Pagina 28 di 28

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: mer 10 gen 2018, 19:15
da lucaliffo
è più adatto ad amatori, poca teoria e un mare di tabelle (non fu per mia volontà)

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: ven 12 gen 2018, 10:31
da salvassa
continuo con i miei allenamenti da convalescente:

mercoledì 10km con mia moglie, pessimi poiché fatti di sera e io non sono abituato a correre di sera... sentivo tut l'umidità nelle ossa, in più la banana che avevo mangiato un paio d'ore prima continuava a ballarmi nello stomaco... mai più... preferisco di gran lunga la sveglia all'alba. Oh poi visto che non sono ancora al 100% andava male uguale non so

Ieri palestra
Stacco 20 singole in gruppi da 5 120/130/140/150. Per ora ancora sono riuscito a tenerle in 20 minuti, ma già settimana prossima che arrivo a 155 devo aumentare le pause dell'ultime che altrimenti le faccio male male male

Poi Panca piana con presa larghessa spalle 6x6@65
5 serie di tricipiti ai cavi

Chinup 6x6
5 serie di pulley cavo alto... in pratica è una cretinata che fa scena con molto cheating di solito anche se io provo a farlo senza strappare troppo

basta, niente circuiti che ho scoperto che non ci stanno. Né come tempo, né come forze che in ipocalorica mi sono sopravvalutato quando ho scritto sto programma :-D

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: ven 12 gen 2018, 19:15
da salvassa
E anche oggi andata:

Squat 20 singole in 20 minuti: 110 115 120 e le ultime 5 a 125. Mortali. Prossima volta devo per forza allungare le pause

Panca 6x6 prima a 70 le altre a 67.5
Manubri inclinata 4x10@20kg

Basta. 1h10 di allenamento riscaldamenti inclusi. Ma più di questo non posso fare. Le energie quelle sono.

Cosa mi era passato per la mente quando scrivevo il programma che potessi fare di più in ipocalorica proprio non lo so...

Sarà stata l'euforia del periodo precedente dove recuperavo come un Cyborg, ma grazie ero in ipercalorica :-(

Qua tocca dosarsi.

Sperando nel weekend di tornare a correre con facilità

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: lun 15 gen 2018, 7:59
da salvassa
Weekend andato bene, ma non benissimo cit.

Sabato 15km CL lenti (quasi 6) brutti e con dolori vari. Purtroppo va bene l'influenza ma una buona colpa temo c'è l'abbia il mio low bar squat. Ed era per questo l'avevo abbandonato, mi lascia le anche incriccate. Però sollevo molto di più che in High bar. Non so che fare, per ora lo sposto alla domenica così almeno i lunghi per la maratona li posso iniziare. Ma da metà febbraio mi sa lo tolgo

Domenica 15km poco più lenti 6.15 con mia moglie. Molto meglio.

Nel pomeriggio:

Military 20 singole in 20 minuti, carichi 42.5 47.5 (10 singole), 52.5

Trazioni varie 10x5
Pulldown cavi 5 serie
Facepull cavi 3x12

Spinte tricipiti 7x10
Stripping tricipiti al cavo basso 3 serie in mezzo 4 serie di pallof press

Bicipiti bilanciere 4x8 in mezzo 3x8 ab roller. Stop che alle 19e30 ci hanno cacciato dalla palestra :-)

Stamattina battiti finalmente normali. vediamo questa sera, ho squat ma High bar per fortuna

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: lun 15 gen 2018, 14:36
da chippz
E non puoi fare low bar caricando meno se ti da problemi?

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: lun 15 gen 2018, 16:47
da salvassa
Si può provare, ma tocca vedere quanto devo aumentare il buffer per renderlo non impattante sulla corsa... c'è il rischio di farlo diventare poco allenante...

Oppure torno a fare solo squat high bar come ho fatto dall'estate a natale e che mi ha dato risultati decenti (anche sul low, che alla fine è aumentato pur non allenandolo più per mesi)

Re: 4 passi verso i 40 anni

Inviato: lun 15 gen 2018, 20:57
da salvassa
Lunedì panca e squat...

Panca 20 in 20, pesi 75 / 77.5 / 80 / 85
Tenuto il minuto. Ora avrei un semi scarico ma forse posso permettermi di continuare la progressione.

Squat high bar 6x6 (prima 90, seconda 85 poi 82.5)

Front squat 4x10@60 polsi devastati... E domani verrò perculato dalle colleghe perché fa male soprattutto il destro :-D

Poi ho fatto 3x12 di tricipiti ai cavi e 2x15 di bicipiti alternati giusto per far compagnia a mia moglie.

Contento ma vedremo domani se si riesce a correre di nuovo decentemente