Allenatore e Atleta.. si può fare?

Tutto quello che non rientra nelle altre discussioni
Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da simone03031986 » ven 6 gen 2017, 15:11

Ma allora è come se stessi facendo un tirocinio e poi inizierai tu a seguire quell'atleta?
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11192
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da lucaliffo » ven 6 gen 2017, 15:31

chippz,
io ti consiglio un tirocinio nell'uso del coltello a serramanico e della lupara :coolgun:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

ilvecchiocentenario

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da ilvecchiocentenario » ven 6 gen 2017, 16:06

chippz ha scritto:Particolo = Partito?
Se, sì, la risposta è sì.. è partita ad un ritmo troppo elevato.. ma io lo sapevo. E lo sapevo perché giorni fa le avevo fatto fare un piccolo lavoro di ripetute da 400m da fare a 4':50" circa.. ma partì con le prime prove a 4':00".
Eppure l'altro allenatore è convinto che bisogna partire dal costruirle la "velocità".. ma quale velocità che è già velocissima?? Boh.. :D
Ho capito male o contemporaneamente è seguita da due persone questa atleta?
:blink:

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6437
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da chippz » ven 6 gen 2017, 16:09

simone03031986 ha scritto:Ma allora è come se stessi facendo un tirocinio e poi inizierai tu a seguire quell'atleta?
Nono.. questa atleta già la seguo, in parte e di "nascosto" (sembro una certa persona che allena gli altri di nascosto dai veri allenatori.... :lingua: :lingua: :lingua: ). Però quando lui "si ricorda" di inviare il programma io non posso metterci becco.
Il tirocinio riguarda un'intera società. Non so in che ottica o programma sono stato inquadrato, però ora ci sono troppi gruppi di atleti rispetto agli allenatori.
E poi ho la mia bellissima società dove sto già mettendo piede e iniziare ad allenare qualcuno.

Oltre a combattere nelle retrovie con la stessa società affinché si trovi un compromesso per i cash!!! :hihihi:

@ilvecchio: Hai capito bene. E due allenatori con metodi opposti. Io più sulla parte aerobica (dopo un passato di 4 mesi senza fare manco i lenti, uno stop e un mezzo stop per infortunio, a che pro continuare con metodi distruttivi?), lui invece sulla parte lavori everyday! Non so come andrà a finire :bastone:
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da simone03031986 » ven 6 gen 2017, 18:02

lucaliffo ha scritto:chippz,
io ti consiglio un tirocinio nell'uso del coltello a serramanico e della lupara :coolgun:
...chippz, su questo posso darti una mano ;)
chippz ha scritto:
simone03031986 ha scritto:Ma allora è come se stessi facendo un tirocinio e poi inizierai tu a seguire quell'atleta?
Nono.. questa atleta già la seguo, in parte e di "nascosto" (sembro una certa persona che allena gli altri di nascosto dai veri allenatori.... :lingua: :lingua: :lingua: ). Però quando lui "si ricorda" di inviare il programma io non posso metterci becco.
Il tirocinio riguarda un'intera società. Non so in che ottica o programma sono stato inquadrato, però ora ci sono troppi gruppi di atleti rispetto agli allenatori.
E poi ho la mia bellissima società dove sto già mettendo piede e iniziare ad allenare qualcuno.

Oltre a combattere nelle retrovie con la stessa società affinché si trovi un compromesso per i cash!!! :hihihi:

@ilvecchio: Hai capito bene. E due allenatori con metodi opposti. Io più sulla parte aerobica (dopo un passato di 4 mesi senza fare manco i lenti, uno stop e un mezzo stop per infortunio, a che pro continuare con metodi distruttivi?), lui invece sulla parte lavori everyday! Non so come andrà a finire :bastone:
Secondo me 2 galli nello stesso pollaio non ci stanno bene, fossi in te spingerei a tutta per seguire ufficialmente la squadra e scalzare l'altro
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6437
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da chippz » ven 6 gen 2017, 18:15

