Da velocista a tapascione? Vedremo...

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
NicolaRossi1
Allievi
Allievi
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da NicolaRossi1 » mer 12 set 2018, 22:00

Ciao, torno ad aggiornare il diario.

Per quanto riguarda il mio allenamento tutto procede secondo i canoni.
Il programma di questa settimana sarà

L:rest
M: 35'+allunghi + circuito potenziamento light
M: rest
G: "Lungo" 45'
V: 30' (fartlek per 10/15')
S/D: 20' + velocità + Potenziamento

Lato lavoro ho ultimato una presentazione sulla prevenzione del giovane mezzofondista. Ho finito le slide, ma devo ancora sistemare fonti, dettagli e grafica, ma come base ci siamo.
La volevo condividere con voi per capire cosa ne pensavate e poi diffonderla al "grande pubblico".

https://www.slideshare.net/NicolaRossi2 ... cola-rossi

Per la diffusione delle tabelle di allenamento iniziali devo ringraziare @lucaliffo. Sotto ogni tabella presa dal tuo suto citerò la fonte (sotto alcune la trovi già).
Ciao

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12832
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da lucaliffo » mer 12 set 2018, 22:54

buono... anche le citazioni ;)

solo un paio di appunti sull'appoggio del piede:
- non è vero che in avampiede non c'è lo "sperone" quando la curva sale
- si devono considerare le velocità: molti atleti che in gara giustamente avampiedano, in allenamenti lenti giustamente tallonano
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Febax
Allievi
Allievi
Messaggi: 270
Iscritto il: ven 11 dic 2015, 19:37

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da Febax » mer 12 set 2018, 23:28

Ottimo lavoro!

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3473
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da Ericradis » gio 13 set 2018, 7:34

Bel lavoro!

Avatar utente
Eihan
Allievi
Allievi
Messaggi: 56
Iscritto il: ven 17 ago 2018, 7:54

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da Eihan » gio 13 set 2018, 8:49

Molto interessante!
1.67m x 55kg
PB: 100 11"83 (2013) - 200 24'56" (2013) - 400 57"70 (2015)
PB da Strava:
1km 3'48"6 - 3/8/18
3km 12'57"(4'19) - 30/8/18
5km 21'35"(4'19) - 30/8/18
10km 50'50"(5'05) - 16/9/18

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6281
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da Zedemel » gio 13 set 2018, 9:17

Interessante, notavo anche l'importanza del sonno.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12832
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da lucaliffo » gio 13 set 2018, 14:02

lucaliffo ha scritto:
mer 12 set 2018, 22:54
buono... anche le citazioni ;)

solo un paio di appunti sull'appoggio del piede:
- non è vero che in avampiede non c'è lo "sperone" quando la curva sale
- si devono considerare le velocità: molti atleti che in gara giustamente avampiedano, in allenamenti lenti giustamente tallonano
nicola,
quella parte sullo sperone è meglio se la modifichi se no continuiamo a propagandare le fake news minimaliste degli scarpari.
vista la necessità e urgenza, varerò un decreto legg... ehm, un articolo apposito sul BLOG DEL CAMBIAMENTO :D
spero oggi stesso. leggilo.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

NicolaRossi1
Allievi
Allievi
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da NicolaRossi1 » gio 13 set 2018, 14:12

Grazie a tutti per la collaborazione.

Luc, verifico la tua osservazione e se cambio idea, cambiero anche la presentazione.
Ho omesso alcune informazioni che aggiungero: la differenza fra i tallonatori e chi effettivamente carica il retro piede.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12832
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da lucaliffo » gio 13 set 2018, 14:37

nicola,
oltre a ciò che scriverò sul blog, ci sarebbero molte altre questioni da affrontare.
ad esempio, non c'è solo la forza di pressione verticale, ma anche uno spostamento di pressione laterale (più forte in caso di avampiedismo) e uno anteroposteriore (presente SOLO in caso di avampiedismo).
quest'ultimo (atterri di avampiede sul metatarso ma poi la pressione ARRETRA fino a quasi il tallone, mentre invece il corpo AVANZA e ciò crea una contraddizione di vettori di forze) crea problemi che sono assenti in caso di tallonismo.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

NicolaRossi1
Allievi
Allievi
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: Da velocista a tapascione? Vedremo...

Messaggio da NicolaRossi1 » gio 13 set 2018, 16:21

Della rotazione ne sono consapevole.

Puoi, se riesci, mandarmi del materiale riguardante l'ultimo intervento? Vorrei approfondire bene prima di modificare adeguatamente la presentazione.

Rispondi