Il fatto del giorno!

Parliamo d'altro
mb70
Juniores
Juniores
Messaggi: 616
Iscritto il: gio 1 set 2016, 21:59

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da mb70 » gio 5 lug 2018, 13:27

Comunque è robetta da scarso impatto. Si poteva avviare una discussione più rigorosa a patto di avere una riforma ma non in questo caso.

Inviato dal mio SM-G928F utilizzando Tapatalk


Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6053
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » gio 5 lug 2018, 13:45

salvassa ha scritto:
gio 5 lug 2018, 11:51

cmq giusto per la precisione la RWE (che peraltro è in attivo e peraltro non è una "communal company" ma altro) ha la metà dei dipendenti che diceva Zemedel (non posso sapere fra questi quanti siano i parassiti, questo è vero... ho il "sentore" che siano in percentuale molto meno di quelli di acea, ama, atac etc)

https://www.evaluation.it/aziende/schede-aziende/rwe/
altri dicono 70mila, ma vabé sono gruppi che fanno acquisizioni etc....

comunque col sentore ci facciamo poco:

RWE
dipendenti 70.000
ricavi 46.000.000.000

IREN
6.500
3.700.000.000

A2A
11.000
6.000.000.000

non sono numeri così dissimili.

Poi che ci siano inefficienze soprattutto al sud non è cosa di ieri, ma non farei nemmeno l'apologia di tedeschi o altri sul lavoro.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6053
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » gio 5 lug 2018, 13:51

L'Appiedato ha scritto:
gio 5 lug 2018, 12:43
I dibattiti attorno al posto fisso mancano sempre il nocciolo della questione.
Io non sono contro la flessibilità, però faccio un ragionamento semplicissimo: cosa mi dai in cambio?
Da una parte della bilancia io ci metto il mio futuro indeterminato, dall'altra tu datore di lavoro quanti soldi ci metti?
Tutto ha una sua contropartita, oserei dire che l'Universo funziona così.
Vuoi avere rendimenti alti? Paghi lo scotto di avere rischi alti.
Vuoi essere libero di essere flessibile nell'assumere e licenziare? Paghi stipendi più alti.
Il vero assurdo è che il precariato non ha il premio per il rischio
In Italia si ha una stortura del mercato, cioè non solo sei precario ma pure (non contiamo manager et similia) prendi solitamente meno di chi precario non lo è. Cornuto e mazziato
Esatto.

Poi l'azienda non è stronza .... dipende. Paradossalmente ci stava più flessibilità in un mondo imprenditoriale a livello famiglia, in cui in linea di massima c'era anche un minimo di rapporto umano tra dipendente e imprenditore.
Nelle aziende moderne, sempre più grandi e quotate, cosa vuoi che gliene freghi, ci sono i manager che guardano un unico numero che è l'utile alla fine del bilancio, se si potesse pagare anche zero un dipendente perché no, tanto bisogna massimizzare il profitto :?
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3407
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Ericradis » gio 5 lug 2018, 13:57

Zedemel ha scritto:
gio 5 lug 2018, 13:51
L'Appiedato ha scritto:
gio 5 lug 2018, 12:43
I dibattiti attorno al posto fisso mancano sempre il nocciolo della questione.
Io non sono contro la flessibilità, però faccio un ragionamento semplicissimo: cosa mi dai in cambio?
Da una parte della bilancia io ci metto il mio futuro indeterminato, dall'altra tu datore di lavoro quanti soldi ci metti?
Tutto ha una sua contropartita, oserei dire che l'Universo funziona così.
Vuoi avere rendimenti alti? Paghi lo scotto di avere rischi alti.
Vuoi essere libero di essere flessibile nell'assumere e licenziare? Paghi stipendi più alti.
Il vero assurdo è che il precariato non ha il premio per il rischio
In Italia si ha una stortura del mercato, cioè non solo sei precario ma pure (non contiamo manager et similia) prendi solitamente meno di chi precario non lo è. Cornuto e mazziato
Esatto.

Poi l'azienda non è stronza .... dipende. Paradossalmente ci stava più flessibilità in un mondo imprenditoriale a livello famiglia, in cui in linea di massima c'era anche un minimo di rapporto umano tra dipendente e imprenditore.
Nelle aziende moderne, sempre più grandi e quotate, cosa vuoi che gliene freghi, ci sono i manager che guardano un unico numero che è l'utile alla fine del bilancio, se si potesse pagare anche zero un dipendente perché no, tanto bisogna massimizzare il profitto :?
d’accordo con entrambi.

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da salvassa » gio 5 lug 2018, 14:21

Zedemel ha scritto:
gio 5 lug 2018, 13:45
comunque col sentore ci facciamo poco
Sì infatti, ecco il sentore:

numeri delle municipalizzate italiane. Circa 7500 "aziende". Circa perché nemmeno lo stato riesce a sapere quante siano. Tra i 230.000 e i 300mila dipendenti (a seconda della fonte che prendi).

Costo per lo stato per mantenerle in vita ogni anno 26 miliardi (corte dei conti). E questo nonostante i mastruzzi a livello di bilancio che si sono sempre fatti, vedi debito atac nei confronti del comune di roma stesso (che alla fine sempre noi pagheremo volenti o nolenti, con i vari salva roma etc).

Ce n'è qualcuna virtuosa? Benissimo che vada avanti, ma aiutami a dire... a fronte di quelle che vanno bene ce ne sono una caterva che vanno proprio malissimo allora se la media mi da 3 milioni e mezzo annui di fuoriuscita ad azienda. Qualche problemino c'è. Non sto santificato i lavoratori tedeschi, assolutamente. Però a casa mia un'azienda "normale" costantemente in perdita chiude.
Le municipalizzate no. Tanto si paga noi che problema c'è ;-)
Ultima modifica di salvassa il gio 5 lug 2018, 14:23, modificato 1 volta in totale.
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da salvassa » gio 5 lug 2018, 14:22

Zedemel ha scritto:
gio 5 lug 2018, 13:51
Nelle aziende moderne, sempre più grandi e quotate, cosa vuoi che gliene freghi, ci sono i manager che guardano un unico numero che è l'utile alla fine del bilancio, se si potesse pagare anche zero un dipendente perché no, tanto bisogna massimizzare il profitto :?
Stai dicendo che questo vale solo per i manager italiani? ahia ahia che stavolta mi cadi tu sul razzismo al contrario? ;-)
Perché non mi pare che azioni punitive contro i "padroni" (etichettati come stronzi e avidi) siano stati alla base degli interventi economici da altre parti
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6053
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » gio 5 lug 2018, 14:33

salvassa ha scritto:
gio 5 lug 2018, 14:22
Zedemel ha scritto:
gio 5 lug 2018, 13:51
Nelle aziende moderne, sempre più grandi e quotate, cosa vuoi che gliene freghi, ci sono i manager che guardano un unico numero che è l'utile alla fine del bilancio, se si potesse pagare anche zero un dipendente perché no, tanto bisogna massimizzare il profitto :?
Stai dicendo che questo vale solo per i manager italiani? ahia ahia che stavolta mi cadi tu sul razzismo al contrario? ;-)
Perché non mi pare che azioni punitive contro i "padroni" (etichettati come stronzi e avidi) siano stati alla base degli interventi economici da altre parti
Non credo manchino scioperi e proteste all'estero. Poi negli Usa non so, ma stiam sempre lì, con disoccupazione al 3 virgola, non c'è uno dei due contraenti che ti tiene per le palle, perché il problema sta tutto lì.... e non credo alla mano invisibile del mercato che aggiusta tutto e comunque dovrebbe essere un mercato perfetto che tanto non esiste.
Con questo non è giusto che esistano "pensionati e dipendenti d'oro" ma nemmeno che si vada verso al lavoratore schiavo.... poi ripeto dipende dal punto di vista e che tipo di società si vuole. In fondo anche l'antico Egitto era un tipo di società 8-) :)
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da salvassa » gio 5 lug 2018, 14:41

Zedemel ha scritto:
gio 5 lug 2018, 14:33
Non credo manchino scioperi e proteste all'estero.
No chiaro. In germania i sindacati dichiarano scioperi anche con la disoccupazione a livelli che noi ci sognavamo nel 2005.

Questo è nella logica soprattutto se vai a ridiscutere (si spera in maniera migliorativa e non peggiorativa come avvenuto spesso da noi)i contratti.

Però, ripeto, se da noi c'è bisogno di un'attenzione "speciale" al padrone stronzo significa che è più stronzo degli altri.

Anch'io ritengo la mano invisibile di smith follia, quello che dico è che la "nostra" mano per ora si sta muovendo nel modo sbagliato seguendo modelli vecchi.
Oh poi è un decreto di facciata che poco fa dal punto di vista occupazionale (direttamente zero dal punto di vista disoccupazione) infatti quello che ho detto all'incipit di questa discussione è semplicemente "se il buongiorno si vede dal mattino"...
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6053
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » gio 5 lug 2018, 14:42

salvassa ha scritto:
gio 5 lug 2018, 14:21
Zedemel ha scritto:
gio 5 lug 2018, 13:45
comunque col sentore ci facciamo poco
Sì infatti, ecco il sentore:

numeri delle municipalizzate italiane. Circa 7500 "aziende". Circa perché nemmeno lo stato riesce a sapere quante siano. Tra i 230.000 e i 300mila dipendenti (a seconda della fonte che prendi).

Costo per lo stato per mantenerle in vita ogni anno 26 miliardi (corte dei conti). E questo nonostante i mastruzzi a livello di bilancio che si sono sempre fatti, vedi debito atac nei confronti del comune di roma stesso (che alla fine sempre noi pagheremo volenti o nolenti, con i vari salva roma etc).

Ce n'è qualcuna virtuosa? Benissimo che vada avanti, ma aiutami a dire... a fronte di quelle che vanno bene ce ne sono una caterva che vanno proprio malissimo allora se la media mi da 3 milioni e mezzo annui di fuoriuscita ad azienda. Qualche problemino c'è. Non sto santificato i lavoratori tedeschi, assolutamente. Però a casa mia un'azienda "normale" costantemente in perdita chiude.
Le municipalizzate no. Tanto si paga noi che problema c'è ;-)
ah beh che un'azienda in perdita debba chiudere ci sta, però non è così sicuro che sia colpa dei dipendenti.
AAMPS a Livorno mi pare sia stata risanata senza licenziamenti di massa, il problema erano i dipendenti o altro?
Poi per carità, so anche bene che non occorrono 30mila forestali in Sicilia.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1696
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da salvassa » gio 5 lug 2018, 14:43

Nel frattempo rimandata a settembre la riforma copyright UE e questa (per me) è una buona notizia
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Rispondi