La capacità di recupero

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
Avatar utente
L'Appiedato
Seniores
Seniores
Messaggi: 2639
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: La capacità di recupero

Messaggio da L'Appiedato » lun 27 mag 2019, 11:17

salvassa ha scritto:
lun 27 mag 2019, 7:07
Il mio amico ne ha fatta un'altra delle sue...

Sabato parkrun a 10"/km dal personale
Domenica mattina secondo a un cross da 8km
Domesina sera in pista allagata 5k a 10" totali dal personale (che va beh è alto, per come sta ora potrebbe fare 30-40sec meno con pista asciutta)...

Risposta del suo allenatore quando (a posteriori) glielo ha detto "ti cuoci". Vero, ma intanto fa ste robe mentre io passo 3gg per recuperare un allenamento ahahahha
liberissimo di vivere ed interpretare l'atletica come più gli aggrada, a me, personalmente questa filosofia fa schifo.
Che senso ha fare un 5.000 dopo aver fatto un cross (ma a fine maggio ci sono ancora i cross?) sapendo di non poter dare il 100%? Non so, tanto vale fare un 100m con uno zaino sulle spalle.
Uno dice: mi diverto a correre. A me competere sapendo di non potermi esprimere non mi entusiasma affatto, sto molto più comodo in poltrona
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 3090
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: La capacità di recupero

Messaggio da salvassa » lun 27 mag 2019, 11:33

L'Appiedato ha scritto:
lun 27 mag 2019, 11:17
salvassa ha scritto:
lun 27 mag 2019, 7:07
Il mio amico ne ha fatta un'altra delle sue...

Sabato parkrun a 10"/km dal personale
Domenica mattina secondo a un cross da 8km
Domesina sera in pista allagata 5k a 10" totali dal personale (che va beh è alto, per come sta ora potrebbe fare 30-40sec meno con pista asciutta)...

Risposta del suo allenatore quando (a posteriori) glielo ha detto "ti cuoci". Vero, ma intanto fa ste robe mentre io passo 3gg per recuperare un allenamento ahahahha
liberissimo di vivere ed interpretare l'atletica come più gli aggrada, a me, personalmente questa filosofia fa schifo.
Che senso ha fare un 5.000 dopo aver fatto un cross (ma a fine maggio ci sono ancora i cross?) sapendo di non poter dare il 100%? Non so, tanto vale fare un 100m con uno zaino sulle spalle.
Uno dice: mi diverto a correre. A me competere sapendo di non potermi esprimere non mi entusiasma affatto, sto molto più comodo in poltrona
E' un cross un po' atipico non di quelli che generalmente si fanno in autunno o in inverno... la storia è questa, lui doveva fare il 5k ed era iscritto a quello.

Poi ha visto le previsione e ha pensato tanto pb non lo faccio o comunque non faccio il tempo che voglio in più al cross c'è occasione ghiotta perché i più forti vanno ad un'altra gara che c'era a roma...

E alla fine ha avuto ragione lui. Certo io avrei fatto uguale, ma saltando il 5k in pista a quel punto... ma magari ha voluto accompagnare noi e già che c'era l'ha corso al massimo possibile (perché giustamente come mi dice sempre, con il pettorale o vai a cannone nelle tue possibilità ovviamente, o stai a casa)
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 3090
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: La capacità di recupero

Messaggio da salvassa » ven 15 nov 2019, 13:07

il "nostro" (il mio amico) ne ha combinata un'altra delle sue... 41km lunedì (anche se abb. lenti) pb in mezza domenica con 1h18.15 35" meno della RO.

Non so se ha una capacità di recupero fuori dal comune (e lo invidio davvero tanto per questo) o semplicemente sarebbe molto più forte se si allenasse in maniera più oculata :-D :-D :-D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10935
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: La capacità di recupero

Messaggio da chippz » ven 15 nov 2019, 13:17

Dipende che altro ha fatto in settimana.... il recupero? Anche, ma non è tanto il singolo allenamento specie se si è abituati ed è pure lento. Certo, 41 km non sono pochi, ma può essere un'intensità comunque gestibile (se è abituato).
In ogni caso senza ste chippzate potrebbe fare ben meglio. :D
Embrace your dreams and honor!
1h26' / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: ftp 280 / 20' 295 / 10' 315 / 5' 357 / 3' 357 / 2' 378 / 1' 466 / 30" 531 / max 750

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 16388
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: La capacità di recupero

Messaggio da lucaliffo » ven 15 nov 2019, 13:34

c´é gente, rara, che ha una fisiologia opposta alla maggioranza.
tipo eric che corre 30´ dopo la cena. come cazzo é possibile? boh.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 3090
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: La capacità di recupero

Messaggio da salvassa » ven 15 nov 2019, 14:07

chippz ha scritto:
ven 15 nov 2019, 13:17
Certo, 41 km non sono pochi, ma può essere un'intensità comunque gestibile (se è abituato).
41 fatti da spuffy che ne fa 200 a settimana sono tantissimi (in una settimana in cui fai la gara) ma quasi fattibili. Peccato che lui sia arrivato a 100 max in sta preparazione alla maratona
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

NicolaRossi1
Juniores
Juniores
Messaggi: 572
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: La capacità di recupero

Messaggio da NicolaRossi1 » ven 15 nov 2019, 14:45

salvassa ha scritto:
ven 15 nov 2019, 13:07
il "nostro" (il mio amico) ne ha combinata un'altra delle sue... 41km lunedì (anche se abb. lenti) pb in mezza domenica con 1h18.15 35" meno della RO.

Non so se ha una capacità di recupero fuori dal comune (e lo invidio davvero tanto per questo) o semplicemente sarebbe molto più forte se si allenasse in maniera più oculata :-D :-D :-D
Complimenti a lui!
Comunque parlando con un po' di persone ho l'impressione che più si è pesanti, più le capacità di recupero diminuiscano.
Come se con il fatto di aver più muscoli portasse ad un aumento della quantità di muscoli stancabili e quindi ciaociao recupero :hihihi:
A breve aprirò il mio blog personale dove si parlerà di infortunie corsa. Se sei interessato al progetto inviami il tuo contatto email tramite messaggio privato, ti tengo aggiornato :sorry:

Avatar utente
salvassa
Seniores
Seniores
Messaggi: 3090
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: La capacità di recupero

Messaggio da salvassa » ven 15 nov 2019, 15:03

NicolaRossi1 ha scritto:
ven 15 nov 2019, 14:45
Comunque parlando con un po' di persone ho l'impressione che più si è pesanti, più le capacità di recupero diminuiscano.
Come se con il fatto di aver più muscoli portasse ad un aumento della quantità di muscoli stancabili e quindi ciaociao recupero :hihihi:
Penso sia vero, si dice anche dei calciatori che ci mettono più tempo ad andare in forma se sono cristoni di 2m per 90kg

Però li sto perdendo tutti, quindi per me c'è ancora speranza ahahahah

A parte gli scherzi upper ancora bene (quello che serve meno), gambe mi sa che sto perdendo muscoli e soprattutto potenza (@lucaliffo pensaci tu con qualche magia / salita / pliometria / non so :joint: :joint: :joint: )
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Rispondi