te, oppure potresti provare il pilates, ti aiuterebbe molto anche per la corsa.

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7568
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 17:25

Ciao Simone, "irritazione della radice nervosa da compressione a livello lombare" è una cosa grave? :boh:

Comunque il problema pare essere causato proprio dagli esercizi per addominali che facevo (oltre al periodo di carico, probabile, e oltre alla sfiga... quel giorno che mi sono fatto male ho fatto l'allenamento di corsa sotto la pioggia, poi sono andato in palestra. Evidentemente la pioggia mi ha indebolito ulteriormente). Inoltre avevo riscontrato un peggioramento se facevo esercizi tipo crunch (sit-up non ho più provato ma sento male solo a pensarci), invece non ho problemi a lavorare la zona con i classici esercizi di core (plank supino e prono) e la parte laterale con i russian twist.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 43
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 17:39

No, non è grave. Molto probabilmente hai qualche disco intervertebrale assottigliato che può aver prodotto un bulging od una piccola ernia (ti è mai capitato di vedere uno sfiancamento di una camera d'aria da bici? simile ad un palloncino). Questo bulging può andare a coprimere la radice nervosa che poi va ad irradiare la gamba destra. Non è grave, ma ci vuole un pò più di pazienza rispetto alla sindrome del piriforme. I crunch sono l'incubo di noi fisioterapisti, non ci piacciono molto. Bene il resto degli esercizi. Ne esistono molti altri però che puoi fare in sicurezza per la tua schiena. Il pilates ad esempio lavora molto sul core che in questa disciplina si chiama power house, mentre si fanno esercizi con gli arti superiori ed inferiori. Se mai decidessi di iniziare con il pilates ti consiglio di fare lezioni con i macchinari e non matwork (cioè a corpo libero).

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 43
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 17:41

Scusami, mi sono dimenticato di chiederti, quella differenza di lunghezza della gamba è stata valutata facendo una rx in ortostatismo (cioè in piedi)? Ed il rialzo chi te lo ha messo? Di quanto?

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7568
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 17:57

Questa dismetria l'ho sempre avuta fin dalla nascita, ma non mi hanno fatto nessuna rx. Il rialzo me l'ha messo un podologo, dopo valutazioni di ogni tipo (misure, test dell'appoggio, ecc ecc). Le stesse cose che poi mi ha confermato il fisioterapista/osteopata.

Te cosa consiglieresti quindi per risolvere (tranne prendermi un piccolo periodo di riposo dagli allenamenti, ma come ho detto se ne riparlerà ad agosto)?
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 43
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 18:16

Ti consiglierei di continuare esercizi di core e stretching (preferibilmente di tipo globale e non segmentario). Inoltre se vuoi vedere come sta la tua schiena potresti effettuare una risonanza magnetica. Per quanto riguarda il rialzo spero che le persone che te lo hanno messo siano molto competenti, perché è molto difficile vedere una reale gamba corta con i test, spesso si è di fronte a cosiddette false gambe corte cioè di tipo posturale. L'unico modo sicuro per verificare una dismetria è con rx in piedi in carico e valutare le altezze delle creste iliache e delle teste femorali. Valuta anche la visita da un buon ortopedico o fisiatra.

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7568
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 18:25

Sapevo la storia delle false gambe corte, ma devo dire che da quando iniziai a mettere il rialzino mi sparirono tutti i problemi ai tendini d'achille (in cui ero molto soggetto, oltre ad aver avuto una lesione al 20% in quello sinistro.. ovviamente il rialzino lo misi dopo aver risolto al 100% la lesione, ovvero dopo 4 mesi di stop.. e da quando ho messo il rialzino non ho più avuto problemi).

Tornando al mio problema, che ne dici invece dei massaggi? Il mio fisioterapista/osteopata mi massaggiava gambe, glutei, schiena, oltre a farmi fare sedute di stretching assieme (per conto mio lo faccio già 2/3 volte al giorno). Una volta aveva usato pure tecar. Dopo i primi massaggi il problema migliorava vistosamente, invece dopo l'ultimo massaggio (di settimana scorsa) non ho notato grossi cambiamenti.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Rispondi