prestazioni dei "nostri" elite

Commentiamo le prestazioni degli Azzurri e non solo
Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2418
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Lord_Phil » dom 18 nov 2018, 13:54

L'Appiedato ha scritto:
dom 18 nov 2018, 9:29
correreEcorrere ha scritto:
sab 17 nov 2018, 23:26
L'Appiedato ha scritto:
sab 17 nov 2018, 21:35
Cmq mi sono letto qualche articolo su questa ragazza, Sara Gotti, devo dire che mi incuriosisce, pb di 2:33 provenendo praticamente dal nulla. Si spara 170/180 km settimanali con un lavoro, non male...
Cmq é alta 1:65 ed é sotto i 50kg
la cosa che deve essere evidenziata è che dice che all'inizio si allenava a sensazione, poi quando ha iniziato a farsi seguire ha inserito le ripetute. Chi guarda poco l'orologio migliora prima l'ho sempre detto io
Sí, o quello o il fatto che si svegli alle 6 per fare il primo allenamento e poi riesca di nuovo a mezzogiorno. :D
https://youtu.be/anlrmrGMMbo
No, l'essere indipendenti da strumenti elettronici è sincuramente buona cosa ma non puó incidere cosí tanto. Il team sky ha segnato l'evoluzione del ciclismo anche per la "fede" nei misuratori di potenza (passatemi il termine)
Che paesana :joint:

Ma i parrucchieri sono considerati come artigiani? :confuso:
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2368
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da spiritolibero » dom 18 nov 2018, 14:21

Si sono artigiani.
Ma questa quindi che ha avuto? Una frattura al bacino? E poi infiltrazioni che le hanno causato un blocco renale?
Le dichiarazioni del suo allenatore mi sembrano molto avventate «L’infortunio — dichiara — fa parte del gioco. Quando si corre a questi livelli può succedere specie quando si prepara un grande appuntamento come l’Europeo. Laura ha avuto una microfrattura da sovraccarico, ma con una microfrattura si può correre senza finire in ospedale».
Doveva assolutamente essere fermata onde di evitare di incorrere in problemi più gravi, proprio perché il fisico è sottoposto a enorme stress e viene ulteriormente debilitato.
1,73m x 59kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2040
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da salvassa » dom 18 nov 2018, 14:35


correreEcorrere ha scritto:dai pero' una cosa è certa tutti quelli che corrono senza orologio migliorano di piu' è un dato di fatto stop.
Può essere anche correlazione spuria ;-)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'29" (Best woman 02/12/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

correreEcorrere
Allievi
Allievi
Messaggi: 449
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 17:07

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da correreEcorrere » dom 18 nov 2018, 15:02

niente allora quando io scrivo nessuno mi capisce. Ho detto che è giusto seguire tabelle ma assolutamente non bisogna mettere il proprio organismo nelle mani di un orologio perche' invece di stare concentrati sulla corsa si è concentrati sul passo da tenere e molte volte gli allenamenti saltano. Prima quando non c'erano i gps e misuravano i tratti stradali con l'auto e poi andavano ad allenarsi miglioravano piu' di oggi, un motivo ci sara' ed è questo

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7892
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da chippz » dom 18 nov 2018, 15:08

Meno paranoie -> meno pressioni. Un fattore psicologico.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2040
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da salvassa » dom 18 nov 2018, 15:45


correreEcorrere ha scritto: Prima quando non c'erano i gps e misuravano i tratti stradali con l'auto e poi andavano ad allenarsi miglioravano piu' di oggi, un motivo ci sara' ed è questo
Mah chi faceva queste cose prima non erano certo i tapascioni (me incluso) che si allenano oggi...

