allenarsi col cardio? mah...

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13104
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: allenarsi col cardio? mah...

Messaggio da lucaliffo » ven 19 feb 2016, 16:06

Zedemel ha scritto:
lucaliffo ha scritto:
marekminutski ha scritto:@Zedemel: diciamo che però un po' la "propaganda", specie quando dice, con tono di sfida: "Vedremo tra due mesi alla Maratona di Anversa quali saranno i risultati..."

Cioè: se gli va bene è grazie al metodo? Non penso, se va bene (glielo auguro con tutto il mio cuore perché è un amico!) sarà perché si sta facendo un mazzo quadro a svegliarsi alle 5 ogni mattina e farsi 110 km a settimana.
ma non è che qualcuno ci prende la mazzetta?
ho trovato singolare che fosse arrivato subito tra i commentatori proprio lo "scienziato" venditore di app...
Da un commento di pitt pare di no, boh

Poi voglio dare il giusto peso alle cose, se una app la pago 3 euro, un libro 30 euro, un allenatore 300 euro, pretendo risultati diversi.
il problema è quando spendo 300 euro per un allenatore che mi fa fare i risultati di una app :joint:
beh se la app è una concorrente sleale... la devo demolire! :lingua:
guarda, per me è na cazzata... del tipo... oggi ti senti stanco? vai più piano! senza modificare la tabella.
e problema risolto.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6499
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: allenarsi col cardio? mah...

Messaggio da Zedemel » ven 19 feb 2016, 18:44

Per me è più una curiosità scientifica sul cuore, poi a livello di far andar più forte le persone, bisogna solo spuffyzzarsi :-D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1460
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: allenarsi col cardio? mah...

Messaggio da L'Appiedato » ven 24 ago 2018, 13:55

Ecco qui un bel videazzo sul tema:
https://www.youtube.com/watch?v=-TTRU8zkyF0&t=5917s

Nella prima parte si parla di possibilità di cambiare meccanica di corsa (non è chiaro con che vantaggi), nella seconda parte si parla più propriamente di allenamento con il cardio come strumento con cui effettuare test predittivi e di monitoraggio.

La conclusione è sempre la stessa: mah...
non voglio sentenziare, ma mi pare di notare uno scollamento dalla realtà, una realtà fatta di ragazzi africani che, senza tanti cardio e grafici cervellotici, raggiungono una efficienza incredibile
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6499
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: allenarsi col cardio? mah...

Messaggio da Zedemel » mer 29 ago 2018, 16:09

L'Appiedato ha scritto:
ven 24 ago 2018, 13:55
Ecco qui un bel videazzo sul tema:
https://www.youtube.com/watch?v=-TTRU8zkyF0&t=5917s

Nella prima parte si parla di possibilità di cambiare meccanica di corsa (non è chiaro con che vantaggi), nella seconda parte si parla più propriamente di allenamento con il cardio come strumento con cui effettuare test predittivi e di monitoraggio.

La conclusione è sempre la stessa: mah...
non voglio sentenziare, ma mi pare di notare uno scollamento dalla realtà, una realtà fatta di ragazzi africani che, senza tanti cardio e grafici cervellotici, raggiungono una efficienza incredibile
Diventa molto difficile la predittività, anche solo 3-4 battiti possono voler dire andare troppo piano o troppo forte, e 3-4 possono variare facilmente
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi