prestazioni dei "nostri" elite

Commentiamo le prestazioni degli Azzurri e non solo
nemesio
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 18
Iscritto il: gio 19 ott 2017, 16:16

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da nemesio » mar 10 lug 2018, 14:41

Zedemel ha scritto:
mar 10 lug 2018, 0:19
nemesio ha scritto:
lun 9 lug 2018, 22:23

A loris, che diceva che gli italiani emigrano in maniera regolare, mentre altri ci vengono a visitare in gommone, ricordo che se uno ha la fortuna (perché di sola fortuna si tratta, meriti non ce ne sono) di essere nato da questa parte del mondo ha dei diritti che persone nate in altri paesi non hanno, compresa la possibilità di spostarsi rispettando le regole.
La questione è sempre quanti, dove e come, senza quello si è tutti razzisti o tutti accoglienti, con fiumi di parole.
Per me principi, diritti e doveri non sono parole, la barra deve essere dritta altrimenti il "quanti, dove e come" è solo cinismo e opportunismo.

nemesio
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 18
Iscritto il: gio 19 ott 2017, 16:16

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da nemesio » mar 10 lug 2018, 14:54

lucaliffo ha scritto:
lun 9 lug 2018, 23:46
nemesio,
figurati, finora non ho bannato manco chi mi ha preso a parolacce! puoi scrivere quello che vuoi (magari le parolacce evitiamole, ma non mi sembri il tipo).
1) non sono solo fondi europei e comunque i fondi europei li mettiamo noi, non crescono sugli alberi. tra l'altro l'italia è in perdita mediamente di 7 miliardi annui sui fondi che diamo e riceviamo dall'europa.
e dei 5 miliardi annui spesi per gli immigrati solo 200 milioni (mi pare) vengono "dall'europa".
2) quel programma è durato poco? ok, oggi ce ne sono molti altri, basta dare un'occhiata al sito del comune di roma. ognuno è amministrato da una onlus (che ci ruspa sopra). avere dati chiari è difficile perchè scrivono "per dettagli mandare email" e francamente non ho tempo. ma qua e là leggo ad esempio:
- sovvenzioni affitto (fino a 800 euro mese)
- sovvenzioni reddito (fino a 400 mese)
- pensioni sociali ai familiari anziani ricongiunti (60.000 pensioni erogate senza la minima contribuzione)
a proposito di quest'ultimo punto, invece io che ho versato un montante all'inps di 90.000 euro non beccherò mai alcuna pensione. la minima perchè non ho il minimo di 20 anni di contributi, la sociale perchè non risiedo in italia. ti pare giusto che invece la diano a chi ha contribuito all'estero?
tra l'altro la sociale la perdi anche se, residendo in italia, fai un semplice viaggio all'estero. è successo a una anziana di mia conoscenza.
nè riceverò mai pensione dal brasile, giustamente.

il fatto è che nei loro paesi si sparge la voce di tutte queste regalie e per questo vengono in massa. altrimenti verrebbero solo 20-30.000 all'anno com'era già 30 anni fa, cifra sostenibile.
a me non piacciono le regalie e i furbi parassiti (anche italiani eh). se uno arriva con le proprie forze e si immette nel mercato del lavoro competendo ad armi pari con gli autoctoni, non ho nulla in contrario.
ma la realtà è che nel mio quartiere escono negozi di immigrati come funghi (e chiudono quelli degli italiani), perchè? perchè vengono MANTENUTI.
al contrario 110.000 italiani l'anno vanno via, in maggioranza giovani e istruiti, abbiamo investito miliardi per istruirli e invece andranno a produrre pil in germania e uk.
esportiamo ingegneri e importiamo raccoglitori di pomodori e pseudo-negozianti mantenuti coi negozi sempre vuoti.

VI STANNO PRENDENDO PER IL CULO! il giorno che le sovvenzioni finiranno la situazione esploderà (come sta esplodendo in francia e altrove).
Luc, te lo prometto, qualsiasi cosa tu mi risponda me ne starò buono e tornerò a parlare di atletica.

"i fondi europei li mettiamo noi, non crescono sugli alberi"
ah, guarda, non mi tange, sull'argomento sono piuttosto preparato

"- sovvenzioni affitto (fino a 800 euro mese)
- sovvenzioni reddito (fino a 400 mese)"
Questi sono contributi che hanno come potenziale destinataria qualsiasi famiglia che abbia i requisiti richiesti, che variano per ogni contributo e che molto difficilmente possono essere sommati. E come corollario...molti immigrati sono poveri e quindi hanno i requisiti.

"- pensioni sociali ai familiari anziani ricongiunti"
Questa è un'affermazione furba ed al limite del falso, perché per poterle percepire sono necessari almeno dieci anni continuativi di residenza.

"invece io che ho versato un montante all'inps di 90.000 euro non beccherò mai alcuna pensione. la minima perchè non ho il minimo di 20 anni di contributi, la sociale perchè non risiedo in italia"
Questo indubbiamente è ingiusto, però nota che è esattamente la situazione della maggior parte degli immigrati in Italia, che molto difficilmente ci restano per più di venti anni e/o cumulano i versamenti necessari.

"esportiamo ingegneri e importiamo raccoglitori di pomodori e pseudo-negozianti mantenuti coi negozi sempre vuoti"
Cito dati dell'ISTAT abbastanza recenti:
Gli emigrati italiani in possesso di laurea sono poco meno di un terzo e la percentuale fra gli immigrati è di poco inferiore.

"BASTA BUFALE!"
In modo un po' subdolo sembreresti riferirti a cose che ho scritto io.
Precisa dove ed entriamo nel merito, altrimenti restano tecniche di screditamento da social (pure un tantinello meschine).
Ah, no, ho promesso di non rispondere :walkman:

"VI STANNO PRENDENDO PER IL CULO!"
Questa è da arringatore del popolo sul Blog per eccellenza (che per altro da tempo è ai posti di comando) e la vedo un po' fuori contesto rispetto al resto del discorso, argomentato da par tuo...chi sta prendendo per il culo chi?

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5490
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Zedemel » mar 10 lug 2018, 15:01

nemesio ha scritto:
mar 10 lug 2018, 14:41


Per me principi, diritti e doveri non sono parole, la barra deve essere dritta altrimenti il "quanti, dove e come" è solo cinismo e opportunismo.
a me questo sembra politichese, alla fine ti scontrerai sempre con la realtà di quello che si può sostenere (nel senso di pratica sostenibile), ne possiamo gestire 100mila? 1 milione? 100 milioni? Ci sono 3 miliardi di persone con meno di 2 dollari al giorno.

Se tu fai beneficenza stabilisci una cifra o un qualcosa di fattuale per aiutare gli altri, ma non c'è un limite di bisogno in giro, per cui su principi, diritti e doveri finiresti sul lastrico per fare solidarietà, se questi principi, diritti e doveri non li definisci chiaramente con dei numeri ( e questo che dico vale sia perché chi è molto aperto all'immigrazione come per chi è molto chiuso).
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da lucaliffo » mar 10 lug 2018, 15:11

nemesio,
guarda, non me ne frega niente di convincerti nè di provare che hai torto e io ragione... l'importante è che il 90% del popolo italiano non la pensa come te e s'è rotta le scatole di meschine distorsioni e grosse omissioni di verità. e anche di INFANTILI quanto perfide operazioni demagogiche tipo quella della 4x4 femminile da cui partì questa discussione.
magari se vuoi parlare dell'argomento usa d'ora in poi il 3d "il fatto del giorno".

p.s. sai, per me è importante la scheda antropologica delle persone, di me ho sputtanato tutto... tu quanti anni hai? che lavoro fai? di dove sei?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da lucaliffo » mar 10 lug 2018, 15:42

Zedemel ha scritto:
mar 10 lug 2018, 15:01
nemesio ha scritto:
mar 10 lug 2018, 14:41


Per me principi, diritti e doveri non sono parole, la barra deve essere dritta altrimenti il "quanti, dove e come" è solo cinismo e opportunismo.
a me questo sembra politichese, alla fine ti scontrerai sempre con la realtà di quello che si può sostenere (nel senso di pratica sostenibile), ne possiamo gestire 100mila? 1 milione? 100 milioni? Ci sono 3 miliardi di persone con meno di 2 dollari al giorno.

Se tu fai beneficenza stabilisci una cifra o un qualcosa di fattuale per aiutare gli altri, ma non c'è un limite di bisogno in giro, per cui su principi, diritti e doveri finiresti sul lastrico per fare solidarietà, se questi principi, diritti e doveri non li definisci chiaramente con dei numeri ( e questo che dico vale sia perché chi è molto aperto all'immigrazione come per chi è molto chiuso).
ma il principio e dovere di mantenere 3 miliardi di stranieri poveri dove l'hanno letto? non lo vedo nella costituzione, non lo vedo negli scritti di marx o lenin.
quale referendum l'ha sancito?
se a loro piace li mantenessero loro, se li piazzassero a casa loro pagando loro pure contributi inps e ssn, non costringessero il 90% della popolazione a sorbirsi il loro facile buonismo coi soldi degli altri.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Febax
Allievi
Allievi
Messaggi: 200
Iscritto il: ven 11 dic 2015, 19:37

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Febax » mar 10 lug 2018, 16:03

spiritolibero ha scritto:
mar 10 lug 2018, 14:13
Con che prospettive andiamo a questi mondiali under20 in quel di Tampere? :blink:
Degli atleti che conosco:
- Sabbatini farà solo i 1500, l'ho vista bella pimpante in allenamento. Medaglie fuori portata ma il personale può abbondantemente farlo.
- Nadia Battocletti doppietta 3mila+5mila. Potrebbe scapparci una sorpresa gradita.
- Samuele Licata per il PB dei 400hs, cioè scendere sotto i 52"

Altri?
Staffette? come siamo combinati?
La battocletti farà solo i 3000m ha l'ottavo tempo, poi c'è anche barontini con il 7imo tempo, fino al 4 se la può giocare

Febax
Allievi
Allievi
Messaggi: 200
Iscritto il: ven 11 dic 2015, 19:37

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Febax » mar 10 lug 2018, 16:08

La Dossena 35 km di progressivo un po' collinare a Livigno a 3'56"

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5490
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Zedemel » mar 10 lug 2018, 16:20

lucaliffo ha scritto:
mar 10 lug 2018, 15:42

ma il principio e dovere di mantenere 3 miliardi di stranieri poveri dove l'hanno letto? non lo vedo nella costituzione, non lo vedo negli scritti di marx o lenin.
quale referendum l'ha sancito?
se a loro piace li mantenessero loro, se li piazzassero a casa loro pagando loro pure contributi inps e ssn, non costringessero il 90% della popolazione a sorbirsi il loro facile buonismo coi soldi degli altri.
il discorso penso parta dal fatto che devi soccorrere una persona in mare, da lì si apre un mondo di cose da gestire e/o prevenire.
Io sarei per il prevenire, nel senso che ormai si sa statisticamente da dove vengono e vanno adottate misure là per fermare questo mercato delle persone.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

gianmarcocordella
Juniores
Juniores
Messaggi: 913
Iscritto il: lun 7 mar 2016, 21:32

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da gianmarcocordella » mar 10 lug 2018, 17:12

Per tornare in topic
Direi che 2 argenti dello scorso mondiale con tortu e noemi stella possano essere replicati
Magari un successo nel giavellotto e chissà nella staffetta (sono molto ottimista)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da lucaliffo » mar 10 lug 2018, 23:18

gianmarcocordella ha scritto:
mar 10 lug 2018, 17:12
Per tornare in topic
Direi che 2 argenti dello scorso mondiale con tortu e noemi stella possano essere replicati
Magari un successo nel giavellotto e chissà nella staffetta (sono molto ottimista)
se parli dei mondiali junior parliamone nel 3d "giovanetica"
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi