the chippz problem

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5468
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: the chippz problem

Messaggio da Zedemel » sab 7 lug 2018, 15:22

Forse che convenga pensarci in autunno con clima migliore.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6753
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » sab 7 lug 2018, 15:25

lucaliffo ha scritto:
sab 7 lug 2018, 15:15
spuffy ha scritto:
sab 7 lug 2018, 15:01
lucaliffo ha scritto:
meglio un 65+67 o 64+68.
ho paura che passando in 66 poi comunque cala nel secondo.
La settimana dopo dal 16 in avanti ci sono..

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
il problema è che il 19 ha il 400... poi nulla per un mese e mezzo e va in vacanza.
in queste 2 settimane stiamo focalizzando solo la velocità, non sta facendo nulla di "lungo", se fa il test dopo il 400 potrebbe trovarsi sguarnito sul fronte resistenza. vediamo che dice lui...
Per me da dopo il 6 di agosto va bene, idealmente mi andrebbe bene verso metà agosto, come test per la gara del 01 settembre (sempre 800).
Ma servirà a qualcosa?
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

spuffy
Promesse
Promesse
Messaggi: 1950
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 14:29

Re: the chippz problem

Messaggio da spuffy » sab 7 lug 2018, 15:51

chippz ha scritto:
lucaliffo ha scritto:
sab 7 lug 2018, 15:15
spuffy ha scritto:
sab 7 lug 2018, 15:01
La settimana dopo dal 16 in avanti ci sono..

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
il problema è che il 19 ha il 400... poi nulla per un mese e mezzo e va in vacanza.
in queste 2 settimane stiamo focalizzando solo la velocità, non sta facendo nulla di "lungo", se fa il test dopo il 400 potrebbe trovarsi sguarnito sul fronte resistenza. vediamo che dice lui...
Per me da dopo il 6 di agosto va bene, idealmente mi andrebbe bene verso metà agosto, come test per la gara del 01 settembre (sempre 800).
Ma servirà a qualcosa?
Ci sarei dopo il 6

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

1500-4:13:33 2:50 min/km
3000-8:55 2:58 min/km
5000 15:03 3:01 min/km
10000 31:37 3:09 min/km
Mezza 1:09:17 3:17 km

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » sab 7 lug 2018, 19:06

Vi siete già fatti troppe pare (per i miei gusti) su questa corsa con spuffy :D l’idea era proprio quella di “smuoverlo” di testa senza fargli fare mille analisi, progetti e previsioni

Cmq sul video....si vede ben poco quindi difficile giudicare. Si capisce che sul rettilineo finale eri stanco, ovviamente. Avevi cmq un bel gesto tecnico di braccia e gambe che ruotavano avanti-indietro, però spingevano poco. È un po come il tiki-taka spagnolo, tecnicamente giusto ma poco efficace :lol4:
A inizio secondo giro hai avuto uno spunto e stsvi per superare un tizio, ma mi pare che poi sei rimasto dietro
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6753
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » sab 7 lug 2018, 19:59

Lord_Phil ha scritto:
sab 7 lug 2018, 19:06
A inizio secondo giro hai avuto uno spunto e stsvi per superare un tizio, ma mi pare che poi sei rimasto dietro
E' quello che avevo scritto. Lo spunto per raggiungerlo, poi ci ho messo quasi 100 metri per superarlo.
Sostanzialmente ho "perso" la gara proprio in quel tratto. Ma il fatto che io abbia fatto un'accelerazione per raggiungerlo e dopo 2 metri mi muovevo a rilento è un segnale che abbia esaurito le energie "di colpo", ma è impossibile che io mi sia bruciato facendo 5 metri di "sprint", specie perché eravamo a metà gara e stavo andando al ritmo giusto.
Invece è più probabile che ci sia stato un fattore "esterno" a farmi rallentare. I tendini. Un po come l'imprevedibilità di quando mi vengono i problemi, tipo i 3x200 del giorno prima la gara in cui anche forzando non riuscivo a spingere, o l'altro giorno in cui sentivo fastidio durante il riscaldamento poi durante ripetute niente.

Fosse un problema psicologico o di allenamento si verificherebbe sempre nelle stesse condizioni. Invece non esiste in terra che un giorno faccio 2000m di volume a 33"/200m e un giorno non riesco a fare manco un 200 singolo a quel ritmo.

Scrivendo questo mi è venuto in mente un altro fatto. La gara del miglio, un giro 1':14", secondo giro 1':20", poi 1':17" - 1':16" faticando. L'unica ipotesi analizzata era quella psicologica e che non ero in grado di leggere il ritmo, ma se penso a sta cosa dei tendini può essere che io non riuscivo più a forzare perché non andavano le gambe.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5468
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: the chippz problem

Messaggio da Zedemel » sab 7 lug 2018, 20:00

Lord_Phil ha scritto:
sab 7 lug 2018, 19:06
Vi siete già fatti troppe pare (per i miei gusti) su questa corsa con spuffy :D l’idea era proprio quella di “smuoverlo” di testa senza fargli fare mille analisi, progetti e previsioni

Fa na gara ogni non so quanto, mentre magari mettersi alla prova più spesso potrebbe essere un tentativo PRATICO di affrontare la questione.
Poi ad un certo punto lui stesso scrive "ma servirà a qualcosa?" allora m'arrendo ed è meglio rimanere alle mille teorie e supposizioni.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » sab 7 lug 2018, 20:20

“Fosse un problema psicologico o di allenamento si verificherebbe sempre nelle stesse condizioni. Invece non esiste in terra che un giorno faccio 2000m di volume a 33"/200m e un giorno non riesco a fare manco un 200 singolo a quel ritmo.”

Può essere appunto psicologico, dato che uno è allenamento e l’altro è gara/giorno prima della gara
Oppure anche il tipo di allenamento

@zed esatto che lo faccia subito e senza pensieri e basta
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6753
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » sab 7 lug 2018, 20:27

Ho scritto "servirà a qualcosa?" perché non credo che il mio problema sia psicologico.
Mi basta solo provare di immaginarmi a correre a perdifiato sotto il sole battente, nella mia testa la prima cosa che mi farebbe saltare non è né il fiato né la disidratazione ma il tendine infiammato.

E comunque non rimango a mille teorie, ogni giorno sperimento cose nuove. Basta pensare a quante "scuse" avevo tirato fuori dopo ogni gara e che poi sperimentandole tutte ho capito che non dipendeva da quello.
-è il caldo! Poi ho fatto allenamenti e pb anche con clima torrido.
-è l'orario! Poi anche negli orari in cui sono abituato a correre non rendo in gara.
-è il tensore fascia lata! Poi anche dopo aver risolto quel problema non rendo.
-è solo l'inizio del periodo di gare! Poi ora siamo nel pieno e non rendo.
-è la mattina! Poi certi allenamenti sono usciti ottimi pure di mattina.
-è l'allungo! Poi nonostante modificando il warm up non rendo.
-è l'allenamento! Poi nonostante periodo "paciugo" non rendo.
-è il tenere solo il rialzino! Poi nonostante aver inserito due cose nella scarpa (rialzino e tallonetta) non rendo uguale.
-è il cibo nel breve termine! Poi anche cambiando alimentazione non rendo.

Alla fine per ora rimane il tendine e la scarsa forza del piede. Entrambi i punti hanno senso di esistere dopo lesione e piede debole fin dalla nascita.
Non mi pare che vado avanti solo di teorie e supposizioni, ma mi metto in moto per sperimentare.
Ora sto inserendo una marea di esercizi nuovi per il piede, inserirò altri esercizi di tecnica, mi farò seguire da un allenatore dal vivo, sto inserendo persino nuovi tipi di massaggi, o meglio, nuove zone. Ho scoperto che posso persino massaggiare proprio sul tendine stesso (piano) o fare un banalissimo "pressione-rilascio" del tendine prendendolo dalla parte sopra il tallone. Tutte cose che ho sempre evitato come la peste, ma in realtà mi stanno dando benefici perché so come agire.
Ho capito che devo lavorare sulla stabilità del piede e dopo qualche giorno sto già notando miglioramenti, tipo il restare in equilibrio su un piede solo. All'inizio dovevo concentrarmi, ora molto di meno. All'inizio se rimanevo in equilibrio solo sull'avampiede sentivo una pressione schiacciante, ora invece con il piede sinistro non ho grosse difficoltà, invece con il destro sono più instabile.
E guarda caso da quando ho iniziato a fare ste cose, il tendine sta dando meno fastidi. O meglio, recupera prima (avendo subito lesione so cosa significa fare un 150m a palla e poi sentire tirare moltissimo. Tre anni fa mi era capitato e sono dovuto tornare a casa e mi ci sono voluti due/tre giorni per recuperare. Ora mi ci è voluto un esercizio di stretching.

Se è vero che il tendine e piede non c'entrano nulla, di certo sto facendo cose utilissime per il futuro.

L'800 con spuffy? Non ho detto di no, dico solo che per il momento non è tra le mie priorità. Però ad agosto dovrò fare altri allenamenti "folli", quindi quello potrebbe servirvi.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6753
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: the chippz problem

Messaggio da chippz » sab 7 lug 2018, 20:41

Lord_Phil ha scritto:
sab 7 lug 2018, 20:20
“Fosse un problema psicologico o di allenamento si verificherebbe sempre nelle stesse condizioni. Invece non esiste in terra che un giorno faccio 2000m di volume a 33"/200m e un giorno non riesco a fare manco un 200 singolo a quel ritmo.”

Può essere appunto psicologico, dato che uno è allenamento e l’altro è gara/giorno prima della gara
Oppure anche il tipo di allenamento
Psicologico? In entrambi gli allenamenti tenevo la stessa cadenza, ma la lunghezza della falcata differiva anche di 20 cm. Segno che non imprimevo (non riuscivo ad imprimere) potenza.

Potenza. Un allenamento abbastanza recente è stato un 2x3x30m. Il giorno prima avevo fatto quei famosi 5x400m e dopo di questi i tendini si erano infiammati.
Il giorno dei 30m, nonostante il tendine facesse male prima di iniziare, notai che potevo correre di frequenza per azzerare il fastidio. Ero carico, ho corso con la frequenza più alta registrata fino a quel momento, talmente frequente che per sbaglio ci feci un'intera serie extra perché non sentivo alcuna fatica! Quindi era una figata allenarsi, nonostante tutto mi stavo divertendo, le ripetute sui 30m le correvo senza manco respirare che non ne sentivo bisogno.
Però non riuscivo a mettere potenza nel piede, proprio perché il tendine era infiammato, anche se correndo così NON sentivo fastidio.. ed infatti uscirono quasi 1 secondo più lente di oggi.
E' un problema psicologico?
Dite che inconsciamente "mi trattenevo"? Se sì, allora mi spiegate come minkia si fa? Dall'oggi al domani riesco ad appoggiare il piede senza imprimere potenza a livello inconscio e non riesco a correre a 4 passi/secondo nonostante anni di allenamenti? Che sfiga. :lingua:

Ma magari! Mi basterebbe andare da uno psicologo (ho due contatti) e avrei risolto tutti i miei problemi. :doc: :lingua:
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: the chippz problem

Messaggio da Lord_Phil » sab 7 lug 2018, 22:48

Vacci
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Rispondi