La situazione è un pochino più complessa, perché son dentro a due società. La prima, ovvero la "mia", ha uno o più allenatori che sono invisibili. Qualche atleta sto iniziando a prenderlo sotto mano io senza problemi. L'unico problema sarà quanto mi posso spingere prima di farlo diventare un vero lavoro.
L'altra è la società di questo tizio, che se non si capisce io lo stimo come persona, che è lui che comanda e la società è sua. Non potrò mai scalzarlo, ma potrò arrivare a dargli una mano seguendo qualche gruppo.
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5137
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da Zedemel » ven 6 gen 2017, 18:31

Ti conviene patti chiari amicizia lunga con questo tipo, giusto per non avere scontri in futuro.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6437
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da chippz » sab 28 gen 2017, 17:47

Ormai è passato più di un mese dall'ultima volta che sono andato con l'altro allenatore. Mi dispiace, ma ormai la società del paese mi sta prendendo molte energie (molte di più per il fatto che pensavo in un aiuto economico ed invece ho scoperto che la società non paga me, ma bensì altri allenatori esterni -che allenano a pagamento persone fuori dalla società- :confuso: ).
Quindi per il momento la mia dose di esperienza la sto ottenendo così, ma conto di cambiare la situazione nel giro di qualche mese.

E poi mi sto divertendo e stiamo ampliando i tesserati, quindi prima o poi faranno due più due e scopriranno che il fulcro del lavoro è la pista e non gli allenatori fuori società.

Oggi ho dato l'esame anche per istruttore pesi e fitness. Ora i certificati sono 2! :yahoo:
Comunque questi certificati sono riconosciuti dalla AICS, che è un ente riconosciuto dal CONI. Chissà quanta valenza hanno, ma alla fine per ora a me va benissimo così! :cuoco:
Embrace your dreams and protect your honor!
(gara omologata - gara non omologata - allenamento)
PB: 1':01" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':07" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

Avatar utente
simone03031986
Seniores
Seniores
Messaggi: 2517
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:16

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da simone03031986 » sab 28 gen 2017, 19:46

Bravo ChippZ, dacci dentro!
188cmx72.5kg,nato86,Ambit2R
PB 1km=2'50''_3km=9'09''_1500=4'24''45_5km=16'27''_10km=36'29''_MM=1h20'20
Immagine

Laurab
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 28 ago 2017, 20:53

Re: Allenatore e Atleta.. si può fare?

Messaggio da Laurab » lun 28 ago 2017, 21:47

Ciao! Sono nuova del forum e scusate se vado già fuori tema, ma non so a chi chiedere. Sono un medico, e corro per passione. Il presidente di una squadra mi ha contattata perchè avrebbe bisogno di un medico tesserato nella sua squadra per l affiliazione della squadra alla fidal, in cambio mi offrirebbe il tesseramento gratuito. Mi ha detto che non servono particolari competenze, né ci sarebbero responsabilità, ma che è solo questione di regolamento. La cosa mi pare strana e ho provato a cercare in internet ma non ho trovato quasi nulla. Visto che non sono un medico dello sport non vorrei accettare un compito che non so svolgere o avere delle responsabilità che non mi sento di prendere o dover fare cose che non ho tempo di fare. In particolare:
_in caso uno degli atleti si dopasse avrei qualche responsabilità?
_in caso la mia squadra organizzasse una gara dovrei occuparmi del servizio medico o assicurarmi che tutto sia in ordine?
_chi fa il medico di una squadra fidal di solito viene pagato? C é qualche contratto o dei vincoli? (Io sono dipendente del sistema sanitario nazionale e non potrei accettare altri tipi di contratti).
Scusate ma come ho detto, non so a chi chiedere... Io vorrei solo correre ma il ragazzo che mi ha contattata é un amico e sarei felice di dargli una mano con la squadra, ma ho avuto l impressione che neanche lui si fosse informato bene, quindi sto cercando qualcuno che ne sappia un po' di piú.

Rispondi