Articolo Meccanica Braccia

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12854
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da lucaliffo » ven 14 lug 2017, 21:17

la risposta è semplice: anche canova di biomeccanica non sa una sega :thumleft:
poi la presunta motivazione è una cazzata, perchè se corrono in salita corrono anche in discesa, mica fanno solo cronoscalate se no a quest'ora vivrebbero tutti sulla cima dell'everest :lol3:

evidentemente anche canova ha i neuroni ancora incrostati dalle fidalate. però, cazzo, a quei livelli qualcuno avrebbe dovuto accorgersene da tempo se è vero che me ne sono accorto io, un coglione qualsiasi che di fisica ha studiato qualcosina solo fino alla 2a superiore 37 anni fa ;)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7558
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da chippz » ven 14 lug 2017, 21:30

Magari intendeva dire che loro sono costretti a fare parti di certi allenamenti in salita, cosa che non tutti possono fare (magari non così in alta quota), però riflettendoci non è un discorso che regge benissimo.

Quindi sta benedetta tecnica delle "braccia raccolte in alto" è utile quanto la tecnica "braccia alte, ma che spingono". Quale delle due sia più utile dipende dall'atleta e dalla situazione. Entrambe sono più utili della tecnica "correre con le mani a penzoloni in stile Fidal" e nessuna delle tre influisce direttamente sulla capacità di respirare. Giusto?
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12854
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da lucaliffo » ven 14 lug 2017, 22:38

a me pare che canova faccia confusione tra angolo alla spalla e al gomito. lui dice:
corsa in salita > maggiore flessione spalle ("ahead")/ maggiore arm swing > chiusura del gomito.
ma dalle foto e video direi che non è vero che chi tiene le mani basse poi flette/estende meno le spalle (minore arm swing)

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12854
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da lucaliffo » ven 14 lug 2017, 22:48

guardate ste due. gli angoli alla spalla sono quasi uguali, ciò che cambia è la posizione mani-avambraccio, ovvero l'angolo al gomito

Immagine

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12854
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da lucaliffo » ven 14 lug 2017, 22:56

la goucher non alza il gomito dietro?

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12854
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da lucaliffo » ven 14 lug 2017, 22:57

la radcliffe è nata sul kilimanjaro? :)

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7558
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da chippz » ven 14 lug 2017, 23:11

Io le primissime volte che ho provato la tecnica "alla Keitany" mi veniva solo se davo l'input di alzare il gomito.. quindi il ragionamento della spalla, ecc ci sta.

Peró dopo un po capisci che ottieni lo stesso risultato semplicemente chiudendo gli avambracci.. quindi come dice Luc....
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6302
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da Zedemel » sab 15 lug 2017, 0:38

A me pare che Kipchoge corra con le braccia piuttosto raccolte.
Non potrebbe essere che non sia tanto la posizione ma la capacità di rilassare le spalle, che aiuti la respirazione? E ad ogni modo, tutto ciò quanto può incidere? Secondi a km o centesimi di secondi a km?
Insomma ne vale veramente la pena o meglio concentrarsi prima su tanto altro?
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1392
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da L'Appiedato » sab 15 lug 2017, 9:38

Ma Krupicka secondo voi se ne intende di corsa in salita?
Eppure non mi pare tenga le braccia alla kenyana
Immagine
Immagine

Cosiderazione a parte. ma voi vi sentireste, ad esempio, di consigliare ad un siepista kenyano di adottare la tecnica "canonica " di scavalcamento della siepe'?
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12854
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Articolo Meccanica Braccia

Messaggio da lucaliffo » sab 15 lug 2017, 10:31

ma poi, sta tecnica è diventata generalizzata negli ultimi anni... i keniani di 20 o 30 anni fa correvano tutti in pianura?
la loroupe teneva le mani basse

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi