Tecnica di corsa dei top runners

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
zazs
Allievi
Allievi
Messaggi: 203
Iscritto il: mar 2 giu 2020, 14:11

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da zazs » mar 28 lug 2020, 11:21

NicolaRossi1 ha scritto:
mar 28 lug 2020, 8:18
Zazs ti sbagli.

La quantità di infortuni non cambia fra avanpiedisti/retropiedisti, ma ovviamente cambiano le zone d'inofortunio.

Un tallonatore si farà male più spesso al ginocchio, tibie, anche.. Mente un avanpiedista si farà male più spesso ai tendini d'Achille e ai Polpacci.

Questione ritmo: più il ritmo é veloce più è probabile essere avanpiedista perché, forse, a certi ritmi, la corsa più efficiente é sull'avanpiede.

Questione insegnamento della tecnica: trovo sempre complicato instaurare dei cambiamenti tecnici che non siano temporanei e che migliorino la prestazione.
Ad esempio alleno un saltatore in lungo che quando salta con una postura "corretta" fa 40/50cm in meno, mente se salta "seduto" salta di più.
Non ho detto che i tallonatori si infortunano di piu in linea generale ma che se un tallonatore prova a correre a 2’30 a km in quel modo si sfonda
400 53”90
800 2’03”69

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19210
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » mar 28 lug 2020, 11:56

Zedemel ha scritto:
mar 28 lug 2020, 10:20
https://www.youtube.com/watch?v=C8JEwKOSulM

Canaday anche da ragazzo non ha fatto meglio di 56-57 sui 400 metri. Le chiappe sono molto determinate dalla genetica purtroppo.
cheruiyot corre "bene"? minchia fa schifo: gobbo, asimmetrico pende a sx, non estende il ginocchio dietro :hihihi:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19210
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » mar 28 lug 2020, 11:59

zazs ha scritto:
lun 27 lug 2020, 21:54
Come corre Canaday fa una fatica enorme ad avanzare a velocità più alte. È meno ampio e meno efficiente nel rapporto spostamento verticale orizzontale. Utilizza poco i glutei e i polpacci, sovraccarica i femorali
Correndo cosi a ritmi elevati si romperebbe continuamente
Facendo le ultra e correndo lento questi difetti non hanno alcuna importanza. Fallo correre a 2’30 a km e vedi se ci riesce con quella postura
ce ripenso come i cornuti :D
da cosa lo vedi che usa poco i glutei e sovraccarica i femorali?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12425
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Zedemel » mar 28 lug 2020, 12:04

lucaliffo ha scritto:
mar 28 lug 2020, 11:56
Zedemel ha scritto:
mar 28 lug 2020, 10:20
https://www.youtube.com/watch?v=C8JEwKOSulM

Canaday anche da ragazzo non ha fatto meglio di 56-57 sui 400 metri. Le chiappe sono molto determinate dalla genetica purtroppo.
cheruiyot corre "bene"? minchia fa schifo: gobbo, asimmetrico pende a sx, non estende il ginocchio dietro :hihihi:
tutto ciò a 2'19"/km :) 8-)

https://www.youtube.com/watch?v=fBftJhd7Xis
anche questo fa sub 4' nel miglio ma non mi pare abbia degli appoggi fantastici.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 5212
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Lord_Phil » mar 28 lug 2020, 14:38

lucaliffo ha scritto:
mar 28 lug 2020, 11:59
zazs ha scritto:
lun 27 lug 2020, 21:54
Come corre Canaday fa una fatica enorme ad avanzare a velocità più alte. È meno ampio e meno efficiente nel rapporto spostamento verticale orizzontale. Utilizza poco i glutei e i polpacci, sovraccarica i femorali
Correndo cosi a ritmi elevati si romperebbe continuamente
Facendo le ultra e correndo lento questi difetti non hanno alcuna importanza. Fallo correre a 2’30 a km e vedi se ci riesce con quella postura
ce ripenso come i cornuti :D
da cosa lo vedi che usa poco i glutei e sovraccarica i femorali?
Beh lo dice Canaday stesso nella spiegazione durante il video
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'39" - 3'33" 5km 18'25" - 3'41
10km 38'29" - 3'51" 21km 1h25'32" - 4'02
42km 3h35'58" - 5'07

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19210
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » mar 28 lug 2020, 15:13

Lord_Phil ha scritto:
mar 28 lug 2020, 14:38
lucaliffo ha scritto:
mar 28 lug 2020, 11:59
zazs ha scritto:
lun 27 lug 2020, 21:54
Come corre Canaday fa una fatica enorme ad avanzare a velocità più alte. È meno ampio e meno efficiente nel rapporto spostamento verticale orizzontale. Utilizza poco i glutei e i polpacci, sovraccarica i femorali
Correndo cosi a ritmi elevati si romperebbe continuamente
Facendo le ultra e correndo lento questi difetti non hanno alcuna importanza. Fallo correre a 2’30 a km e vedi se ci riesce con quella postura
ce ripenso come i cornuti :D
da cosa lo vedi che usa poco i glutei e sovraccarica i femorali?
Beh lo dice Canaday stesso nella spiegazione durante il video
e che dice?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
disti
Seniores
Seniores
Messaggi: 3957
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 19:45

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da disti » mar 28 lug 2020, 15:23

Dice che fa più passi al minuto di spencer ma ovviamente più corti perché gli manca la potenza dei muscoli posteriori (glutei e hamstring) e pecca anche di flessibilità a livello di anche e bacino
1km: 3'12" - 23/07/2019
1.5km: 4'59" - 02/10/2020
3km: 10'35" - 01/08/2020
5km: 18'28" - 28/08/2020
10km strada: 37'32" - 16/02/2020
HM: 1h22m51s - 03/11/2019
M: 2h55m09s - 20/10/2019
https://www.strava.com/athletes/dario84

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 5212
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Lord_Phil » mar 28 lug 2020, 15:49

lucaliffo ha scritto:
mar 28 lug 2020, 15:13
Lord_Phil ha scritto:
mar 28 lug 2020, 14:38
lucaliffo ha scritto:
mar 28 lug 2020, 11:59


ce ripenso come i cornuti :D
da cosa lo vedi che usa poco i glutei e sovraccarica i femorali?
Beh lo dice Canaday stesso nella spiegazione durante il video
e che dice?
Tu non conoscere inglese aiaiaiai
Dice varie cose, tra le quali che il biondo spinge di femorali e glutei, mentre lui va di coscia. Che il biondo sta bene piegato in avanti col busto, atterra di mesopiede, fa un ottimo arm swing. Lui invece ha la schiena curva, cosa che gli ha causato problemi in oassato, atterra di tallone, ha poco "bouncing" nella fase aerea, le braccia vanno un po dappertutto e fa tanta rotazione con le spalle, mentre non fa lavorare abbastanza le anche.
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'39" - 3'33" 5km 18'25" - 3'41
10km 38'29" - 3'51" 21km 1h25'32" - 4'02
42km 3h35'58" - 5'07

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 12425
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da Zedemel » mar 28 lug 2020, 16:20

Lord_Phil ha scritto:
mar 28 lug 2020, 15:49

Tu non conoscere inglese aiaiaiai
Dice varie cose, tra le quali che il biondo spinge di femorali e glutei, mentre lui va di coscia. Che il biondo sta bene piegato in avanti col busto, atterra di mesopiede, fa un ottimo arm swing. Lui invece ha la schiena curva, cosa che gli ha causato problemi in oassato, atterra di tallone, ha poco "bouncing" nella fase aerea, le braccia vanno un po dappertutto e fa tanta rotazione con le spalle, mentre non fa lavorare abbastanza le anche.
Canaday fa pure il coach eh.
Ma sarà nato prima l'uovo o la gallina? Siamo sicuri che correndo molto piano non si riescano a fare queste cose?
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19210
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Tecnica di corsa dei top runners

Messaggio da lucaliffo » mar 28 lug 2020, 17:37

Zedemel ha scritto:
mar 28 lug 2020, 16:20
Lord_Phil ha scritto:
mar 28 lug 2020, 15:49

Tu non conoscere inglese aiaiaiai
Dice varie cose, tra le quali che il biondo spinge di femorali e glutei, mentre lui va di coscia. Che il biondo sta bene piegato in avanti col busto, atterra di mesopiede, fa un ottimo arm swing. Lui invece ha la schiena curva, cosa che gli ha causato problemi in oassato, atterra di tallone, ha poco "bouncing" nella fase aerea, le braccia vanno un po dappertutto e fa tanta rotazione con le spalle, mentre non fa lavorare abbastanza le anche.
Canaday fa pure il coach eh.
Ma sarà nato prima l'uovo o la gallina? Siamo sicuri che correndo molto piano non si riescano a fare queste cose?
pure io faccio il coach :corsaro3:
quando corre a 2´30 sono evidenti i limiti, specie nelle braccia, anche se non tallona piú.
peró mi pare di capire che anche lui sia vittima ideologica del minimalismo.
se lui sa di essere in generale fiacco di glutei e femorali ok... peró se si studia le elettromiografie potrebbe scoprire ad esempio che sono gli avampiedisti che sovraccaricano i femorali e non i tallonisti.
ste cose le studiammo a puntino per anni e anni dai tempi di noivelocisti, dove interveniva gente che allena elite e dove feci amicizia (che ancora mantengo) con un biomeccanico cresciuto con di prampero, poi "scappato" in colorado dove ora insegna all´universitá ed é top mondiale in certi settori e fa un bottone di soldi.
quindi non é detto che uno si chiama canaday e ne sappia piú di altri sul suo stesso correre ;)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi