Microciclo di carico/scarico

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13440
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Microciclo di carico/scarico

Messaggio da lucaliffo » sab 12 ago 2017, 13:39

bruttoalleccesso ha scritto:
sab 12 ago 2017, 12:46
lucaliffo ha scritto:
sab 12 ago 2017, 11:46
bisogna vedere cosa si intende con carico, volume? intensità? tutto?
si possono anche organizzare microcicli sempre di carico ma con target differenti sequenziali... poi scaricare e ricominciare daccapo
Con carico in questo caso intendo soprattutto intensità7difficoltà degli allenamenti.
Facciamo un caso più semplice cosi riesco a capire. Consideriamo due settimane di carico nelle quali in una voglio svolgere 5x2 ed in una altra 10x800.
Quale dei due all conviene mettere nella prima settimana e quale nella seconda?


"si possono anche organizzare microcicli sempre di carico ma con target differenti sequenziali"

Qui non ci ho capito nulla...:-) potresti spiegarmelo in altro modo cosi provo a capire?
1) dipende se ti si addice di più una strategia short to long o long to short
2) intendevo esempio:
s1 - carico volume km
s2 - carico intensità-quantità
s3 - carico intensità-velocità

ma è solo un esempio, le soluzioni sono molte e diverse a seconda dell'atleta, della fase, di cosa sta preparando, ecc.
poi ci sono schemi sofisticati di programmazione, ad esempio quella a pendolo in cui si susseguono microcicli generali (a carico decrescente) a microcicli specifici (a carico crescente). e tanti altri.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
bruttoalleccesso
Juniores
Juniores
Messaggi: 509
Iscritto il: mer 3 mag 2017, 12:05

Re: Microciclo di carico/scarico

Messaggio da bruttoalleccesso » dom 13 ago 2017, 9:57

lucaliffo ha scritto:
sab 12 ago 2017, 13:39
bruttoalleccesso ha scritto:
sab 12 ago 2017, 12:46
lucaliffo ha scritto:
sab 12 ago 2017, 11:46
bisogna vedere cosa si intende con carico, volume? intensità? tutto?
si possono anche organizzare microcicli sempre di carico ma con target differenti sequenziali... poi scaricare e ricominciare daccapo
Con carico in questo caso intendo soprattutto intensità7difficoltà degli allenamenti.
Facciamo un caso più semplice cosi riesco a capire. Consideriamo due settimane di carico nelle quali in una voglio svolgere 5x2 ed in una altra 10x800.
Quale dei due all conviene mettere nella prima settimana e quale nella seconda?


"si possono anche organizzare microcicli sempre di carico ma con target differenti sequenziali"

Qui non ci ho capito nulla...:-) potresti spiegarmelo in altro modo cosi provo a capire?
1) dipende se ti si addice di più una strategia short to long o long to short
2) intendevo esempio:
s1 - carico volume km
s2 - carico intensità-quantità
s3 - carico intensità-velocità

ma è solo un esempio, le soluzioni sono molte e diverse a seconda dell'atleta, della fase, di cosa sta preparando, ecc.
poi ci sono schemi sofisticati di programmazione, ad esempio quella a pendolo in cui si susseguono microcicli generali (a carico decrescente) a microcicli specifici (a carico crescente). e tanti altri.

Ora è tutto chiaro, ti ringrazio per la spiegazione..!:-)

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Microciclo di carico/scarico

Messaggio da simone03031986 » ven 1 set 2017, 20:15

Scrivo qua, ho una domanda da un milione di dollari.
Vi spiego: le scorse 2 settimane ho caricato tantissimo ma con metodo, arrivavo comunque da settimane che comunque mi allenavi bene perciò non ero sotto allenato....e poi questa settimana è avvenuto l'episodio in esame.
Lunedì diluvio perciò ho optato per seduta di gym completa.
Martedi onde d'urto perciò riposo
Mercoledì chilometraggio medio a ritmo lento
Giovedì uscita tecnica in mtb con saliscendi impegnativi

Già da mercoledì non mi sentivo brillantissimo, sensazione confermata nella seduta di giovedi: poche energie, gran fatica a rilanciare e quasi sensazione di deposito acido lattico regresso.

In questo specifico caso parlo di allenamenti in bici ed è la prima volta che mi succede, ma nel running ho potuto verificarlo diverse volte.

Domanda: quale meccanismo si attiva quando, dopo un breve periodo di carico, si "riposa" troppo causando un deficit netto delle prestazioni?
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3594
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Microciclo di carico/scarico

Messaggio da Ericradis » ven 1 set 2017, 20:42

Non è che hai risentito della seduta di gym di lunedì? La palestra, se esagerò un po', la sento come stanchezza muscolare un paio di giorni dopo.

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Microciclo di carico/scarico

Messaggio da simone03031986 » ven 1 set 2017, 21:02

Lo escludo, è la solita seduta di routine che faccio tutto l'anno
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Rispondi