Il fatto del giorno!

Parliamo d'altro
Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 10629
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » gio 9 gen 2020, 14:11

lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 14:00

"La libertà individuale finisce quando confligge con la libertà altrui"
- e chi lo dice? :) . concetto relativo e pure pericoloso, anche se necessario***
- qua in brasile: libertá di stereone alle 3 di notte vs libertá di dormire, chi puó stabilire in modo inoppungabile che la libertá di dormire non ferisce l´altrui libertá di tenere lo stereone a palla alle 3? o, se la ferisce, che debba essere preferita?
- quale bambino preferisce autonomamente alzarsi tutti i giorni alle 6.30 per andare a scuola? eppure lo costringiamo.
- ***alla fine ogni societá decide arbitrariamente calpestando qualche libertá di qualcuno (specie quando si sente minacciata)
- io sono abbastanza determinista, credo che il 90% di ció che facciamo, diciamo, pensiamo, sentiamo sia determinato dall´esterno (e che non puó essere altrimenti), che quindi la libertá sia al massimo un arresto domiciliare :D , quindi non sono un "liberista antropologico", quindi tutte ste finezze sulla libertá siano di scarsa importanza.
è chiaro che quella frase comporta le parole alla fine "in una società con delle regole".
Anche perchè senza regole non credo si possa nemmeno parlare di una società di qualsiasi tipo.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17282
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » gio 9 gen 2020, 15:12

maxmagnus ha scritto:
gio 9 gen 2020, 13:19
lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 10:59
maxmagnus ha scritto:
gio 9 gen 2020, 8:40


allora sei d'accordo che la sinistra é contro la liberta d'espressione :lingua:

metti a capo un ivan duque (colombia) e vedi che fine fa la tua bella libertá d´espressione. 260 "lider social" ammazzati nel 2019

https://www.telesurtv.net/news/colombia ... -0005.html
non capisco dove vuoi andare a parare
il fatto che esistano dei dittatori dovrebbe indurmi ad essere contento se la Merkel o Macron istituiscono delle commissioni per rinforzare il pensiero ortodosso?
la libertà d'opinione porta alla dittatura?
no no, sii pure scontento delle commissioni!
io intanto vi tengo informati sulle illibertá di livello piú serio sudamericane.
comunque la libertá puó anche portare alla dittatura o alla democratura :boh: ... duque é stato "democraticamente" eletto, grazie alla libertá di classi dirigenti, magistratura e media di SPARARE CAZZATE alle quali il popolino crede, poi una volta eletto ti spara addosso se esprimi la TUA libertá.
cioé, non c´é libertá senza veritá... al che si apre il problema "chi decide qual´é la veritá?".
chi ha i FUCILI ;)

bolsonaro ieri: "lula ha aiutato l´iran ad arricchire uranio per costruire la bomba".
notizia riportata da tutti media, peccato che non hanno riportato che é una CAZZATA.
decine di cazzate di queste ogni giorno, ripetute all´infinito, sparate a milioni su tv e social.
che cazzo di libertá, che cazzo di democrazia é questa?
quando ci fu il colpo di stato nel 64 fu preceduto da mesi di tam-tam tale e quale, infamitá a senso unico che nessuno reprimeva.

voi avete le commissioni dell´ortodossia? qui ad esempio bolsonaro sta censurando cinema, teatro e libri. é incostituzionale ma intanto lui lo fa, poi si vedrá in sede di magistratura (quasi tutta con lui).
invece lula non censuró i film schierati a destra (ad esempio "tropa de elite"), risultato? l´hanno ingabbiato.
che insegnamento ne devo trarre?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

maxmagnus
Juniores
Juniores
Messaggi: 565
Iscritto il: gio 29 dic 2016, 12:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da maxmagnus » gio 9 gen 2020, 16:03

lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 15:12
maxmagnus ha scritto:
gio 9 gen 2020, 13:19
lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 10:59



metti a capo un ivan duque (colombia) e vedi che fine fa la tua bella libertá d´espressione. 260 "lider social" ammazzati nel 2019

