prestazioni dei "nostri" elite

Commentiamo le prestazioni degli Azzurri e non solo
Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1957
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: prestazioni dei

Messaggio da salvassa » mer 7 nov 2018, 12:16

Zedemel ha scritto:
mer 7 nov 2018, 10:37
salvassa ha scritto:
mer 7 nov 2018, 9:47
spuffy ha scritto:
mer 7 nov 2018, 7:45
Lore non dicevo questo se sei da podio a NY ovvio che ci devi andare... Ma per arrivare decimo allora.... Cioè tra arrivare decimo a NY e 30 come sarebbe il mio caso non ci vedo chissà che figata di roba
beh un 2000$ da decimo te li porti a casa, se fai primo master come Massi Milani son 3000

Poca roba, ma se con sponsor vari hai viaggio pagato...
non so se è arrivato primo degli over 40, non credo.
hai ragione, "solo" primo 45+, ne ha avuti giusto 3 davanti... per una manciata di secondi ha perso 2000€ del secondo posto (andati all'altro italiano) :cry4:
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2247
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Lord_Phil » mer 7 nov 2018, 13:26

Ripeto, qualcuno FACCI una cronologia delle gare fatte dalla Dossena negli ultimi due mesi in preparazione ny (sempre se quello era lo scopo primario) con relativi tempi/km, cosi possiamo giudicare meglio
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6488
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Zedemel » mer 7 nov 2018, 13:34

Lord_Phil ha scritto:
mer 7 nov 2018, 13:26
Ripeto, qualcuno FACCI una cronologia delle gare fatte dalla Dossena negli ultimi due mesi in preparazione ny (sempre se quello era lo scopo primario) con relativi tempi/km, cosi possiamo giudicare meglio
se non si sa la programmazione completa non ha molto senso, se per esempio era l'unico allenamento qualificato della settimana e quanto tirato.
Kawauchi fa una mezza o una maratona tutte le settimane e mica si scianca.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da lucaliffo » mer 7 nov 2018, 13:35

lore75 ha scritto:
mer 7 nov 2018, 11:41
L'Appiedato ha scritto:
mer 7 nov 2018, 8:07
Ma dai ragazzi, ma non scherziamo, un forte amatore come Massini (per un elite non vale nemmeno la pena dirlo) deve fare almeno una volta nella vita la maratona di New York.
Hai la possibilità di gareggiare nel contesto piú bello al mondo. Ma che te frega di fare 2:24 a Foligno! Tanto sarai comunque un nessuno. Molto meglio fare 2:27 a New York, nella maratona piú bella del mondo.È per questo che in Italia l'atletica fa fatica, perché si preferisce Foligno a New York.(E infatti di Massini e dell'altro a New York ne stiamo parlando, della maratona di Torino no)
Ma immaginati il titolo @spuffy : Andrea Soffientini primo italiano a NewYork
Che poi oh...a Foligno se magna bene ed è stranamente pieno di topa eh
Vero che l'accento non se po sentì
voi umbri siete come i pugliesi :D
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2276
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da spiritolibero » mer 7 nov 2018, 13:36

Al minuto 19.20 servizio sui fratelli Zoghlami e intervista a Gaspare Polizzi. Peccato che non era un programma televisivo tecnico, e quindi le domande non sono specifiche, però ci sono degli spunti molto interessanti. La filosofia di allenamento di Polizzi (Adagio, adagio) è totalmente diversa da quella seguita dalla Dossena. Vedremo se riusciranno ad ottenere i risultati sperati.
Comunque gli Zoghlami sono le due punte di diamante, ma ci sono tanti altri atleti di medio-buon livello al Cus Palermo. Hanno una buona "scuola" diciamo.
Confermo che nelle campestri i due Z "non sono cosa". Nella scorsa stagione e in quelle prima si sono fatti battere da atleti che in pista o in una 10km su strada lascerebbero abbondantemente dietro. Siepisti atipici, perché solitamente questo tipo di atleti vanno benissimo nei cross. :blink:
https://www.rainews.it/tgr/sicilia/noti ... edb4c.html
1,73m x 59kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da lucaliffo » mer 7 nov 2018, 13:46

spiritolibero ha scritto:
mer 7 nov 2018, 13:36
Al minuto 19.20 servizio sui fratelli Zoghlami e intervista a Gaspare Polizzi. Peccato che non era un programma televisivo tecnico, e quindi le domande non sono specifiche, però ci sono degli spunti molto interessanti. La filosofia di allenamento di Polizzi (Adagio, adagio) è totalmente diversa da quella seguita dalla Dossena. Vedremo se riusciranno ad ottenere i risultati sperati.
Comunque gli Zoghlami sono le due punte di diamante, ma ci sono tanti altri atleti di medio-buon livello al Cus Palermo. Hanno una buona "scuola" diciamo.
Confermo che nelle campestri i due Z "non sono cosa". Nella scorsa stagione e in quelle prima si sono fatti battere da atleti che in pista o in una 10km su strada lascerebbero abbondantemente dietro. Siepisti atipici, perché solitamente questo tipo di atleti vanno benissimo nei cross. :blink:
https://www.rainews.it/tgr/sicilia/noti ... edb4c.html
quest'anno però sono peggiorati entrambi
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2276
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da spiritolibero » mer 7 nov 2018, 14:07

lucaliffo ha scritto:
mer 7 nov 2018, 13:46
spiritolibero ha scritto:
mer 7 nov 2018, 13:36
Al minuto 19.20 servizio sui fratelli Zoghlami e intervista a Gaspare Polizzi. Peccato che non era un programma televisivo tecnico, e quindi le domande non sono specifiche, però ci sono degli spunti molto interessanti. La filosofia di allenamento di Polizzi (Adagio, adagio) è totalmente diversa da quella seguita dalla Dossena. Vedremo se riusciranno ad ottenere i risultati sperati.
Comunque gli Zoghlami sono le due punte di diamante, ma ci sono tanti altri atleti di medio-buon livello al Cus Palermo. Hanno una buona "scuola" diciamo.
Confermo che nelle campestri i due Z "non sono cosa". Nella scorsa stagione e in quelle prima si sono fatti battere da atleti che in pista o in una 10km su strada lascerebbero abbondantemente dietro. Siepisti atipici, perché solitamente questo tipo di atleti vanno benissimo nei cross. :blink:
https://www.rainews.it/tgr/sicilia/noti ... edb4c.html
quest'anno però sono peggiorati entrambi
Hanno avuto degli intoppi fisici entrambi. Ala un po' di più grave. Nulla di particolarmente serio, però sono quelle cose che ti fanno andare storta la stagione.
Comunque Osama ha fatto il PB nei 3mila piani in 7'57 che non è proprio "malaccio". Nelle siepi stava andando migliorando, probabilmente in un altro paio di gare avrebbe potuto abbassare il PB. Ala ha invece gareggiato con il freno a mano tirato.
Direi di giudicarli tra 2 anni visto che il loro team ha posto come obiettivo le olimpiadi del 2020.

Volevo riflettere sull'idea generale allenamento, perché Polizzi subisce molte critiche venendo le sue idee considerate "superate". L'idea della struttura decentrata mi sembra buona.
1,73m x 59kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

spuffy
Seniores
Seniores
Messaggi: 2161
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 14:29

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da spuffy » mer 7 nov 2018, 15:01

Mi sa che polizzi allenava il mio coach devo chiedere!

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

1500-4:13:33 2:50 min/km
3000-8:42 2:54 min/km
5000 14:55 2:59 min/km
10000 30:26 3:02 min/km
Mezza 1:07:37 3:13 km

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2765
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: prestazioni dei

Messaggio da loris » mer 7 nov 2018, 15:26

salvassa ha scritto:
Zedemel ha scritto:
mer 7 nov 2018, 10:37
salvassa ha scritto:
mer 7 nov 2018, 9:47
beh un 2000$ da decimo te li porti a casa, se fai primo master come Massi Milani son 3000

Poca roba, ma se con sponsor vari hai viaggio pagato...
non so se è arrivato primo degli over 40, non credo.
hai ragione, "solo" primo 45+, ne ha avuti giusto 3 davanti... per una manciata di secondi ha perso 2000€ del secondo posto (andati all'altro italiano) :cry4:
Se non sbaglio premiavano i primi 3 di tutte le categorie. 3000$, 2000$ e 1000$.
Massi è primo tra gli m45 mentre l'altro italiano primo tra gli m40.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Mam
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 49
Iscritto il: mar 12 apr 2016, 16:28

Re: prestazioni dei "nostri" elite

Messaggio da Mam » gio 8 nov 2018, 10:56

lucaliffo ha scritto:
mar 6 nov 2018, 14:21
salvassa ha scritto:
mar 6 nov 2018, 14:03
Appena ne fa una diventa sicuro top20 maratoneta italiano... non so se avete visto la classifica annuale attuale... con 2:24 si è top10
massi milani 16°... allucinante :shock:
Luciano, hai la grande capacità di farmi sentire sempre in colpa.

Ad ogni modo, se vogliamo essere precisi, nel 2003 c'erano 100 maratoneti italiani capaci di scendere sotto le 2h30. Cinque anni dopo, ce ne furono solo 74 con una perdita quindi del 26%. Nel 2013 diventarono 46, con un'ulteriore riduzione del 37%.
E cosa succederà nel 2018? beh, la situazione è in evoluzione perché bisogna includere Verona, Firenze, Reggio Emilia e Pisa, gare dove almeno una decina / quindicina di persone potrà correre sotto le 2h30. Di conseguenza penso che si possa arrivare intorno alle 36-40 persone sotto le 2h30 (mancano anche alcuni atleti / gare in classifica). Di poco sotto al record negativo del 2014, in cui soltanto 41 persone riuscirono nell'«impresa».

Quindi la tua tesi è decisamente corretta!
Tutto allucinante...

Grazie per avermi pensato, alla fine ho scorso le classifiche di Maximaratona degli ultimi 15 anni e mi sono accorto che il mio tempo per un 46-enne impegnato non è proprio da "buttare via".
Un abbraccio.
Massi

Rispondi