E i libri?

Parliamo d'altro
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: E i libri?

Messaggio da lucaliffo » gio 26 lug 2018, 18:27

JL parla pure di sesso?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

mb70
Juniores
Juniores
Messaggi: 689
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: E i libri?

Messaggio da mb70 » gio 26 lug 2018, 19:20

No ho incontrato descrizioni probabilmente lo faceva e basta

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk


Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7685
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: E i libri?

Messaggio da chippz » gio 26 lug 2018, 20:33

lucaliffo ha scritto:
gio 26 lug 2018, 18:27
JL parla pure di sesso?
A proposito dell'argomento e di libri che dovrebbero parlare di tutt'altro.
Nell'autobiografia di Bolt che sto leggendo parla che in Jamaica sono molto liberi sotto l'aspetto sessuale.. tanto che, scrive, i suoi genitori parlavano delle cose che facevano a letto con lui o lo chiamavano al telefono mentre...
Oppure che i parenti di mogli diverse diventavano tutti "parenti", nel senso che vengono trattati alla pari dei parenti di sangue e si vive tranquillamente assieme.

Comunque sia Bolt che Farah raccontano che da piccoli avevano legami molto più stretti con la madre che con il padre (i genitori di Farah avevano rischiato il divorzio, ecc).
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: E i libri?

Messaggio da lucaliffo » gio 26 lug 2018, 22:14

ovvio che siano liberi, essendo sfricani non islamici.
gli unici fessi siamo noi, gli islamici e i giapponesi ;)
la giamaica era meta ambita del turismo sessuale femminile occidentale
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1457
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: E i libri?

Messaggio da L'Appiedato » ven 27 lug 2018, 8:45

Non mi ricordo se lo avevo già chiesto; qualcuno di voi ha letto Tiziano Terzani?
Io credo poco al fatto che alcuni libri ti possano cambiare la vita e infatti Terzani non me l'ha cambiata, tuttavia è stato determinante nello sviluppare la mia filosofia.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

mb70
Juniores
Juniores
Messaggi: 689
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: E i libri?

Messaggio da mb70 » sab 28 lug 2018, 13:24

Forse solo 1 testo ma decenni addietro e non mi ricordo proprio nulla...che non è un buon segno

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk


lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: E i libri?

Messaggio da lucaliffo » sab 28 lug 2018, 13:44

io ho letto Tarzan, è uguale? :joint:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1457
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: E i libri?

Messaggio da L'Appiedato » dom 29 lug 2018, 17:30

lucaliffo ha scritto:
sab 28 lug 2018, 13:44
io ho letto Tarzan, è uguale? :joint:
No, guarda che è veramente uno scrittore interessante. È stato un giornalista per tanti anni corrispondente in Asia.
Io ho letto "Un altro giro di giostra"; in cui lui scopre di essere ammalato di cancro, una forma letale. Va a New York e si sottopone alle cure piú all'avanguardia che però gli prosciugano corpo e anima. Consapevole del proprio destino e ormai rassegnato, decide di tornare nella sua Asia e lì intraprende un viaggio all'interno della medicina tradizionale orientale. India, Cina, Tibet, sud est asiatico, tra sciamani, guaritori e impostori. La sua non é una ricerca motivata dalla speranza di una guarigione, sa benissimo che quei preparati magici non faranno nulla, ma é l'occasione per una grande esplorazione antropologica, é un viaggio intrapreso per la cura dell'anima, visto che il corpo non può più essere salvato.
Poi ho letto "un indovino mi disse". Anni prima una indovina cinese ebbe una preposizione e lo mise in guardia dal viaggiare in aereo per tutto il 1993. Un po' per gioco, un po' per scaramanzia, Terzani decise in quell'anno di viaggiare per l'estremo Oriente senza utilizzare aerei. È un meraviglioso racconto sulla cultura, sulla filosofia e sulla storia dell'Oriente. Lo stesso libro è per certi aspetti profetico e, sebbene datato, utile a capire alcune dinamiche di quella parte di mondo.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1457
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: E i libri?

Messaggio da L'Appiedato » dom 29 lug 2018, 17:38

Opanini su Anna Karenina.
https://youtu.be/zcX8x9Tjkys
Avrei voluto dire ben di più...
Riconosco il valore tecnico di questo libro Tolstoj, ma è una scrittura che non sempre riesco ad amare.
Riconosco la profondità delle sue riflessioni, talvolta pure pesenti, ma raramente le condivido.
È sicuramente molto più di un romanzo, credo sia una summa della vita dello scrittore e della sua filosofia.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13095
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: E i libri?

Messaggio da lucaliffo » dom 29 lug 2018, 18:46

non amo l'oriente. non amo temi e personaggi sofferenti. mi trasmettono depressione e sconfitta, mi prosciugano l'energia.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi