Allenamento e talento

Tutto quello che non rientra nelle altre discussioni
Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4416
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Allenamento e talento

Messaggio da Zedemel » mar 21 nov 2017, 10:57

Mi ha incuriosito un post della gang dei disagiati su un certo Davide Raineri, spulciando con google è venuto fuori
http://www.saveriofattori.it/2017/09/li ... ineri.html

ecco, credo che, se uno dopo i 40 anni riprende a correre e dopo poco che si allena 14km al giorno, va sotto i 15' sui 5000m, non ci siano molti dubbi :D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 10039
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenamento e talento

Messaggio da lucaliffo » mar 21 nov 2017, 15:04

vedo nel 2014 un 4'09 e 32'59.
4 stagioni non sono proprio poche, 14km al giorno neanche.
da ragazzo era un campione.
comunque sicuramente grosse doti di "ibernazione", soprattutto per i risultati del 2014.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4416
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento e talento

Messaggio da Zedemel » mar 21 nov 2017, 16:18

E' più "umano" nel miglioramento che ha fatto in 4 anni, che nel punto da cui è ripartito :-)
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1123
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Allenamento e talento

Messaggio da spiritolibero » mar 21 nov 2017, 19:49

Si l'avevo letta. Bellissima storia.
Secondo me l'ibernazione è stata la sua fortuna. Si è salvato dai vari disastri ed esperimenti umani marchiati fidal. :lol:
Comunque 14km al giorno 6 giorni su 7 (quando non capita la gara di domenica) sono parenti di 90km a settimana se teniamo conto di riscaldamenti e defaticamenti. Non proprio pochino.
Sarebbe interessante capire se si allena ancora "alla vecchia maniera" del mezzofondo italiano anni 80 e primi 90 che tanto ci ha dato in termini di risultati. Chissà perché... ...ma ho la sensazione che non "trasformi" la forza .. :twisted:
1,73m x 59kg – Mizuno Wawe Rider - Asics Hyper LD
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4416
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento e talento

Messaggio da Zedemel » mar 21 nov 2017, 20:00

spiritolibero ha scritto:
mar 21 nov 2017, 19:49
Comunque 14km al giorno 6 giorni su 7 (quando non capita la gara di domenica) sono parenti di 90km a settimana se teniamo conto di riscaldamenti e defaticamenti. Non proprio pochino.
è un bel numero 90km, ma c'è anche un sacco di gente che fa 90km a settimana ed è ben lontana dai 3'/km 8-) :D gli universitari poi :)
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 2758
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Allenamento e talento

Messaggio da Ericradis » mar 21 nov 2017, 20:40

Bravissimo questo atleta, se non si fosse fermato da giovane chissà che avrebbe fatto.

Riguardo i talenti faccio una zivagata e racconto quello che fece un mio caro amico qualche anno fa. Ero in vacanza in Agosto a Cortina con lui e una sera venne a fare una corsa con me nonostante non avesse mai corso in vita sua. Durante la decina di km corsi lentamente (e con delle sneackers visto che non aveva scarpe da running), mi raccontò che il farmacista del suo paese se la tirava perchè ogni anno faceva la maratona di N.Y e lo invitava con ironia ad andare con lui. All'inizio di settembre mi chiamò per dirmi che si era iscritto a Newyork e che voleva consigli perchè voleva assolutamente battere quello stronzo del farmacista(lui fa il medico di famiglia e suo malgrado lo deve vedere spesso per lavoro) che aveva un tempo di circa 3.50 in maratona.
Io, molto sorpreso, pensai che l'impresa era moolto difficile, gli dissi di comprarsi delle pegasus e di iniziare a correre tranquillo 3 volte alla settimana. Premetto che al tempo era 45enne, con un fisico poco muscoloso, leggera pancetta, non faceva sport tranne che giocare il sabato a golf e sci da discesa in inverno. Quindi l'anti-atleta e con una vita e alimentazione piuttosto sregolata.
Feci un allenamento con lui e vidi che correva bene, lo invitai a fare una 10k che avevo in programma a fine settembre. Memorabile fu come si presentò alla partenza: bermuda di cotone a quadretti, polo lacoste, e al polso rolex submariner da 1kg, pareva che stesse andando a fare un aperitivo. Partimmo, io la finii intorno ai 38', andai al ristoro, mi girai e lo vidi arrivare con il crono di 40' alto!!!
A quel punto capii che aveva delle ottime qualità, gli feci uno schema per l'allenamento basico, tre allenamenti a settimana con i lunghi e lo scarico pre maratona. Andò a NewYork e la fece mi pare in 3.22 o 3.24, staccando di mezz'ora il suo rivale. Da quel giorno smise di correre in spregio al farmacista dicendogli che avrebbe rifatto una maratona soloquando avrebbe battuto il suo tempo.
Due mesi per fare una maratona in 3.24 partendo da zero assoluto non è niente male...

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4416
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento e talento

Messaggio da Zedemel » mar 21 nov 2017, 20:54

Io 3.24 non ci riuscirei nemmeno ora :-D

Mi hai fatto ridere con la descrizione Lacoste e submariner :-D :-D
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 2758
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Allenamento e talento

Messaggio da Ericradis » mar 21 nov 2017, 21:10

Zedemel ha scritto:
mar 21 nov 2017, 20:54
Io 3.24 non ci riuscirei nemmeno ora :-D

Mi hai fatto ridere con la descrizione Lacoste e submariner :-D :-D
Si, il giorno prima mi telefonò per chiedermi come vestirsi. Io gli dissi che mi sarei messo una maglietta sottointendendo una tecnica per la corsa. Lui pensò a una lacoste e ai bermuda da golf...

salvassa
Juniores
Juniores
Messaggi: 786
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Allenamento e talento

Messaggio da salvassa » mer 22 nov 2017, 9:46

Sicuramente Davide Raineri era (ed è) un talento enorme...

c'è anche però la memoria muscolare e capacità di raggiungere certe velocità dietro

In palestra da me c'è un signore che da juniores aveva fatto gli europeri di powerlifting con il record italiano di 220kg per la sua categoria...

Parliamo di più di 30anni fa. Poi smise completamente perché per continuare doveva prendere molti kg (e probabilmente anche qualche aiuto). Un annetto fa mi vede staccare e gli riprende la voglia, rinizia e dopo poco mi supera come pesi. A distanza di un annetto si sta preparando per battere il record italiano della categoria master 2 al suo peso (66 kg) con uno stacco di 3 volte il peso corporeo... Per me era ed è tuttora un fenomeno.

La fortuna è potersi allenare con lui e provare a carpire qualche segreto :-)

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4416
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento e talento

Messaggio da Zedemel » mer 22 nov 2017, 9:57

a proposito di memoria muscolare, più in generale leggevo che certi cambiamenti permangono. Per esempio relativamente al doping ci sono discussioni perchè pensano che chi ha preso steroidi, anche dopo aver smesso da anni, il corpo ormai è definitivamente cambiato.
Ma più in generale penso che genetica ed epigenetica vadano in abbinamento.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi