the chippz problem

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5688
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: the chippz problem

Messaggio da Zedemel » ven 20 lug 2018, 10:29

chippz ha scritto:
ven 20 lug 2018, 9:08

Evidentemente 2'30" e 2'50" sono limiti che con il mio tipo di corsa non posso superare, nonostante io continui a migliorare.
Però fai 6,7 sui 50m che fa 2'14"/km, quindi presumo significhi correre attorno ai 2'/km lanciato.

Io sono abbastanza sostenitore del rasoio di Occam, per cui mi piacciono le ipotesi più semplici e dirette a meno di avere prove certe di quelle complicate.
Tu parti forte e poi cali ma senza scoppiare, per me significa non avere molte energie, essere un po' spompo, non so se possa esistere una forma latente e leggera di sovrallenamento, cioè che consenta di allenarsi di non avere particolari sintomi, ma di non riuscire a essere brillanti e dare il massimo.

A proposito di Zed problem :) ti dico ste robe perché anch'io ho dei "problemini" ad andare come vorrei, mi alleno troppo? troppo poco? Anch'io finisco le gare tutto sommato tranquillo, dopo pochi minuti mi son già ripreso, mentre spesso in passato ero cotto per la giornata.
I valori cardiaci son più o meno quelli, per cui son le gambe che spingono meno. E allora che penso: ho perso forza? sono stanco? Gli anni passano?

Tu non mi pare abbia perso forza anzi l'hai messa su, l'età non è un problema, vedi cosa ti rimane... ;) :D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1781
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » ven 20 lug 2018, 10:30

Finalmente!
Dagli una bella strigliata a questo giovanotto
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12048
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: the chippz problem

Messaggio da lucaliffo » ven 20 lug 2018, 11:04

però porca di una puttana,
ma vai a vedere SUBITO in quale batteria stai, no???
ti sei giocato tutta la parte più importante del riscaldamento!
drills, allunghi veloci, un paio di tratti a ritmo gara, un paio di mini partenze... se non fai ste robe non sui pronto per una gara di velocità.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12048
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: the chippz problem

Messaggio da lucaliffo » ven 20 lug 2018, 11:09

Zedemel ha scritto:
ven 20 lug 2018, 10:29
chippz ha scritto:
ven 20 lug 2018, 9:08

Evidentemente 2'30" e 2'50" sono limiti che con il mio tipo di corsa non posso superare, nonostante io continui a migliorare.
Però fai 6,7 sui 50m che fa 2'14"/km, quindi presumo significhi correre attorno ai 2'/km lanciato.

Io sono abbastanza sostenitore del rasoio di Occam, per cui mi piacciono le ipotesi più semplici e dirette a meno di avere prove certe di quelle complicate.
Tu parti forte e poi cali ma senza scoppiare, per me significa non avere molte energie, essere un po' spompo, non so se possa esistere una forma latente e leggera di sovrallenamento, cioè che consenta di allenarsi di non avere particolari sintomi, ma di non riuscire a essere brillanti e dare il massimo.

A proposito di Zed problem :) ti dico ste robe perché anch'io ho dei "problemini" ad andare come vorrei, mi alleno troppo? troppo poco? Anch'io finisco le gare tutto sommato tranquillo, dopo pochi minuti mi son già ripreso, mentre spesso in passato ero cotto per la giornata.
I valori cardiaci son più o meno quelli, per cui son le gambe che spingono meno. E allora che penso: ho perso forza? sono stanco? Gli anni passano?

Tu non mi pare abbia perso forza anzi l'hai messa su, l'età non è un problema, vedi cosa ti rimane... ;) :D
io grosso modo calcolo il valore di un 10m lanciato a cui poi aggiungere circa 1" che si perde per la partenza.
prima aveva un 1.2, ora 1.15, calcolando viene proprio 6.75 sui 50 e 12.5 sui 100.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6981
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » ven 20 lug 2018, 12:19

Zed: però certe gare le ho fatte partendo piano e finendo medio. :D

Luc: Drills li ho fatti. Però i tabelloni con le serie non li hanno esposti, infatti avevo proprio chiesto quello e mi hanno risposto che non li esponevano ma che comunque sarei stato nella 12 che avrebbero messo quelli senza tempo e uno con accredito. La cosa strana è che le batterie sono state annunciate a voce al microfono prima ancora della partenza della prima batteria. Poi al momento della partenza non hanno fatto manco l'appello. Non a caso non tutti sapevano in che corsia correre, dopo aver assalito il tizio con i fogli delle batterie.

Però non è quello il problema, lo sento già dopo 3 passi se sono o non sono in forma.. e lì mi sentivo in forma. Solo che già dopo 150 metri non riuscivo più a spingere come volevo, un po come nelle ultime ripetute a palla sui 300m in cui non avevo controllo di corsa (e infatti erano uscite 45"5 e 46).

Ultimo rettilineo ho cercato di concentrarmi sulla frequenza e ho avuto sensazioni migliori rispetto l'ultima volta, però c'era lì di fianco a me un tizio (che chiuderà 1':01"2) che lo vedevo più lento di me, dentro di me mi dicevo di prendere almeno lui che potevo farcela benissimo.. infatti per un attimo mi è sembrato di avvicinarmi, ma esattamente come nella gara 800m: che per superare un tizio lento ci ho messo 100 metri quando ne bastavano 20, ieri uguale. Quel "mi è sembrato di avvicinarmi" in realtà è durato 50 metri e sono arrivato comunque dietro.
E' proprio un muro che non riesco a spingere.
E' per questa sensazione che rifiuto di credere sia psicologico. Ma è una percezione distinta tra cosa vedo e cosa vedono le gambe. Un po come certi pugili che riescono a vedere i pugni del nemico a rallentatore, ma non hanno la prontezza di gambe per muoversi in tempo. In certi casi si parla di paura, psicologia, ma succede più che altro quando avvengono pensieri negativi tipo:"speriamo che mi manchi" al posto di pensieri positivi:"ora lo schivo!". Nel mio caso pensavo appunto a pensieri positivi:"ora lo raggiungo!", anche se in certi 800m ho pensato negativo:"speriamo che il traguardo arrivi presto", ma capita solo nell'ultima parte di gara quando ormai mi accorgo di essere arenato (ma nell'ultimo 800m non è successo visto che avevo due mega tifi che non mi davano tempo di pensare). Nel 400m non succede.

Forse questo spiega anche in parte come mai ho poca sensibilità al ritmo. Con gli occhi vedo un ritmo diverso da quello effettivo, o meglio le gambe spingono ad un ritmo diverso da quello che dovrebbe essere.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1781
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » ven 20 lug 2018, 12:51

È lupus :?
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1225
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: the chippz problem

Messaggio da L'Appiedato » ven 20 lug 2018, 14:55

Lord_Phil ha scritto:
ven 20 lug 2018, 12:51
È lupus :?
Sì ma dipende se è "in fabula" o "in sciambola"
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5688
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: the chippz problem

Messaggio da Zedemel » ven 20 lug 2018, 15:22

@chippz
Ti rispondo dall'altro 3d, secondo me non vai oltre un certo passo non per discorsi tecnici/meccanici, ma per discorsi fisici muscolari/metabolici, per cui in quei momenti il corpo non rende perché ci arriva stressato (somma di attività fisiche e mentali).
Uno che mi rifila di solito vari minuti in una gara mi arrivò un minuto o poco più davanti e stravolto, aveva passato la mattinata in piscina, ma mica a far vasche, cazzeggio classico eppure si vede che il fisico non aveva apprezzato.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1781
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » ven 20 lug 2018, 15:41

E se fossi semplicemente scarso?
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6981
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » ven 20 lug 2018, 16:11

Zed, ma più o meno lo penso pure io, ma non può succedere ogni santa volta. Pensa che poi per sto 400 abbiamo fatto un mega scarico. Sta settimana:
-lun: riscaldamento + 5x20m
-mar: riposo
-mer: riscaldamento
-gio: gara

Però martedì si vedrà. Se è vero che soffro tanto lo stress allora martedì farò faville, visto che da domani sarò in ferie per due settimane e come allenamenti facciamo ancora mega scarico fino a martedì.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Rispondi