The ups and downs of the moody runner

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6572
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da chippz » mer 6 giu 2018, 12:18

Io avrei iniziato ad insultare tutti quanti..
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1545
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » mer 6 giu 2018, 12:38

Serve solo a farti arrabbiare ancora di piu e a deconcentrarti dall’allenamento
Una volta che sai che la situazione è quella, accetti col sorriso e metti qualche pezza qua e la. Oppure ti trovi un altro posto: prox volta vado a verificare la situazione in un’altra pista a circa 45’
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

orli
Allievi
Allievi
Messaggi: 132
Iscritto il: lun 26 feb 2018, 13:41

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da orli » mer 6 giu 2018, 15:00

Che senso ha passeggiare su una pista di atletica....ma con i parchi che avete non è piu naturale andare li' a farsi un giro....da domenica hanno aperto l'impianto nuovo qui da noi è gestito privatamente e quindi a pagamento o tramite affiliazione della società ha sei belle corsie nuove ma stai tranquillo che a parte i podisti di strusaciabatte non ne vedi

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1545
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » mer 6 giu 2018, 15:52

Hai perfettamente ragione
Purtroppo è dapertutto pieno di cemento macchine palazzoni quindi la pista diventa un raro luogo dove poter passeggiare
Parchi ce ne sono due ma son fuori dal centro
Ci sono vari giardini e parchi piccoli, che chiudono alle 21 d’estate e alle 17 d’inverno
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

orli
Allievi
Allievi
Messaggi: 132
Iscritto il: lun 26 feb 2018, 13:41

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da orli » mer 6 giu 2018, 16:20

Sai phil le tue parole mi hanno fatto pensare....io abito in un piccolo paese di poco più di mille abitanti dove tutti ci conosciamo dove i paesi vicini sono pressapoco uguali dove ora che le giornate si allungano mia figlia e le sue amiche scendono in strada a giocare coi pattini o il pallone e di macchine ne passa una ogni quartod'ora dove se uno vuole correre piuttosto che camminare esce di casa e può cominciare....anni fa mi dava un po' fastidio, vedenvo un orologio o un paio di scarpe piuttosto che di pantaloni su una rivista prendevo la macchina mi facevo 30 km per arrivare al negozio e mi sentivo dire "non c'è dobbiamo ordinarla" purtroppo internet ancora non c'era poi andavo alle gare vedevo ragazzi di milano o di varese che le avevano e come un ebete chiedevo dove le avessero prese e questi piu sorpresi di me "nel negozio del quartiere "...ora è cambiato tutto in 24 ore ho quello che voglio a casa.....ma ho ancora la possibilità di farmi una corsa uscendo da casa....non invidio più così tanto la città

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1545
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » mer 6 giu 2018, 19:12

Nemmeno io
Sono cresciuto in un paese di 20mila abitanti alle porte della città, quindi non piccolo ne grande
Principalmente residenziale, con alcune zone ancora di campi. Non m è mai piaciuto perché non c’è niente da fare, e non è nemmeno campagna aperta con natura.
Anch’io giocavo in strada a pallone davanti casa.

Il primo trasferimento fatto sn andato a Londra, quindi un cambio totale. E mi piaceva un sacco il fatto di avere tutti i giorni cose da fare, a qualsiasi ora negozi/bar/supermercati/club aperti ecc però anche molto stressante perché c’è un sacco di gente e van tutti di fretta

Poi trasferimento a Ginevra, molto piu calma e tranquilla, e mi mancava la vitalità di Londra, sopratt in inverno è morta. Certo che in alcuni momenti la tranquillità mi faceva stare molto bene.

Ora a Parigi, sarà che ho passato i 30 anni e non ho cosi bisogno di vita a tutte le ore, sarà che urbanisticamente è impostata in modo diverso ed è molto densa, ripudio la città e me ne voglio andare in aperta campagna :D
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

orli
Allievi
Allievi
Messaggi: 132
Iscritto il: lun 26 feb 2018, 13:41

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da orli » mer 6 giu 2018, 20:03

Bhe almeno tu le hai provate tutte....io me le sono solo sognate certe comodità....alcune cose le vedevo solo 6-8 mesi dopo che erano uscite sul mercato...poi per trasferirti in campagna o montagna fai sempre in tempo....solo un esempio, per fare certe visite dobbiamo andare a milano o a pavia....si ma io sono piemontese e sto a un tiro di schioppo dalla svizzera e ti tocca prendere una giornata per 15 minuti di visita...

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1545
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » lun 11 giu 2018, 14:24

Iscritto a un 400 per questo mercoledi :ops: :blink: :prey:
Stessa pista/meeting dei 100-200 di settimana scorsa, speriamo mi influenzi positivamente psicologicamente

Gareggiare mi piace molto, mi da adrenalina, ma tutto il contorno lo odio: 1 ora di metro piena di gente con caldazza (merc scorso mi stavo letteralmente sciogliendo), 45/60 minuti di attesa/riscaldamento con ritardi o cambiamenti di programma, musica truzza a tutto volume, sudi solo ad allacciarti le scarpe (non so come fa la gente a dire che questo è il clima perfetto per gareggiare, e quando fa fresco si lamentano :confuso: ), altra ora di mezzi puzzoso di sudore

Sett scorsa mentre tornavo a casa dalla gara, davanti a me in metro era seduta una ragazza molto carina, con le labbra carnose e un po’ all’insu che imploravano di essere morse. E in fianco in piedi un’altra, con il naso all’insu alla francese, molto carina. E io che puzzavo di sudore, cou capelli osceni e indossavo la maglia della maratona di padova :lol: Non che preso bene ci sarebbe stato del flirting (in metro non è l’ambiente adatto data l’alta percentuale di gentaglia e l’ambiente tetro), però almeno mi sarei sentito piu a mio agio
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6572
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da chippz » lun 11 giu 2018, 15:05

Anche io questa settimana gara 400m... giovedì!
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1545
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » lun 11 giu 2018, 16:50

Sfidona a distanza!! :zorro:
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Rispondi