Il fatto del giorno!

Parliamo d'altro
spuffy
Seniores
Seniores
Messaggi: 2237
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 14:29

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da spuffy » sab 13 gen 2018, 14:58

Edris anche dal vivo sembra un 40enne! Grazie per i complimenti non pensavo di saper scrivere! Ma mi sa che lo dite solo perche siete gentili! :)

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

1500-4:13:33 2:50 min/km
3000-8:42 2:54 min/km
5000 14:55 2:59 min/km
10000 30:26 3:02 min/km
Mezza 1:07:37 3:13 km

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1586
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da L'Appiedato » sab 13 gen 2018, 17:42

Bravo @Spuffy :bravo:
2 cose mi sono piaciute (a parte ovviamente le tue prestazioni sempre piú ottime)
1)INTELLIGENZA. Quel medio interrotto 2 km prima per non compromettere nulla.
2)UMILTA'. Il partire defilato; spesso noto che in queste occasioni ci sono alcuni fenomeni che, per arroganza, vogliono partire a tutti i costi in prima fila, da parte ai vari "Crippa" della situazione senza avere ne il merito ne la consapevolezza del proprio livello.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
GioPod
Promesse
Promesse
Messaggi: 1751
Iscritto il: lun 26 ott 2015, 10:24

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da GioPod » lun 15 gen 2018, 6:41

Femminilizzazione della società occidentale: quante verità!
"Sono passati dieci anni da quando il pediatra Aldo Naouri diceva che "La società ha adottato integralmente valori femminili senza limiti e contro-poteri". Affrontiamo questo tabù serenamente poiché i principi del maschile e del femminile sono, da sempre, del tutto complementari e possiedono pari dignità. Tuttavia, la predominanza dell’uno sull’altro ha sempre creato squilibri dalle gravi conseguenze. Non a caso, dopo i danni causati dal monopolio della cultura rigida-maschile anni ’30, ci si trova ora di fronte a una eccessiva femminilizzazione della società occidentale, specialmente italiana.

Già nel 2008, il filosofo francese Alain de Benoist confermava la tendenza sottolineando "il primato dell’economia sulla politica, dei consumi sulla produzione, della discussione sulla decisione; il declino dell’autorità rispetto al dialogo, ma anche l’ansia di proteggere il bambino (sopravvalutandone la parola); la pubblicità dell’intimità e le confessioni della tv-verità; la moda dell’umanitario e della carità mediatica; l’accento costante su problemi sessuali, riproduttivi e sanitari; l’ossessione di apparire e della cura di sé, ma anche il ridurre il corteggiamento maschile a manipolazione e molestie". Quanto notava de Benoist, di destra, non si allontana da quanto constatato recentemente da Diego Fusaro, filosofo marxista. Si potrebbe aggiungere come la ‘Grande Madre’ tenda anche a far prevalere i diritti sui doveri, l’individuo sulla collettività, l’empatia sulla legge, il politicamente corretto sulla verità.

Si nota però una recente, ulteriore polarizzazione tra un femminile/buono e un maschile/cattivo. Tutto ciò che evoca virtù virili (forza, coraggio, senso dell’onore e del dovere, disciplina, autorità, ordine, limite, sobrietà, severità) è ormai associato al razzismo, all’ignoranza, alla violenza, alla prevaricazione e viene censurato meccanicamente nel dibattito pubblico. Prova ne sia che alcune decine di milioni di italiani contrari allo ius soli sono stati definiti dall’Unicef "idioti e fascisti". I simboli dell’identità e della Patria (che qualcuno vorrebbe ora ribattezzare Matria) vengono offesi in quanto evocatori di virtù guerriere. La guerra ha, oggi, lasciato il posto alla ‘missione di pace’ (pur cambiando poco nella sostanza) e i militari raramente vengono onorati per la loro funzione originaria, semmai come spalatori di fango, o raccoglitori di migranti. Persino nella Chiesa si assiste a uno sbilanciamento verso virtù ‘femminili’ come carità e misericordia, a scapito di quelle ‘maschili’ come verità e giustizia. La cosa non piace a molti e, dopo secoli, si torna a vociferare di scisma.

Se, ormai da anni, si parla di un radicale ridimensionamento della figura paterna, la cronaca offre sempre più episodi in cui le giovani generazioni dimostrano la carenza di un’educazione improntata al rigore e alla disciplina, tanto da far proporre la reintroduzione del servizio di leva. Alcuni accusano l’eccesso di personale femminile nella scuola. In Francia, del resto, hanno inserito delle ‘quote azzurre’ per reintrodurre un certo numero di docenti maschi. In tv, ad ogni ora, ci si imbatte in programmi di cucina nei quali solo all’uomo-cuoco, consacrato dalla parannanza, è consentito di dimostrarsi ‘virilmente intransigente’. Nel resto del palinsesto spopolano danza e canto, arti tradizionalmente femminili, e ovunque si parla di cosmesi e gossip. Il paradosso è che il prevalere di principi femminili non ha favorito il sostegno e il rispetto per la donna, né la sua valorizzazione. Ha portato, invece, a un declino mai visto quelli che sono tradizionalmente gli obiettivi biologico-affettivi della femminilità: la disgregazione della famiglia (nel 2015 si è avuto il + 57% di divorzi, grazie al divorzio breve voluto dal governo Renzi) e una denatalità record (nel 2017 meno 12.000 nuovi nati).

A proposito della piaga antica della violenza sulle donne, il dito accusatore viene ormai puntato su tutto il genere maschile. Il presidente del Senato Pietro Grasso, ha chiesto perdono a nome di tutti gli uomini, pur tralasciando di sottolineare che, nel 2017, il 58% degli stupri è stato commesso dagli stranieri (appena il 12% della popolazione) che il suo ex-partito ha fatto entrare in massa. Fra tante contraddizioni, viene piuttosto dimenticata una delle ancestrali virtù della forza maschile che potrebbe costituire una vera risorsa morale: la cavalleria, la protezione verso il gentil sesso, che in Italia, terra dell’amor cortese e del Dolce stil novo, vanta le radici più nobili del mondo."

di ANDREA CIONCI
Quotidiano.net

spuffy
Seniores
Seniores
Messaggi: 2237
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 14:29

Re: RE: Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da spuffy » lun 15 gen 2018, 9:12

L'Appiedato ha scritto:Bravo @Spuffy :bravo:
2 cose mi sono piaciute (a parte ovviamente le tue prestazioni sempre piú ottime)
1)INTELLIGENZA. Quel medio interrotto 2 km prima per non compromettere nulla.
2)UMILTA'. Il partire defilato; spesso noto che in queste occasioni ci sono alcuni fenomeni che, per arroganza, vogliono partire a tutti i costi in prima fila, da parte ai vari "Crippa" della situazione senza avere ne il merito ne la consapevolezza del proprio livello.
Grazie! Il primo punto lo sento mio perché in effetti ragiono molto... Più che intelligenza direi buon senso.. Poi magari può essere che la scelta migliore fosse un'altra.. Il punto due bhe mi sembra una cosa così ovvia.. Rischio io e rischiano i campioni... Non vedo il motivo davvero di partire davanti.. Ma ci sono davvero un sacco di persone che non si sa per quale motivo vogliono partire davanti.. PS ieri prima gara ufficiale della mia fidanzata l'ho fatta partire tutta defilata a metà gruppo... È riuscita subito a correre e senza incastrarsi Con le altre concorrenti!

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

1500-4:13:33 2:50 min/km
3000-8:42 2:54 min/km
5000 14:55 2:59 min/km
10000 30:26 3:02 min/km
Mezza 1:07:37 3:13 km

maxmagnus
Allievi
Allievi
Messaggi: 325
Iscritto il: gio 29 dic 2016, 12:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da maxmagnus » lun 15 gen 2018, 20:55


Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2807
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: RE: Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da loris » mar 16 gen 2018, 8:27

GioPod ha scritto:Vantaggi del multiculturalismo e conferma dell'allarme femminicidio in ItaliaImmagine
Bisogna vedere da dove arrivano i dati...sicuramente saranno stati messi in giro da Salvini per accaparrarsi qualche voto.
Ah ah ah ah

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2807
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da loris » mar 16 gen 2018, 8:29

Certo che la sinistra le sta studiando tutte per prendere una bella scoppola alle prossime elezioni.
Dopo che liberi e uguali ha deciso di arruolare la Boldrini arriva il movimento della Bonino, alleato col PD, che vuol candidare nientepopodimeno che la Fornero.

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2382
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da spiritolibero » mar 16 gen 2018, 11:25

Sinceramente, solo il Cdx può perdere queste elezioni! Il M5S potrà pure essere il primo partito ma non alleandosi con nessuno, verrà scavalcato come numero di seggi in parlamento dalla coalizione di forza italia, lega, fdl e centristi. Se questa coalizione non avrà la maggioranza assoluta, state pur certi che dall'altra parte (Pd, autonomi, altri centristi etc.) ci saranno i "responsabili" che non faranno mancare il proprio appoggio.
La sx è totalmente fuori gioco. Manterrà i voti del proprio bacino elettorale stretto (pubblici dipendenti e pensionati), ma non è attrattiva per tutte le altre fasce di popolazione. Dovrebbe assestarsi attorno al 18-20% il Pd - 5-6% LeU - 1-2% altre liste. Poi dipenderà anche dall'affluenza.
1,73m x 59kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13426
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » mar 16 gen 2018, 15:54

mesi fa litigai su un sito con un prete di estrema destra perchè parlai male di solgenitsin.
mi mandò un terribile anatema e altri commentatori, che lo conoscevano, dissero che aveva dei "poteri".
io gli dissi che gli anatemi mi rafforzano, m'arimbarzano e tornano al mittente.
oggi ho saputo che è MORTO :sconvolt:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6723
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » mar 16 gen 2018, 19:07

lucaliffo ha scritto:
mar 16 gen 2018, 15:54
mesi fa litigai su un sito con un prete di estrema destra perchè parlai male di solgenitsin.
mi mandò un terribile anatema e altri commentatori, che lo conoscevano, dissero che aveva dei "poteri".
io gli dissi che gli anatemi mi rafforzano, m'arimbarzano e tornano al mittente.
oggi ho saputo che è MORTO :sconvolt:
anch'io feci col prete qualche ragionamento anticlericale sul bus, poi amici mi riferirono che disse che ero posseduto dal demonio :evil:
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi