[Padre e fratello] -...il ritorno

Parliamo d'altro
Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7010
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da chippz » gio 23 mar 2017, 16:58

Beh, te però ci hai vissuto e in qualche modo state affrontando il problema assieme. Vi trasmettete forza.
Noi invece no, non abbiamo vissuto tanto assieme, l'ho lasciata andare pur sapendo che mi sarebbe mancata (anche se forse non potevo fare molto..) e ora non possiamo affrontare la vita assieme (no vabbeh, detto cosi è brutto..), se non su whatsapp, ammesso che lei voglia provarci...

Comunque lo so. È una fase. Prima o poi mi ci ri-abituerò.. se invece lei accetta il fatto di continuare a sentirci allora avrò una carica infinita!! :D
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7010
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da chippz » mer 26 apr 2017, 21:01

Nell'altro thread si parlava del dare e non avere.
La situazione qui si è ristabilizzata. Ho capito il motivo per cui lei mi disse di non voler più parlarmi.
In realtà era un senso di vergogna.

La sua situazione è migliorata. Si è rifatta un giro di amici e amiche (più amiche che amici) e è uscita dal giro di droga e sesso. Per qualche motivo ora parlare di sesso con lei è diventato un tabù (sorprendenti gli effetti che si possono ottenere su come si possa manipolare una mente)!
Però ha imparato una cosa che prima non aveva, e sembra molto simile alle mie caratteristiche (che sia riuscito a tramandarle qualcosa??): essere estremamente altruista.
Infatti, il motivo per cui mi evitava era perché ha compiuto un atto di altruismo "folle". Per aiutare un'amica si è indebitata e non aveva modo per risanare il debito. L'unico modo era chiedermi nuovamente aiuto, ma si sentiva tremendamente in colpa per farlo e decise che piuttosto che chiedermi aiuto avrebbe passato dei seri guai.

In realtà non è stata lei a parlarmi di questo, ma sono stato io che per puro caso, dopo tanto tempo, le feci la giusta domanda nel momento giusto da farla vacillare e "confessare" il suo problema.

Ora la situazione è stata sistemata.. non ha mai voluto ignorarmi sul serio e, anzi, soffriva nel farlo.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Rispondi