the chippz problem

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
lore75
Promesse
Promesse
Messaggi: 1551
Iscritto il: mar 17 feb 2015, 10:45

Re: the chippz problem

Messaggio da lore75 » gio 6 dic 2018, 9:27

Lord_Phil ha scritto:
gio 6 dic 2018, 0:22
A proposito di bici, quella che avevo a Parigi me l’hanno inculata!
Nel senso di rubata o nel senso che ha perso la verginità?
PB 1500 - Dubai 2017 5.19
PB 3000 - Dubai 2017 11.29
PB 5000 - Dubai 2018 20.01
PB 10000 - Dubai 2018 40.48
PB Mezza - RAK 2016 1.32.24

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2425
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » gio 6 dic 2018, 10:10

Rubata, ed era pure legata con la catena
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2807
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: the chippz problem

Messaggio da loris » gio 6 dic 2018, 19:29

chippz ha scritto:I pantaloni specifici li avevo, solo che poi faceva male come con quelli normali e non so dove li ho messi. Servono davvero tanto? Forse in uscite lunghissime, boh. :D

Io sempre seduto, coi rulli com'è pedalare in piedi? Boh. Diventa una sorta di "stepper" :D

Ps: ti alleni in bici?
Finché non fai il "callo" ti fa male sia con che senza.
Comunque io onde evitare infiammazioni o problemi alla prostata il fondello lo uso e voglio che sia anche un buon fondello.
Se proprio non hai il fondello cerca di usare una sella imbottita.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Avatar utente
disti
Promesse
Promesse
Messaggi: 1741
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 19:45

Re: the chippz problem

Messaggio da disti » gio 6 dic 2018, 20:05

Il fondello è fondamentale sopratutto quando stai in sella tanto tempo, io metto anche la fissan prima di mettere la salopette.
Pb 1/2 Maratona: 1h22m55s 1°Run4EtnaCity Half Marathon - 25/02/2018
Pb Maratona: 2h57m42s 37°Frankfurt Marathon - 28/10/2018
https://www.strava.com/athletes/dario84

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7909
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » ven 7 dic 2018, 12:52

"You don't have to be normal to do something great" (un conoscente di S. Jobs)

Ieri ho riposato e già di sera mi sentivo carico per fare un lavoro stamattina. L'avevo programmato per domani, ma visto che mi sentivo bene l'ho fatto oggi.
Visto che sarà un post lunghetto lo divido per argomenti, quanto seguirà comunque sono mie teorie/sperimenti/dati, non sto dicendo che tutti hanno sbagliato finora ma voglio solo ragionarci sopra con la mia testa e vedere quante di queste cose sono "interessanti"/"reali":

1) Ho voluto quindi impostare l'allenamento esattamente come mi avete detto di NON fare, ovvero non ragionando in termini di qualità da allenare, ma ragionando in termini di mera forza muscolare. Alias, ho cercato di mettere assieme due cose tipiche della palestra e dell'atletica-velocità e fonderle con l'esagerato volume del ciclismo. Infine un po di giochetti psicologici.

La mia idea di base è quella che per pedalare alla potenza X (di soglia) occorre X forza muscolare, ma se è uno sforzo di mera forza allora è possibile allenare (insegnare) al corpo a percepire l'intensità data come più "facile". E questo si può fare sia allenando la forza, sia allenando il movimento, ma anche inserendo qualcosa tipo P.A.P (post activation potentiation). Quindi inserire delle prove più brevi ma molto più forti (di molto fuori soglia) e farle seguire da prove più lunghe ma meno forti (in soglia).
In palestra ogni tanto si fanno prima le prove più pesanti e poi quelle meno pesanti con più volumi. Pure in atletica certe cose sono così, mi viene da pensare ai salti in lungo da fermo fatti prima delle prove di velocità.. oppure nell'ambito del mezzofondo dei 2x(800+500) entrambi a rg1500 in cui il secondo viene percepito come molto più facile del primo nonostante sia allo stesso ritmo. Ecc.

Quindi partendo dai 170 watt di soglia, ho inserito la prima parte più forte a 250 watt e la seconda a 180 watt.
Il punto stava però nel fatto che non è mero bodybuilding, ma ciclismo. E non sapevo come reagivo a 250 watt, nell'ipotesi che non sono abituato a pedalare a cadenze ridotte, quindi ci ho piazzato prima di tutto un semplice 2x5' di torque work con il compito di pedalare uno a cadenze basse e l'altro a cadenze alte, in modo da abituarsi sia a spingere sui pedali, sia a pedalare veloce tenendo la stessa potenza.

Allora l'ho raddoppiato e smezzato con dei lunghi periodi a sforzi leggeri, in modo da aumentare i minuti totali.
Infine i giochetti psicologici, ovvero al posto di piazzarci 25 minuti a 100 watt, ho deciso di dividere anch'essi in 5x5' uno a 95, uno a 105. Per come sono fatto io vuol dire che il tempo scorre a tripla velocità. :D


Ricapitolando, 2h:20' totali così composte:
-30' easy (95-105 watt)
-2x5' torque work (il primo a 55 rpm, il secondo a 100 rpm sempre a 145 watt), rec 3' (95 watt)
-15' easy (95-105 watt)
-4x30" (250 watt), rec 3' (95 watt)
-5' easy (95 watt)
-2x5' (180 watt), rec 3' (95 watt)
-25' easy (95-105 watt)
-4x30" (250 watt), rec 3' (95 watt)
-5' easy (95 watt)
-2x5' (180 watt), rec 3' (95 watt)
-2' cool down (85 watt)


L'allenamento è volato, solo che era leggermente troppo per le mie capacità attuali e gli ultimi 2x5' li ho patiti particolarmente (i primi 2x5' tenuti a circa 100 rpm di media, gli ultimi 2x5' invece sotto le 80) però alla fine le gambe erano molto meno stanche di quando ho fatto il test di 20'. :)



2) Ho fatto due belle scoperte sul funzionamento dei rulli.
A) La prima è che la velocità che rileva è calcolata in base ai watt che tiri e non alla velocità della ruota. Quando lui mi impone dei watt fissi da tenere, sia se metto un rapporto più duro o aumento la cadenza i watt rimangono invariati e di conseguenza pure la velocità. Questo è poco realistico perché col 50x15 a 95 watt posso girare a 105 rpm, le ruote girano come se stessi andando a 40 km/h, ma la velocità del rullo rimane tale ovvero da sforzi da lento (circa 26 km/h). Però il concetto è giusto perché più spingo forte, meno resistenza mi fa il rullo per farmi tenere quei watt.

B) Il rullo calcola i watt con la formula corretta, ovvero FORZA x VELOCITA'. Sì, riesce a sentire la forza che imprimo (come non lo so).
E' successo durante i primi 5 minuti di torque work in cui il rullo mi impostava 145 watt, ma a 60 rpm non riuscivo a raggiungerli (stavo usando il 50x23, forse con il 50x12 ce l'avrei fatta) e infatti ero piantato a 115 watt circa... questo perché io sono uno da alte cadenze ma poca forza.
Allora ho provato semplicemente a spingere di forza bruta sui pedali, sempre col 50x23, le rpm si erano pure abbassate (tra le 50 e le 55) e magicamente i watt sono schizzati a 145. Ci ho messo un bel po ad abituarmi al gesto, infatti era un altalenarsi tra 130-145, però è la dimostrazione che non calcola i watt in base alla velocità (km/h), ma alla cadenza per la forza.
Altrimenti, con una resistenza automatica di 145 watt del rullo, io per passare da 115 a 145 avrei dovuto aumentare o la cadenza o il rapporto, invece ci sono riuscito aumentando solo la forza sui pedali (addirittura facendo rallentare la cadenza).



3) Dopo tutto questo trattato tecnico, alla fine ancora non mi ha caricato l'allenamento... come l'altra volta. Mi sa che ha dei problemi seri quell'applicazione di Tacx :(
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2425
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » ven 7 dic 2018, 14:54

Io non c’ho capito na mazza :D

Cmq mi pare ci siano tanti recuperi in sto lavoro...
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

orli
Allievi
Allievi
Messaggi: 402
Iscritto il: lun 26 feb 2018, 13:41

Re: the chippz problem

Messaggio da orli » ven 7 dic 2018, 16:05

aspetto un commento tecnico da parte di @marekminutski e @L'Appiedato

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 2425
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » ven 7 dic 2018, 18:40

Perche il mio non era tecnico!? :joint:
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
disti
Promesse
Promesse
Messaggi: 1741
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 19:45

Re: the chippz problem

Messaggio da disti » ven 7 dic 2018, 20:00

Lord_Phil ha scritto:Io non c’ho capito na mazza :D

Cmq mi pare ci siano tanti recuperi in sto lavoro...
Io nemmeno :joint:
Pb 1/2 Maratona: 1h22m55s 1°Run4EtnaCity Half Marathon - 25/02/2018
Pb Maratona: 2h57m42s 37°Frankfurt Marathon - 28/10/2018
https://www.strava.com/athletes/dario84

Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3592
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: the chippz problem

Messaggio da Ericradis » ven 7 dic 2018, 20:30

Una domanda: che scarpe usi/attacco o pedali con gabbiette e lacci?

Rispondi