The ups and downs of the moody runner

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da lucaliffo » lun 15 ott 2018, 14:15

fenomeno già visto anche qui a bahia.
fino a 10 anni fa la città aveva un botto di turisti, che stanziavano in quartieri sul mare abitati da gente ricca.
la maggior parte dei turisti non andava in hotel ma in appartamenti che i ricchi affittavano. in estate a prezzi anche cari, sotto carnevale 2000 euro per una settimana.
senonchè gli stessi ricchi affittatori hanno iniziato a lamentarsi: "i turisti deturpano il quartiere, bevono, si drogano, trombano, attirano puttane e venditori ambulanti".
cioè, i SOLDI che i turisti portano sono una cosa dovuta, ma si pretese che i turisti non si divertissero più.
allora il sindaco (dedestra) avviò una gigantesca opera (tangenti) durata anni di "riqualificazione urbanistica" di quei quartieri: distruzione delle baracchette in spiaggia che facevano da mangiare e bere, chiusura dei locali da ballo, caccia a puttane, ambulanti e accattoni, legge anti-alcool, zone pedonali fighette.
ora sti quartieri sono "vivibili" ma... NESSUN turista ci mette più piede. appartamenti vuoti, tutti i grandi hotel falliti, bar e ristoranti falliti, miliardi persi.
geniali! :bravo:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da lucaliffo » lun 15 ott 2018, 14:20

in quei quartieri ci vivevano tutti i miei amici italiani, io ci andavo 3-4 volte a settimana. ora i miei amici sono andati tutti via. sti quartieri sono diventati ritrovo di lgbt e le 3 volte l'anno che ci vado mi faccio due coglioni come due cacicavalli.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6488
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Zedemel » lun 15 ott 2018, 14:51

Dipende da che impostazione si vuole dare al turismo. Se vuoi un certo turismo "chic" devi pure offrire servizi di alto livello, non basta più il posto bello, perché ce ne sono tanti.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1957
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da salvassa » lun 15 ott 2018, 15:35

lucaliffo ha scritto:
lun 15 ott 2018, 14:15
fenomeno già visto anche qui a bahia.
fino a 10 anni fa la città aveva un botto di turisti, che stanziavano in quartieri sul mare abitati da gente ricca.
la maggior parte dei turisti non andava in hotel ma in appartamenti che i ricchi affittavano. in estate a prezzi anche cari, sotto carnevale 2000 euro per una settimana.
senonchè gli stessi ricchi affittatori hanno iniziato a lamentarsi: "i turisti deturpano il quartiere, bevono, si drogano, trombano, attirano puttane e venditori ambulanti".
In liguria è un po' diversa la storia...

Diciamo che, almeno a ponente, salvo Alassio non c'è mai stata questa gran movida, è un altro tipo di turismo (tendenzialmente più anziano) ;-)

Aggiungici che più che di affitto si tratta di seconde case di milanesi/piemontesi
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da lucaliffo » lun 15 ott 2018, 16:32

salvassa ha scritto:
lun 15 ott 2018, 15:35
lucaliffo ha scritto:
lun 15 ott 2018, 14:15
fenomeno già visto anche qui a bahia.
fino a 10 anni fa la città aveva un botto di turisti, che stanziavano in quartieri sul mare abitati da gente ricca.
la maggior parte dei turisti non andava in hotel ma in appartamenti che i ricchi affittavano. in estate a prezzi anche cari, sotto carnevale 2000 euro per una settimana.
senonchè gli stessi ricchi affittatori hanno iniziato a lamentarsi: "i turisti deturpano il quartiere, bevono, si drogano, trombano, attirano puttane e venditori ambulanti".
In liguria è un po' diversa la storia...

