Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1384
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da L'Appiedato » lun 19 feb 2018, 17:46

@aadri69
Questo peró va un po' da sé,
É normale che piú si allungano le distanze e piú diventa difficile allenarsi correndo le stesse a ritmo gara.
Si correrá ad intensità piú basse per gli stessi i più km,
Oppure ad intensità più elevate o cmq elevate per meno km.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12828
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da lucaliffo » lun 19 feb 2018, 19:31

aadri69 ha scritto:
lun 19 feb 2018, 16:42
Chiedevo sul CLS per i 1000isti perche tu avevi scritto questo tempo fa, parlando del CLS:

per 21 e 42k i lunghi svelti (o strutturati) sono doverosi.
per i 5-10k, se fai i medi belli lunghi, sono superflui.
per 800-1500 possono essere addirittura nocivi, in alcuni casi perfino i medi possono nuocere.

Quindi se faccio gare di 10-15K posso non farli oppure farli come transizione verso il medio? Dannosi no giusto? E perche sono doverosi per la 21K?
appunto, scrissi superflui, perchè se uno fa i medi IN GENERE non sono necessari.
poi occorre vedere la situazione individuale (che io posso conoscere bene solo per i miei atleti), ci può essere qualcuno che non sopporta i medi e allora si può usare la cls come introduzione... oppure si può usare la cls in una settimana di scarico per sostituire lungo e medio, ecc. ecc.
ma, ripeto, se già si fanno 2 lavori su 4/5 sedute la cls può anche diventare dannosa se non ti permette di recuperare.
se invece sei un 10000ista di alto livello, fai 12 sedute a settimana e gareggi anche nei 21k, allora i lunghi cls non solo non sono dannosi ma diventano utili (ogni tanto) o necessari (in fase specifica 21k).

per la mezza a mio avviso sono doverosi i lunghi cls per fare qualcosa di:
- più lungo della gara
- intensino (non lento insomma)
quindi assumono la funzione che ha il medio in relazione ai 10k. che poi è la stessa funzione delle prove "special endurance 2 - overdistance" dei 400isti.

insomma, le cose sono complesse, le casistiche numerose e quindi trovare una risposta valida per tutti e per sempre è impossibile. altrimenti non esisterebbero gli allenatori.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12828
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da lucaliffo » lun 19 feb 2018, 19:40

aadri69 ha scritto:
lun 19 feb 2018, 16:42
Chiedevo sul CLS per i 1000isti perche tu avevi scritto questo tempo fa, parlando del CLS:

per 21 e 42k i lunghi svelti (o strutturati) sono doverosi.
per i 5-10k, se fai i medi belli lunghi, sono superflui.
per 800-1500 possono essere addirittura nocivi, in alcuni casi perfino i medi possono nuocere.

Quindi se faccio gare di 10-15K posso non farli oppure farli come transizione verso il medio? Dannosi no giusto? E perche sono doverosi per la 21K?
poi, per definire le cose, ti dissi che bisogna vedere come fai la cl... perchè se la fai alla pizzolato/massini per me è già cls. ma allora se la spingi ulteriormente io la definirei medio.
se invece al contrario la fai come certi "cardiofissati" 2'30/km più lenta del passo 10k, le definizioni cambiano alquanto.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

aadri69
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 18
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 16:08

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da aadri69 » sab 24 feb 2018, 14:18

Torno a rompere su questo, per me , enigmatico sistema di allenamento. Ho sentito dire del medio variato e del medio progressivo, di che si tratta?

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12828
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da lucaliffo » sab 24 feb 2018, 15:12

semplice. se ad esempio sei capace di N km medio a 4:
- variato: alterni tratti a 3'50 e tratti a 4'10
- progressivo: parti a 4'10, al centro 4, nel finale 3'50.
o anche con forbici diverse, è solo per esporre il concetto.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

aadri69
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 18
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 16:08

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da aadri69 » sab 24 feb 2018, 18:12

Grazie, e quali sarebbero i vantaggi rispetto al medio normale?

aadri69
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 18
Iscritto il: sab 17 feb 2018, 16:08

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da aadri69 » mar 27 feb 2018, 13:58

Io li farei come evoluzione del medio normale, parlo del 'medio all'italiana' ..

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12828
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da lucaliffo » mar 27 feb 2018, 14:55

il medio variato in genere è più gradito da atleti con caratteristiche "veloci", oppure si può usare come ritmo gara per la mezza (nei tratti spinti).
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1840
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da salvassa » mer 29 ago 2018, 9:15

Mi sono riletto tutta la discussione ed è una miniera d'oro, grazie. Altro che certe mezze paginette su libri famosi.

A settembre stiamo cercando di incastonare un medio in funzione 10k dentro una mezza che "si deve" fare...

L'idea sarebbe 4km risc + 14km medio + 3km defaticamento

Il tizio che mi segue dice che anche se non è ottimale ci può stare anche se dubita che riuscirò a limitarmi ai ritmi stabiliti e mi farò trascinare in gara (grazie per la fiducia :-P)

Voi che dite?

@spuffy quando fai un medio in mezzo a una mezza (che vinci va beh) come lo fai?
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

spuffy
Seniores
Seniores
Messaggi: 2106
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 14:29

Re: Cos'è esattamente il "medio" e a cosa serve?

Messaggio da spuffy » mer 29 ago 2018, 9:48

La gara è gara! Al massimo nelle garette di paese faccio il medio! :) che poi allungo sempre un po!

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

1500-4:13:33 2:50 min/km
3000-8:55 2:58 min/km
5000 15:03 3:01 min/km
10000 31:37 3:09 min/km
Mezza 1:09:17 3:17 km

Rispondi