Se è per questo anche gli amatori forti di oggi che si allenano senza GPS e misurano solo in pista migliorano meno (o se preferisci sono meno forti) di quelli di qualche decennio fa. I motivi sono compositi e spesso sono stati anche analizzati qui. Non li banalizzerei in un corri senza GPS...
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'29" (Best woman 02/12/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6708
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Zedemel » dom 18 nov 2018, 16:41

Beh si direi che se oggi si va più piano non sono quei 4-5" di differenza in allenamento, che possono essere in più ma anche in meno. Diciamo che quelli più bravi ed esperti sanno a quanto stanno andando anche senza orologio.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 2040
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da salvassa » dom 18 nov 2018, 17:45


Zedemel ha scritto:Diciamo che quelli più bravi ed esperti sanno a quanto stanno andando anche senza orologio.
Esatto, ed è quello che intendevo con correlazione spuria.

Poi si può anche dire l'opposto. Ossia che finché guardi il GPS non affini la sensibilità al passo etc

Vero ma comunque lo dovresti apprendere su percorsi misurati, piani etc cosa non sempre fattibile (soprattutto se non si va in pista)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'29" (Best woman 02/12/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1578
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da L'Appiedato » dom 18 nov 2018, 18:31

correreEcorrere ha scritto:
dom 18 nov 2018, 12:53
dai pero' una cosa è certa tutti quelli che corrono senza orologio migliorano di piu' è un dato di fatto stop. I
Un dato di fatto? Ma chi lo ha detto? Quando? Dove?
Il problema non è il gps ma chi lo utilizza, anzi il gps in se e per se può rivelarsi molto utile specie in certi allenamenti.
La corsa è piuttosto matematica e anche gli allenamenti lo sono, 5 sec al km possono fare la differenza e avere uno strumento capace di indicarti ciò non è da buttare.
Io ti riporto quello che vedo nella mia pista e che credo sia ciò che avviene in tutte le piste italiane.
Nessuno, dico, nessuno, dei ragazzi che si allena lì prende i tempi con il gps, ma nemmeno con l'orologio se è per questo, glieli prende l'allenatore, esattamente come avveniva 10,20,30,50 anni fa, eppure non mi pare che anche in pista, specie nel mezzofondo, siano anni gloriosi.
E' logico, il gps è uno strumento e per tale va utilizzato, ti dice semplicemente a che velocità (da prendere cum grano salis) stai andando, quanto veloce andare, per quanto tempo e con quanta frequenza lo devi decidere tu o chi ti allena.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

correreEcorrere
Allievi
Allievi
Messaggi: 449
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 17:07

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da correreEcorrere » dom 18 nov 2018, 18:55

L'Appiedato ha scritto:
dom 18 nov 2018, 18:31
correreEcorrere ha scritto:
dom 18 nov 2018, 12:53
dai pero' una cosa è certa tutti quelli che corrono senza orologio migliorano di piu' è un dato di fatto stop. I
Un dato di fatto? Ma chi lo ha detto? Quando? Dove?
Il problema non è il gps ma chi lo utilizza, anzi il gps in se e per se può rivelarsi molto utile specie in certi allenamenti.
La corsa è piuttosto matematica e anche gli allenamenti lo sono, 5 sec al km possono fare la differenza e avere uno strumento capace di indicarti ciò non è da buttare.
Io ti riporto quello che vedo nella mia pista e che credo sia ciò che avviene in tutte le piste italiane.
Nessuno, dico, nessuno, dei ragazzi che si allena lì prende i tempi con il gps, ma nemmeno con l'orologio se è per questo, glieli prende l'allenatore, esattamente come avveniva 10,20,30,50 anni fa, eppure non mi pare che anche in pista, specie nel mezzofondo, siano anni gloriosi.
E' logico, il gps è uno strumento e per tale va utilizzato, ti dice semplicemente a che velocità (da prendere cum grano salis) stai andando, quanto veloce andare, per quanto tempo e con quanta frequenza lo devi decidere tu o chi ti allena.
continuate a fare i medi con il gps che vi segna il passo istantaneo andate alla grande

Rispondi