Diciamo che, almeno a ponente, salvo Alassio non c'è mai stata questa gran movida, è un altro tipo di turismo (tendenzialmente più anziano) ;-)

Aggiungici che più che di affitto si tratta di seconde case di milanesi/piemontesi
quindi i liguri odiano i furesta milanesi/piemontesi, stupendo... altro caso clinico classico: c'è sempre qualcuno più ariano di te :)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3540
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Ericradis » lun 15 ott 2018, 17:09

Nella mia cittadina e su tutto il lago, è letteralmente esploso il turismo negli ultimi anni. Qui in centro, oltre agli alberghi, è pieno di appartamenti vacanza. Anche nel mio palazzo ce n’è per fortuna solo uno. Per fortuna perchè porta alcuni disagi. Gente che suona il citofono di notte per farsi aprire, trolley che strisciano al mattino alle 5, ma soprattutto non rispettano la raccolta rifiuti differenziata e noi condomini dobbiamo sistemare le cose oltre che lamentarci con i proprietari che vivono altrove.
Ci sono immobiliari che aspettano che i vecchietti passino a miglior vita per comprare appartamentini da ristrutturare. Oltre che gente del posto, amici miei compresi, che affitta a turisti. E piano piano la città si svuota degli abitanti, i negozi di prossimità vengono sostituiti da ristoranti e boutique.
A me non stanno sulle balle i turisti ma quelli che stanno cambiando la città in una totale deregulation. E gli amministratori politici che assistono inerti o conniventi.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da lucaliffo » lun 15 ott 2018, 18:32

Zedemel ha scritto:
lun 15 ott 2018, 14:51
Dipende da che impostazione si vuole dare al turismo. Se vuoi un certo turismo "chic" devi pure offrire servizi di alto livello, non basta più il posto bello, perché ce ne sono tanti.
la vocazione turistica di un luogo non la cambi per decreto.
qui c'è il sole, il mare, il carnevale, la musica, la caciara, la marijuana, (c'era pure) il sesso.
qui non ho mai visto e mai vedrò comitive di 70enni canadesi o giapponesi, quelli vanno in paesi (italia) di morti di sonno come loro :)
a parte che è tutto da dimostrare che il 70enne spende più del 30enne...
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3540
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Ericradis » lun 15 ott 2018, 19:02

come dicevo sopra il turismo qui è veramente tanto. Per puro c..o degli albergatori e esercenti, perchè sono simili ai liguri come vocazione turistica, oltre al turismo normale è arrivato quello di superlusso. Questi due fidanzati indiani, il mese scorso,i figli dei più ricchi d’India, hanno speso per festeggiare 15 milioni di euro...


https://giornaledicomo.it/attualita/il- ... i-molesti/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6488
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Zedemel » lun 15 ott 2018, 19:18

lucaliffo ha scritto:
lun 15 ott 2018, 18:32
Zedemel ha scritto:
lun 15 ott 2018, 14:51
Dipende da che impostazione si vuole dare al turismo. Se vuoi un certo turismo "chic" devi pure offrire servizi di alto livello, non basta più il posto bello, perché ce ne sono tanti.
la vocazione turistica di un luogo non la cambi per decreto.
qui c'è il sole, il mare, il carnevale, la musica, la caciara, la marijuana, (c'era pure) il sesso.
qui non ho mai visto e mai vedrò comitive di 70enni canadesi o giapponesi, quelli vanno in paesi (italia) di morti di sonno come loro :)
a parte che è tutto da dimostrare che il 70enne spende più del 30enne...
Si e no, Forte dei Marmi sarà mica bello paesaggisticamente, ma qualche boutique, un po' di marketing e c'è pieno di ricchi.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1957
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da salvassa » lun 15 ott 2018, 20:15

lucaliffo ha scritto:
lun 15 ott 2018, 16:32
quindi i liguri odiano i furesta milanesi/piemontesi, stupendo... altro caso clinico classico: c'è sempre qualcuno più ariano di te :)
Odiano tutti i non liguri :joint:
In questo sono splendidamente democratici, come direbbe il maggiore hartman
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Rispondi