Velocità o resistenza, quale viene prima

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11357
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da lucaliffo » mar 21 mar 2017, 22:00

il bello è che i 60 li fanno fare ai maratoneti e non ai 400isti :lol5:
vabbè dai, questo è da annichilire con l'antimateria...
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5286
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da Zedemel » mar 21 mar 2017, 22:59

chippz ha scritto:
mar 21 mar 2017, 21:36

In sostanza ha detto che il metodo "prima velocità poi, semmai l'aerobia e i volumi" vale per tutto, anche per la maratona. Anzi, aggiunge che molti maratoneti iniziano la preparazione per i 42,195 km dai... 60 metri! Lui inizia a prepararli facendoli fare ripetute sui 60 metri.
E' ironico, e dice molto, questo SESSANTA. Perché non sui 30 metri (da velocisti) o 100 metri (tanto sono maratoneti...)?
Magari son 300 ripetute da 60m :hihihi:
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1548
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da Lord_Phil » mer 22 mar 2017, 11:07

Che all'amatore medio manchi velocità e l'abilità tecnica di andare a certi ritmi non ci piove
È pieno di gente che fa mezze e maratone che non gareggia quasi mai sui 10km e che non fa ripetute piu corte di 1000. Mettili a fare un 400 e non sanno correrlo.

Poi discorso di % fisse invece ho dubbi
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

mross
Allievi
Allievi
Messaggi: 122
Iscritto il: lun 2 mar 2015, 13:26

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da mross » mer 22 mar 2017, 11:12

Ciao a tutti
Ciao Luc
quanto tempo!...
Mi intrometto solo per una battuta:
In quanto ad alcol quella sera mi sa che stavo messo peggio di te Chippz...
Il discorso era praticamente tra me e questo sig. DiDionigi, ma tutte
queste cose che stai scrivendo non le ho sentite! (?)
Però ieri (dopo la discussione) i 400 (sono arrivato a 9) a RG10k-40" me li sono sparati...

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6579
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da chippz » mer 22 mar 2017, 11:25

Ciao Mauro!
Come no? Della storia del 20% avevo chiesto:"ma la percentuale vale sia per chi corre a 3' o a 6'?", lui mi rispose:"sì", te mi hai risposto:"sì, perché più la velocità aumenta, più lo scarto si abbassa". :D :D

Della storia dei 60 metri era nella stessa discussione. Ovviamente lui si riferiva all'introduzione, ovvero che iniziava a fare la preparazione dei maratona dai 60 metri. O meglio, disse che:"qualsiasi preparazione inizia dalla velocità. Ai miei maratoneti faccio iniziare la preparazione dai 60 metri".
E se non erro, uno di noi due disse alla Ale qualcosa tipo:"eh, proprio come ha iniziato con te!". :D

Entrambe le discussioni erano uscite dopo, al termine della festa.. tutto quello che vi siete detti prima non c'ero, ma queste due cose le ha dette!
(E se noti, la Ale ha iniziato proprio dai 50 metri....).
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11357
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da lucaliffo » mer 22 mar 2017, 11:35

datemi l'indirizzo del tizio e poi SCANSATEVI :D

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5286
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da Zedemel » mer 22 mar 2017, 12:10

Lord_Phil ha scritto:
mer 22 mar 2017, 11:07
Che all'amatore medio manchi velocità e l'abilità tecnica di andare a certi ritmi non ci piove
È pieno di gente che fa mezze e maratone che non gareggia quasi mai sui 10km e che non fa ripetute piu corte di 1000. Mettili a fare un 400 e non sanno correrlo.

Poi discorso di % fisse invece ho dubbi
Bisogna certamente curare un po' tutto, ma quando un amatore arriva ad avere scarti molto bassi tra varie distanze....
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

gianmarcocordella
Juniores
Juniores
Messaggi: 897
Iscritto il: lun 7 mar 2016, 21:32

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da gianmarcocordella » gio 23 mar 2017, 23:10

credo che abbiate un po travisato il discorso
una cosa eè la tecnica di corsa necessaria a correre la mara in 2h15
un'altra è dire che la mara si prepara correndo dei 60m
io poi conosco un tale giovanni ruggiero che è uno che ha corso in 2h09 che mi pareva uno appena uscito dall'ambulatorio dopo essere stato investito

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6579
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da chippz » ven 24 mar 2017, 12:01

Non siamo noi ad aver travisato il discorso.
Cioè, se tu sei un allenatore con 35 anni di esperienza, una bella lista di forti atleti allenati, puoi dire una frase tipo:"ai miei maratoneti faccio iniziare la preparazione dai 60 metri"? Io al massimo avrei detto:"ai miei maratoneti più bisognosi di velocità faccio fare un periodo più o meno lungo in cui do più enfasi alla velocità".

Invece detta così sembra come se loro partissero sul serio dal correre i 60 metri.
E io e Mross conosciamo questa signora che per conto suo aveva già corso dai 10 km alla maratona, ma visto che la sua tecnica non era ottimale, questo allenatore le ha fatto fare tutto il periodo estivo partendo dai 50 metri.. nel senso che moltissimi allenamenti erano cose tipo 10x50 metri... ma se questa signora aveva già l'autonomia per correre una maratona, a cosa può servire?

Però ha avuto "successo". Ora questa signora ha migliorato moltissimo la sua tecnica e su distanze brevi è migliorata parecchio. Solo che dopo 5 km si deve fermare perché non ha più un briciolo di resistenza (e ripeto, era arrivata a correre la maratona..). E, dopo 9 mesi ancora non ha iniziato una preparazione specifica per qualcosa (ma qua bisogna aprire una parentesi perché nel frattempo gli sono venuti fuori problemi ai piedi che covava già da prima del cambio..).

Quindi ci chiediamo il senso di buttare via mesi per buttare via l'aerobia per costruire la velocità e la tecnica.
Cioè, persino Luc ha visto che io correvo malissimo e volevo fare gare brevi... ma non mi ha mai detto di ripartire da zero o fatto fare solo esercizi di tecnica. Abbiamo lavorato su tutto contemporaneamente.
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1772
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Velocità o resistenza, quale viene prima

Messaggio da spiritolibero » ven 24 mar 2017, 12:24

Follia!
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Rispondi