Podcast sulla corsa

Foto, video, libri e articoli di corsa
salvassa
Juniores
Juniores
Messaggi: 981
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Podcast sulla corsa

Messaggio da salvassa » sab 27 gen 2018, 19:39

Ho iniziato a ascoltare un po' di podcast sulla corsa... O nei lenti o quando sono in giro.
Per ora ho nella playlist

In italiano:
Personal best di radio24 http://www.radio24.ilsole24ore.com/prog ... sonal-best
Carino ma molto all'acqua di rose niente di veramente approfondito ma nei lenti da alternare con la musica ci sta

In inglese:
Strenght Running del buon Fitzgerald http://strengthrunning.com/podcast/
Decisamente un altro livello, molto più utile, ma più impegnativo anche per l'inglese (almeno per il mio livello)... diciamo che già nei lunghi per me è troppo perché richiede troppa concentrazione per essere seguito. Ma nei lenti da 10k ci sta

Ne conoscete altri?
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 2940
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da Ericradis » dom 28 gen 2018, 18:26

Ho sentito, tra quelli indicati da Salvassa, il podcast nel quale intervistano Rondelli. Lo segnalo, ha una visione lucida della situazione e si conferma sempre come una figura positiva per l’atletica e per il settore giovanile.

http://www.radio24.ilsole24ore.com/prog ... gSLAa6LOYC

salvassa
Juniores
Juniores
Messaggi: 981
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da salvassa » dom 28 gen 2018, 21:14

Sì è vero, volevo parlare di quell'intervento di Rondelli sia nel thread sul decadimento generale del livello sia sull'allenamento per la maratona stile Canova. Dice cose interessanti davvero
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10702
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da lucaliffo » dom 28 gen 2018, 22:28

concordo praticamente su tutto quanto dice giorgio, dal cambio di meccanica pista-strada, all'eccessivo e troppo precoce reclutamento dei ragazzini, alla difficoltà di gestione dei giovani.
manca la FRUSTA oggi in italia, i figli comandano sui genitori e sui professori, funziona tutto al contrario... bisogna tornare a SPARTA o sarà la fine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2373
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da loris » lun 29 gen 2018, 10:18

Ho trovato questi...
https://www.podomatic.com/podcasts/facciacorsa
Però non ho ancora avuto modo di ascoltarli per cui non so come siano.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

salvassa
Juniores
Juniores
Messaggi: 981
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da salvassa » lun 29 gen 2018, 11:18

Grazie Loris! prossimo lunghissimo mi piazzo Calcaterra e Albanesi (ho già paura eheheheh)

Di Strenght running per ora ho ascoltato:

- La seconda puntata, dove Jason Fitzgerald parla dei suoi errori principali che ora non farebbe più http://strengthrunning.com/2016/10/stre ... podcast-1/ (seconda parte in basso)
- quello su corsa e gravidanza (visto che ne avevamo parlato con mia moglie da poco) http://strengthrunning.com/2017/02/preg ... nutrition/

I prossimi che ho in playlist sono:
- l'intervista con Matt Fitzgerald (sono parenti? boh) l'autore di 80/20 e dell' "endurance diet" http://strengthrunning.com/2017/03/matt ... ance-diet/
- Quella a Tony Gentilcore, che io seguivo quando non correvo ancora e mi interessa che abbia da dire sulla corsa e sul perché sillevare pesi http://strengthrunning.com/2017/05/tony ... 5156250000

e poi sentirò gli ultimi che sono specifici sull'allenamento della forza per i runner

vi farò sapere :-)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10702
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da lucaliffo » lun 29 gen 2018, 11:25

lucaliffo ha scritto:
dom 28 gen 2018, 22:28
concordo praticamente su tutto quanto dice giorgio, dal cambio di meccanica pista-strada, all'eccessivo e troppo precoce reclutamento dei ragazzini, alla difficoltà di gestione dei giovani.
manca la FRUSTA oggi in italia, i figli comandano sui genitori e sui professori, funziona tutto al contrario... bisogna tornare a SPARTA o sarà la fine
gestione dei ggggiovani... :angry3:
l'allieva al cross di ieri era partita bene poi ha mollato, non gli andava. l'allenatore mio socio a metà percorso ha OSATO incitarla "daje! non mollare!" e si è beccato un vaffanculo.
mi ha scritto in serata totalmente scoraggiato, inviperito e con l'intenzione di mollare lui l'atletica e/o invitare pure lei a fare altrettanto. probabilmente ha problemi simili anche con gli altri ragazzi, già un anno fa seguivamo un allievo forte che mollò, anche se era più educato (essendo maschio era meno abituato all'imperio).
cioè questa qua vuole (e può) diventare una grande 800ista ma non vuole allenarsi da 800ista.
non vuole aumentare il numero di sedute, non vuole fare progressioni di 30', fartlek di 30', 3x1000.
gli ho risposto di mantenere sangue freddo, parlarci bene e, se non vuole fare certi allenamenti, cancelleremo gli 800 e prepareremo solo i 400 perchè non si può abbandonare un talento del genere. gli ho scritto questo anche se non è giusto cedere così, e manco per lui è giusto.

oggi è tutto al contrario:
- i ragazzini comandano sugli adulti
- chi non sa un cazzo comanda su chi è esperto (se quest'ultimo apre bocca "non rispetta le idee altrui")
- i malati mentali comandano sui sani
- i perversi sono meglio dei normali
ecc. ecc.

è un problema CULTURALE-POLITICO generale.
non c'è alcun mezzo legale e pacifico per difendersi da quest'andazzo.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4801
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da Zedemel » lun 29 gen 2018, 11:42

lucaliffo ha scritto:
lun 29 gen 2018, 11:25

gli ho risposto di mantenere sangue freddo, parlarci bene e, se non vuole fare certi allenamenti, cancelleremo gli 800 e prepareremo solo i 400 perchè non si può abbandonare un talento del genere. gli ho scritto questo anche se non è giusto cedere così, e manco per lui è giusto.

capisco che sia un peccato, ma alla fine bisogna vedere se lei realmente vuol fare atletica, e se si, a che livello. Tutto il resto lascia il tempo che trova, c'è gente che farebbe carte false per fare lo sportivo professionista, ma c'è chi ha il talento ma vuol fare altro nella vita, così va il mondo.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10702
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da lucaliffo » lun 29 gen 2018, 12:13

Zedemel ha scritto:
lun 29 gen 2018, 11:42
lucaliffo ha scritto:
lun 29 gen 2018, 11:25

gli ho risposto di mantenere sangue freddo, parlarci bene e, se non vuole fare certi allenamenti, cancelleremo gli 800 e prepareremo solo i 400 perchè non si può abbandonare un talento del genere. gli ho scritto questo anche se non è giusto cedere così, e manco per lui è giusto.

capisco che sia un peccato, ma alla fine bisogna vedere se lei realmente vuol fare atletica, e se si, a che livello. Tutto il resto lascia il tempo che trova, c'è gente che farebbe carte false per fare lo sportivo professionista, ma c'è chi ha il talento ma vuol fare altro nella vita, così va il mondo.
eh, ma lasciando tutto alla volontà del singolo, chi cazzo si alzerebbe la mattina alle 6.30 per andare a scuola o al lavoro?
cioè, in prospettiva dove si va a finire con st'andazzo?
"così va il mondo" fino a un certo punto... 40 anni fa non andava così.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1413
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Podcast sulla corsa

Messaggio da spiritolibero » lun 29 gen 2018, 12:20

lucaliffo ha scritto:
lun 29 gen 2018, 11:25
lucaliffo ha scritto:
dom 28 gen 2018, 22:28
concordo praticamente su tutto quanto dice giorgio, dal cambio di meccanica pista-strada, all'eccessivo e troppo precoce reclutamento dei ragazzini, alla difficoltà di gestione dei giovani.
manca la FRUSTA oggi in italia, i figli comandano sui genitori e sui professori, funziona tutto al contrario... bisogna tornare a SPARTA o sarà la fine
gestione dei ggggiovani... :angry3:
l'allieva al cross di ieri era partita bene poi ha mollato, non gli andava. l'allenatore mio socio a metà percorso ha OSATO incitarla "daje! non mollare!" e si è beccato un vaffanculo.
mi ha scritto in serata totalmente scoraggiato, inviperito e con l'intenzione di mollare lui l'atletica e/o invitare pure lei a fare altrettanto. probabilmente ha problemi simili anche con gli altri ragazzi, già un anno fa seguivamo un allievo forte che mollò, anche se era più educato (essendo maschio era meno abituato all'imperio).
cioè questa qua vuole (e può) diventare una grande 800ista ma non vuole allenarsi da 800ista.
non vuole aumentare il numero di sedute, non vuole fare progressioni di 30', fartlek di 30', 3x1000.
gli ho risposto di mantenere sangue freddo, parlarci bene e, se non vuole fare certi allenamenti, cancelleremo gli 800 e prepareremo solo i 400 perchè non si può abbandonare un talento del genere. gli ho scritto questo anche se non è giusto cedere così, e manco per lui è giusto.

........
Pazienza Luc, ci vuole molta pazienza. Con questi ragazzi hai a che fare come dice Rondelli.
Non avete nessuno di atleta "grande" che possa fare da punto riferimento alla CC?
Per la mia esperienza, ho notato che gli allievi della mia società, quando vedono me e un altro (un 800ista da 1'58) allenarsi/gareggiare, sono stimolati a fare molto meglio. Viceversa, quando sono da soli battono un po' la fiacca.
Mi viene in mente pure quando ho tirato un paio di 400 a un'allieva su richiesta del suo allenatore. Questa era una che si "stancava" e "non ce la faceva" e faceva i 400m in 1'34.
Con me 1'24-1'22 rec. 1':
- sei stanca?
- si, un po'
- ma hai dolori?
- no (fiatone)
- bene, allora ti manca solo il fiato.
Se si continuava ad allenare con me, questa avrebbe potuto benissimo, nel giro di 2-3 mesi, arrivare a fare il mio stesso allenamento (10x400 rec 1').
Ovviamente io non sono il suo allenatore né faccio parte della sua società, e quindi la cosa è finita lì.

Probabilmente, mancano questo tipo di "stimoli". Se vedo uno adulto che si fa il mazzo così e va forte, io da ragazzino/a sono indotto a fare altrettanto. Se vedo gente che non fa un cappero o si allena giusto per, allora penso "ma chi me lo fa fare?". A quell'età si va molto per emulazione.
1,73m x 59kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Asics Hyper LD
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Rispondi