https://www.telesurtv.net/news/colombia ... -0005.html
non capisco dove vuoi andare a parare
il fatto che esistano dei dittatori dovrebbe indurmi ad essere contento se la Merkel o Macron istituiscono delle commissioni per rinforzare il pensiero ortodosso?
la libertà d'opinione porta alla dittatura?
no no, sii pure scontento delle commissioni!
io intanto vi tengo informati sulle illibertá di livello piú serio sudamericane.
comunque la libertá puó anche portare alla dittatura o alla democratura :boh: ... duque é stato "democraticamente" eletto, grazie alla libertá di classi dirigenti, magistratura e media di SPARARE CAZZATE alle quali il popolino crede, poi una volta eletto ti spara addosso se esprimi la TUA libertá.
cioé, non c´é libertá senza veritá... al che si apre il problema "chi decide qual´é la veritá?".
chi ha i FUCILI ;)

bolsonaro ieri: "lula ha aiutato l´iran ad arricchire uranio per costruire la bomba".
notizia riportata da tutti media, peccato che non hanno riportato che é una CAZZATA.
decine di cazzate di queste ogni giorno, ripetute all´infinito, sparate a milioni su tv e social.
che cazzo di libertá, che cazzo di democrazia é questa?
quando ci fu il colpo di stato nel 64 fu preceduto da mesi di tam-tam tale e quale, infamitá a senso unico che nessuno reprimeva.

voi avete le commissioni dell´ortodossia? qui ad esempio bolsonaro sta censurando cinema, teatro e libri. é incostituzionale ma intanto lui lo fa, poi si vedrá in sede di magistratura (quasi tutta con lui).
invece lula non censuró i film schierati a destra (ad esempio "tropa de elite"), risultato? l´hanno ingabbiato.
che insegnamento ne devo trarre?
dimmelo tu che conclusioni bisogna tranne, era appunto la mia domanda
se lula avesse censurato i film come tropa d'elite, il brasile si sarebbe evitato una dittatura?
senza le commissioni merkel, rischiamo un nuovo hitler?

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 10629
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da Zedemel » gio 9 gen 2020, 16:13

la gente ama soluzioni semplici a problemi complessi, ma la propaganda deve anche sapere dove far presa, in paesi abbastanza democratici, ok c'è una propaganda ma c'è anche il suo opposto, ma solo una delle due funziona di più. In questa fase storica se parli bene dell'immigrazione in italia non prendi un voto, anche se martelli in modo incessante.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17282
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » gio 9 gen 2020, 16:37

io non ho risposte, pongo problemi.
la storia insegna che le maniere forti-illiberali qualche volta ottengono risultati e qualche volta no.
nei miei gusti estetici arbitrari, mi piace la libertá ma detesto la libertá di diffamare, calunniare, apologizzare e istigare reati. specie in ambito politico in cui l´informazione é tutto.
é che sono cresciuto in un ambiente popolano in cui l´infamia era il crimine peggiore e meritevole di morte.

altro esempio. bolsonaro vuole privatizzare (= far pagare cara, oggi gratis) l´universitá pubblica. il suo ministro dell´istruzione:
"le universitá pubbliche sono centri di coltivazione della marijuana e di raffinazione della cocaina".
purtroppo c´é gente che gli crede e una fetta dell´opinione pubblica viene spostata (a destra)... CAPISCI l´entitá e la gravitá del problema?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

maxmagnus
Juniores
Juniores
Messaggi: 565
Iscritto il: gio 29 dic 2016, 12:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da maxmagnus » gio 9 gen 2020, 19:51

lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 16:37
io non ho risposte, pongo problemi.
la storia insegna che le maniere forti-illiberali qualche volta ottengono risultati e qualche volta no.
nei miei gusti estetici arbitrari, mi piace la libertá ma detesto la libertá di diffamare, calunniare, apologizzare e istigare reati. specie in ambito politico in cui l´informazione é tutto.
é che sono cresciuto in un ambiente popolano in cui l´infamia era il crimine peggiore e meritevole di morte.

altro esempio. bolsonaro vuole privatizzare (= far pagare cara, oggi gratis) l´universitá pubblica. il suo ministro dell´istruzione:
"le universitá pubbliche sono centri di coltivazione della marijuana e di raffinazione della cocaina".
purtroppo c´é gente che gli crede e una fetta dell´opinione pubblica viene spostata (a destra)... CAPISCI l´entitá e la gravitá del problema?
Si
quello che non capisco é il tuo accostare continuamente la libertà d'opinione con la manipolazione e la diffamazione.
a me pare evidente che siano cose diverse, i diritti, se sono tali, tutelano i cittadini, i dittatori non ne hanno bisogno, visto che hanno dalla loro la violenza dello stato.
Del resto, lo dici anche tu che Bolsonaro censura tutto quello che non gli fa comodo

ps
se non sbaglio, siamo cresciuti in posti simili, più' o meno negli stessi anni, cosa sia l'infamia lo so perfettamente. Anche se a quanto pare queste sono cose "da vecchi", per me rimarranno sempre attuali

lore75
Seniores
Seniores
Messaggi: 2326
Iscritto il: mar 17 feb 2015, 10:45

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lore75 » gio 9 gen 2020, 20:12

lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 14:00


"La libertà individuale finisce quando confligge con la libertà altrui"
- e chi lo dice? :) . concetto relativo e pure pericoloso, anche se necessario***
- qua in brasile: libertá di stereone alle 3 di notte vs libertá di dormire, chi puó stabilire in modo inoppungabile che la libertá di dormire non ferisce l´altrui libertá di tenere lo stereone a palla alle 3? o, se la ferisce, che debba essere preferita?
- quale bambino preferisce autonomamente alzarsi tutti i giorni alle 6.30 per andare a scuola? eppure lo costringiamo.
- ***alla fine ogni societá decide arbitrariamente calpestando qualche libertá di qualcuno (specie quando si sente minacciata)
- io sono abbastanza determinista, credo che il 90% di ció che facciamo, diciamo, pensiamo, sentiamo sia determinato dall´esterno (e che non puó essere altrimenti), che quindi la libertá sia al massimo un arresto domiciliare :D , quindi non sono un "liberista antropologico", quindi tutte ste finezze sulla libertá siano di scarsa importanza.
Per quanto mi riguarda la libertà dell'altro (da me)essere umano finisce laddove inizia a rompere il cazzo al sottoscritto
PB 1500 - Dubai 2017 5.19
PB 3000 - Dubai 2017 11.29
PB 5000 - Dubai 2018 20.01
PB 10000 - Dubai 2018 40.48
PB Mezza - RAK 2016 1.32.24

"Concimare oggi per vincere domani "
Www.compostraining.com

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17282
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » gio 9 gen 2020, 21:21

lore75 ha scritto:
gio 9 gen 2020, 20:12
lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 14:00


"La libertà individuale finisce quando confligge con la libertà altrui"
- e chi lo dice? :) . concetto relativo e pure pericoloso, anche se necessario***
- qua in brasile: libertá di stereone alle 3 di notte vs libertá di dormire, chi puó stabilire in modo inoppungabile che la libertá di dormire non ferisce l´altrui libertá di tenere lo stereone a palla alle 3? o, se la ferisce, che debba essere preferita?
- quale bambino preferisce autonomamente alzarsi tutti i giorni alle 6.30 per andare a scuola? eppure lo costringiamo.
- ***alla fine ogni societá decide arbitrariamente calpestando qualche libertá di qualcuno (specie quando si sente minacciata)
- io sono abbastanza determinista, credo che il 90% di ció che facciamo, diciamo, pensiamo, sentiamo sia determinato dall´esterno (e che non puó essere altrimenti), che quindi la libertá sia al massimo un arresto domiciliare :D , quindi non sono un "liberista antropologico", quindi tutte ste finezze sulla libertá siano di scarsa importanza.
Per quanto mi riguarda la libertà dell'altro (da me)essere umano finisce laddove inizia a rompere il cazzo al sottoscritto
la pensa cosí anche il brasiliano al quale chiedi gentilmente di abbassare del 20% il volume dello stereo. ti ammazza ma non a pistolettate bensí di arma bianca, perché é piú cruento. per loro abbassare lo stereo é come ammazzargli un figlio :D
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 17282
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da lucaliffo » gio 9 gen 2020, 21:28

maxmagnus ha scritto:
gio 9 gen 2020, 19:51
lucaliffo ha scritto:
gio 9 gen 2020, 16:37
io non ho risposte, pongo problemi.
la storia insegna che le maniere forti-illiberali qualche volta ottengono risultati e qualche volta no.
nei miei gusti estetici arbitrari, mi piace la libertá ma detesto la libertá di diffamare, calunniare, apologizzare e istigare reati. specie in ambito politico in cui l´informazione é tutto.
é che sono cresciuto in un ambiente popolano in cui l´infamia era il crimine peggiore e meritevole di morte.

altro esempio. bolsonaro vuole privatizzare (= far pagare cara, oggi gratis) l´universitá pubblica. il suo ministro dell´istruzione:
"le universitá pubbliche sono centri di coltivazione della marijuana e di raffinazione della cocaina".
purtroppo c´é gente che gli crede e una fetta dell´opinione pubblica viene spostata (a destra)... CAPISCI l´entitá e la gravitá del problema?
Si
quello che non capisco é il tuo accostare continuamente la libertà d'opinione con la manipolazione e la diffamazione.
a me pare evidente che siano cose diverse, i diritti, se sono tali, tutelano i cittadini, i dittatori non ne hanno bisogno, visto che hanno dalla loro la violenza dello stato.
Del resto, lo dici anche tu che Bolsonaro censura tutto quello che non gli fa comodo

ps
se non sbaglio, siamo cresciuti in posti simili, più' o meno negli stessi anni, cosa sia l'infamia lo so perfettamente. Anche se a quanto pare queste sono cose "da vecchi", per me rimarranno sempre attuali
le accosto perché sono collegate, la linea di demarcazione non é chiara. chi usa manipolazione e diffamazione la chiama libertá di opinione.
ma fammi tu qualche esempio pratico di opinioni la cui libertá di espressione senti minacciata.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

maxmagnus
Juniores
Juniores
Messaggi: 565
Iscritto il: gio 29 dic 2016, 12:10

Re: Il fatto del giorno!

Messaggio da maxmagnus » ven 10 gen 2020, 14:55

se l'opinione é espressa come tale, sono per un'ampia tolleranza, anzi sono appunto contro la censura, anche di gente lontanissima da me, dai terrapiattisti alle nazifemministe. Opinioni e fatti presentati come veri vanno "controargomentati e "combattuti"  ed é appunto tramite questo confronto dialettico che si crea la "verita' " e la "giustizia" in una società. Se si finisce nella diffamazione, come nel caso citato da te, ci si rivolge ad un tribunale. Proprio questa settimana la CNN é stata costretta a pagare,  per evitare un processo di diffamazione (i convington boys, per chi interessa). Se questa via é impossibile, ci sono ben altri problemi che la libertà d'espressione.

per andare sul pratico, di casi d'opinioni scomode e represse ce ne sono a pacchi
ad esempio, in Francia hanno condannato dei militanti pro palestina del movimento BDS per aver cercato di boicottare i prodotti israelianihttps://www.liberation.fr/france/2015/10/28/le- ... ce_1409557
per provocazione alla discriminazione all'odio razziale. questo successe poco dopo la marcia pro charlie hebdo "je suis charlie" e ne parlo' anche glenn greenwald, che immagino tu conosca https://theintercept.com/2015/10/27/cri ... ech-march/

sempre in francia, la sindaca di Parigi ha fatto togliere dalle stazioni una campagna contro l'aborto e a favore dei diritti dei padrihttps://www.liberation.fr/france/2020/01/05/la- ... vg_1771704
il tribunale l'ha riammessa, ma se passa la legge sull controllo amministrativo dell'incitamento all'odio, la competenza a decidere su queste cose,
almeno  inizialmente sarà dell'esecutivo.
Idem per tutto cioé che tocca la disciminazione dei minori o sessuale. da noi é già possibile passare per un'amministrazione "il difensore dei diritti" . il presidente di questa simpatica conbriccola -che é nominato e non eletto- in pieno metoo, dichiaro' pubblicamente di voler proporre un disegno di legge per invertire l'onere della prova in caso di molestie sessuali (nel quale ha, appunto, competenza fino alla transazione penale, cioé non puo' mandarti in galera, ma puo' condannarti ad una multa e/o aprire una procedura penale direttamente). poi non se ne fece piu' nulla perché due ministri furono accusati di stupro e, quando il caso dice la combinazione, queste iniziative finirono in un battibaleno.
ci sono poi le leggi un po' ovunque nel mondo anglosassone che stipulano che chiamare un transessuale con il loro nome d'origine - quindi un fatto storico- oppure non usare il pronome che preferiscono, é un "hate crime".

Questi sono esempi, il concetto é che é facilissimo far passare una cosa qualsiasi per antisemita o sessista, razzista o un qualunque altro ismo.
Se domani non sono d'accordo con -ipoteticamente- una scuola che dice a mio figlio che anche i maschi hanno il ciclo, non posso prosterare perché senno' sono hateful.
https://www.telegraph.co.uk/news/2018/1 ... ansgender/
sorry per la prolissità

Rispondi