Piriforme

Non li vorremo ma purtroppo fanno parte del gioco
Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 44
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 18:32

I massaggi non ti aiuteranno molto in questa fase. Sono stati utili in una fase iniziale perché per reazione di difesa antalgica si erano contratti i muscoli. Ma ora il problema potrebbe essere solo l'irritazione della radice nervosa, per cui serve del lavoro attivo per stabilizzare la colonna lombare in modo che vi sia meno carico sul disco degenerato. Quindi i massaggi vanno bene se vi è ancora un pò di tensione, ma non solo quelli.

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1562
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Piriforme

Messaggio da L'Appiedato » sab 28 apr 2018, 19:08

SimoneChesi ha scritto:
sab 28 apr 2018, 18:32
I massaggi non ti aiuteranno molto in questa fase. Sono stati utili in una fase iniziale perché per reazione di difesa antalgica si erano contratti i muscoli. Ma ora il problema potrebbe essere solo l'irritazione della radice nervosa, per cui serve del lavoro attivo per stabilizzare la colonna lombare in modo che vi sia meno carico sul disco degenerato. Quindi i massaggi vanno bene se vi è ancora un pò di tensione, ma non solo quelli.
Simone, non vorrei dire una cavolata, ma mi pare che un professionista potrebbe capire per mezzo della palpazione se ad essere infiammata è proprio questa radice, o sbaglio? Mi sembra che il mio fisio fece la prova...
@chippz come reagisci al test di freiberg? Penso proprio che il fisioterapista te lo fece
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 44
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 19:15

si, giusto. Più che alla palpazione con alcuni test. Tipo Freiberg, Pace, Beatty, FABER e FAIR.

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7858
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 19:25

Appiedato: Test di Frieberg non sento alcun dolore....

Simone: quello che non ho capito è se questo problema puó causare questa mancata mobilità della gamba. Se incrocio la gamba sinistra davanti la destra e piego la schiena in avanti, sento dolore. Per fare stretching cosi sono costretto a piegare la gamba per prendere qualche grado di flessibilità. A gamba tesa sul serio con la mano a stento arrivo alla rotula. Invece se mi riscaldo allora migliora, arrivo quasi alla caviglia senza grossi problemi..
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1562
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Piriforme

Messaggio da L'Appiedato » sab 28 apr 2018, 19:37

E allora @chippz mi sa tanto che il piriforme non c'entra, anche perché alla fine è un abduttore quindi dovrebbe crearti problemi quando é coinvolta l'articolazione dell'anca non quando a gambe distese cerchi di toccarti le punte dei piedi. Pure secondo me deve essere altro
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
SimoneChesi
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 44
Iscritto il: mar 24 apr 2018, 16:35

Re: Piriforme

Messaggio da SimoneChesi » sab 28 apr 2018, 19:44

chippz ha scritto:
sab 28 apr 2018, 19:25
Appiedato: Test di Frieberg non sento alcun dolore....

Simone: quello che non ho capito è se questo problema puó causare questa mancata mobilità della gamba. Se incrocio la gamba sinistra davanti la destra e piego la schiena in avanti, sento dolore. Per fare stretching cosi sono costretto a piegare la gamba per prendere qualche grado di flessibilità. A gamba tesa sul serio con la mano a stento arrivo alla rotula. Invece se mi riscaldo allora migliora, arrivo quasi alla caviglia senza grossi problemi..
si, è una limitazione data dal dolore, non ad un reale deficit. Anziché in piedi prova a portare il ginocchio verso il petto da supino, non dovresti aver problemi all'anca e prova anche a sollevare la gamba a ginocchio disteso passivamente magari con la cintura dell'accappatoio, qui potresti sentire un pò di fastidio ma non molto. In piedi c'è molto più carico sui dischi intervertebrali. Considera che anche con una flessione anteriore lieve, di circa 20°, sui tuoi dischi ci vanno circa 120kg!

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7858
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 19:54

Appiedato:
Sai che a me piace partire dai punti trigger. Il mio libro guida sui punti trigger, che finora non ha sbagliato un colpo (pensa che ad una conoscente che non riusciva più a camminare, la RM riscontrò frattura dell'anca.. il mio libro invece diceva che era un problema inguinale. Ortopedici dissero che c'era poco da fare che l'anca era andata. Il libro diceva sempre inguine. Fisioterapista accidentalmente toccò l'inguine e bam: è saltato fuori il problema. Dopo sedute di massaggi ora ha ripreso a camminare e pure a correre. Altro che anca!), i sintomi che ho li da come problema del piriforme.

E ora mi sono un po tastato e ho scoperto che c'è un punto più contratto degli altri situato proprio in centro al gluteo, in profondità. E' un punto che da seduto non si sente nulla, invece con il gluteo sollevato si sente che è contratto. Ed è proprio un punto che, quando mi siedo, viene "schiacciato" per metà perché una parte finisce appoggiato alla sedia, l'altra parte invece no (ad occhio, partendo sul lato destro, dall'osso più sporgente del bacino scendere in linea retta di 10 cm. Lì, premendo in profondità, si trova il punto che sento contratto).
E ho anche capito perché tenendo la schiena in lordosi non ho problemi nello stare seduto! Stando in lordosi, quel punto si solleva ulteriormente dal sedile!

Non so dire se è proprio il piriforme, ma è lo stesso punto su cui il fisio aveva agito l'ultima volta.. ma si era limitato a farci un'enorme pressione e muoversi disegnando un piccolo cerchio attorno ad esso, quando invece un classico massaggio io lo intendo come passare con veemenza in una direzione (avanti-indietro ad esempio).


Altrimenti l'altro mio punto trigger, che ho citato all'inizio, è situato in un punto tra il quadricipite e l'addome. Però non è così difficile da sconfiggere e anche sconfitto non mi da immediati riscontri. Provo invece con il nuovo punto a centro gluteo..
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7858
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Piriforme

Messaggio da chippz » sab 28 apr 2018, 19:56

SimoneChesi ha scritto:
sab 28 apr 2018, 19:44
chippz ha scritto:
sab 28 apr 2018, 19:25
Appiedato: Test di Frieberg non sento alcun dolore....

Simone: quello che non ho capito è se questo problema puó causare questa mancata mobilità della gamba. Se incrocio la gamba sinistra davanti la destra e piego la schiena in avanti, sento dolore. Per fare stretching cosi sono costretto a piegare la gamba per prendere qualche grado di flessibilità. A gamba tesa sul serio con la mano a stento arrivo alla rotula. Invece se mi riscaldo allora migliora, arrivo quasi alla caviglia senza grossi problemi..
si, è una limitazione data dal dolore, non ad un reale deficit. Anziché in piedi prova a portare il ginocchio verso il petto da supino, non dovresti aver problemi all'anca e prova anche a sollevare la gamba a ginocchio disteso passivamente magari con la cintura dell'accappatoio, qui potresti sentire un pò di fastidio ma non molto. In piedi c'è molto più carico sui dischi intervertebrali. Considera che anche con una flessione anteriore lieve, di circa 20°, sui tuoi dischi ci vanno circa 120kg!
Ginocchio verso il petto da supino non sento alcun dolore. Infatti con entrambe le gambe riesco ad arrivare a portare il ginocchio a sfiorare le spalle.
Sollevare la gamba a ginocchio disteso invece sento dolore sia in piedi che seduto che sdraiato o camminando.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3590
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Piriforme

Messaggio da Ericradis » sab 28 apr 2018, 20:04

chippz ha scritto:
sab 28 apr 2018, 19:54

E ora mi sono un po tastato e ho scoperto che c'è un punto più contratto degli altri situato proprio in centro al gluteo, in profondità. E' un punto che da seduto non si sente nulla, invece con il gluteo sollevato si sente che è contratto. Ed è proprio un punto che, quando mi siedo, viene "schiacciato" per metà perché una parte finisce appoggiato alla sedia, l'altra parte invece no (ad occhio, partendo sul lato destro, dall'osso più sporgente del bacino scendere in linea retta di 10 cm. Lì, premendo in profondità, si trova il punto che sento contratto).
E ho anche capito perché tenendo la schiena in lordosi non ho problemi nello stare seduto! Stando in lordosi, quel punto si solleva ulteriormente dal sedile!



Altrimenti l'altro mio punto trigger, che ho citato all'inizio, è situato in un punto tra il quadricipite e l'addome. Però non è così difficile da sconfiggere e anche sconfitto non mi da immediati riscontri. Provo invece con il nuovo punto a centro gluteo..
Attento a non irritare ulteriormente il nervo sciatico lì in centro al gluteo...

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6659
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Piriforme

Messaggio da Zedemel » sab 28 apr 2018, 20:05

In zona chiappa bassa ci sono altri muscoli, gemello, quadrato etc, però non so se son soggetti a dare problemi, poi c'è anche il gluteo medio che si confonde un po con la schiena (a me aveva dato un problemino dopo stacchi rumeni).
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi