[Padre e fratello] -...il ritorno

Parliamo d'altro
Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6996
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da chippz » mer 22 mar 2017, 12:50

Riaccendo la discussione perché da qualche giorno la ferita si è riaperta (mannaggia, proprio la settimana prima della gara.. ma non l'ho scelto io...).
In questi ultimi 2/3 mesi non ci siamo più sentiti, o meglio lei non mi ha più risposto. Mi ero abituato alla situazione e pensavo non volesse rispondermi perché era rientrata nel giro e, in qualche modo, si vergognava / non voleva "deludermi".

Beh, qualche giorno fa mi ha scritto. Non l'ho cercata io, anzi è stata lei che mi ha fatto un augurio per la gara di domenica quando se n'è sempre fregata di tutto. Ma quello era l'inizio...
Da quel messaggio poi ha iniziato a rispondermi solo con "sì" o "no", come nei primi periodi che la ospitavo. Però, la situazione è differente, anzi ora riesco a capire cosa mi vuole comunicare nonostante la risposta booleana. E il guidarla con domande mi ha aiutato ulteriormente.

In soldoni dice che mi vuole dimenticare. Che in questi mesi ha cercato di non pensarmi più e che l'ha fatto con un taglio netto.
Non mi ha detto il motivo, ma vuole che sia io a capirlo. Dice però che non è in ballo né con fidanzati gelosi, né con situazioni da "nuova vita", né è una cosa di cui si vergogna.

Quindi, cosa può essere? Perché mi vuole dimenticare? E' solo un'ipotesi, ma.. penso che anche lei soffra se mi pensa. O che sono stato l'unico ad averle dato un affetto di tipo fraterno e quindi mi è riconoscente, ma il destino ci ha divisi.. forse per sempre. E quindi potrebbe pensare che è inutile andare avanti a sentirci ogni tanto, quando il calore non si può trasmettere tramite messaggio a 850 km di distanza.
E' giusto ragionare così, già un anno fa qualcuno mi diceva di pensare così. Però è.. brutto. E' come dire di smettere di credere in quella piccolissima fiamma che magari un giorno..

A dire il vero ne ho parlato anche con altre persone.. e qualcuno mi ha detto di andare a trovarla. Ho diversi agganci in Germania, ma ho anche persone disposte a seguirmi nel viaggio. Però, penso che vorrebbe dire amplificare di nuovo la ferita. E allora è meglio tranciare di netto tutto l'arto, per non sentire più dolore in quel punto.
Ma... come si fa? Come faccio a convincermi che non siamo veri fratelli? Come faccio a smettere di lottare? A smettere di credere nella speranza?

In realtà credo che anche lei non sia riuscita a tagliare di netto tutto. Potrebbe semplicemente cancellare il mio numero e bloccarmi. Invece non lo fa.. come se anche lei provasse parte di quello che provo io.

Mesi fa ho trovato la forza per affrontare ogni avversità lottando. E' stata lei a darmi questa grinta. Ora invece inizio a scoprire come certi demoni siano troppo difficili da abbattere. A quanti sogni bisogna rinunciare nella vita?
Scusate lo sfogo.
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da simone03031986 » mer 22 mar 2017, 13:21

Le cose che non si conoscono/capiscono di solito generano paura e mi riferisco al sentimento che lei prova quando si mette in contatto con te, percepisce probabilmente un legame che non ha mai avuto (amico, confidente, fratello o semplicemente una persona che la ascolta).
Anche i cambiamenti generano paura e probabilmente sa che se iniziasse a percorrere la strada che gli indichi tu, qualcosa potrebbe cambiare nella sua vita (disintossicazione, inserimento nella società, distacco dai (non)familiari ecc...).
Questi due, secondo me, sono le ragioni per cui non riesce a troncare i rapporto, sa che probabilmente sono i salvagente che la tengono a galla in un mare a dir poco in burrasca.
Se non fosse minorenne probabilmente sarebbe più facile (...pardon...meno difficile).
Inconsciamente sa che è nei guai, ma se la cosa non diventa coscente è difficile saltarne fuori
IMHO
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5696
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da Zedemel » mer 22 mar 2017, 14:29

chippz ha scritto:
mer 22 mar 2017, 12:50

A dire il vero ne ho parlato anche con altre persone.. e qualcuno mi ha detto di andare a trovarla. Ho diversi agganci in Germania, ma ho anche persone disposte a seguirmi nel viaggio. Però, penso che vorrebbe dire amplificare di nuovo la ferita. E allora è meglio tranciare di netto tutto l'arto, per non sentire più dolore in quel punto.
Ma... come si fa? Come faccio a convincermi che non siamo veri fratelli? Come faccio a smettere di lottare? A smettere di credere nella speranza?

In realtà credo che anche lei non sia riuscita a tagliare di netto tutto. Potrebbe semplicemente cancellare il mio numero e bloccarmi. Invece non lo fa.. come se anche lei provasse parte di quello che provo io.

Mesi fa ho trovato la forza per affrontare ogni avversità lottando. E' stata lei a darmi questa grinta. Ora invece inizio a scoprire come certi demoni siano troppo difficili da abbattere. A quanti sogni bisogna rinunciare nella vita?
Scusate lo sfogo.
perchè dovreste tagliare di brutto? mica avete litigato o divorziato.
Lasciate scorrere le cose senza forzature, e il tempo farà prendere la giusta via al vostro rapporto. Non fate le cose in funzione di un'aspettativa dell'altro.
Se un giorno ti andrà di andare in Germania, vacci per farti un viaggio e visitare le cose che là ci sono da vedere, poi puoi pur dire a lei "guarda che sono in zona", ma almeno non sarai andato là apposta.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6996
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da chippz » mer 22 mar 2017, 16:14

Sì, forse avete ragione entrambi...
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6996
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da chippz » gio 23 mar 2017, 12:15

Comunque, Simone, mi sa che hai ragione...
Ieri mi ha scritto ancora, mi ha cercato lei. Ma come, non voleva che non ci scrivessimo più?
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da simone03031986 » gio 23 mar 2017, 13:01

Assecondala, falle sentire che ci sei ma non starle troppo addosso, devi pensare anche alla tua salute. E a proposito di questo, cade a fagiolo il consiglio di Zedemel
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12067
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da lucaliffo » gio 23 mar 2017, 14:18

e pensa alla gara di domenica... :bastone:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6996
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da chippz » gio 23 mar 2017, 15:57

Lo so Luc, mannaggia che brutto! :(
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12067
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da lucaliffo » gio 23 mar 2017, 16:13

vabbè però vai troppo in fissa... ma io che in casa ho na moje malata cronica grave che dovrei fare?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3308
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: [Padre e fratello] -...il ritorno

Messaggio da Ericradis » gio 23 mar 2017, 16:45

Niente è peggio della sindrome della crocerossina...

Rispondi