Preparazione 5000 senza medi

Discussioni sull'allenamento per le gare brevi in pista e in strada
edorm
Allievi
Allievi
Messaggi: 271
Iscritto il: mer 3 giu 2020, 14:50

Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da edorm » dom 25 ott 2020, 13:25

Dopo l'allenamento di questa mattina ho ripensato a ciò che è stata la mia preparazione da agosto a ottobre per affrontare il 5000 agli assoluti e mi è sorto un dubbio: ma ho mai fatto un medio?
E per medio o tempo run intendo quell'allenamento svolto tra il 90% ed il 100% della soglia anaerobica, a ritmo costante, di durata compresa tra i 25' ed i 50'/60'.
La risposta: NO!

"Maddai! Non è possibile!"

Torno a casa, apro il diario di allenamento, sfoglio le pagine.
Cavolo, non trovo un medio.

Quindi hai preparato un 5000 senza fare un solo medio?
Parrebbe di sì, se escludiamo i 6km @ 3'16" svolti 4 giorni prima della gara, seguiti da 15x300 al pomeriggio.

Questo fatto vi sorprende così come ha sorpreso me?

Nota a piè di pagina: l'allenamento fatto stamattina è stato un medio spezzato in due.
5000 in 16'13" (ritmo appena sotto 3'15"/km) poi 1100 in 4'25" (ritmo 4'04"/km) ed un altro 5000 in 16'07" (3'13"/km)
800 m - 1'54"40 [2018]
1500 m - 3'49"89 [2018]
3000 m - 8'17"35 indoor [2020]
5000 m - 14'25"83 [2020]
10km - 31'33" [2019]
Strava: https://www.strava.com/athletes/10510372

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19469
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da lucaliffo » dom 25 ott 2020, 14:23

la cosa puó sorprendere noi ma non puó sorprendere te :D
il piano l´ha fatto giorgio?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

edorm
Allievi
Allievi
Messaggi: 271
Iscritto il: mer 3 giu 2020, 14:50

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da edorm » dom 25 ott 2020, 14:32

Quando vivi una preparazione "alla giornata" non ci fai più di tanto caso.
Oggi ho fatto il primo medio e coi miei compagni dico " cavolo, saranno stati mesi che non facevo un medio".
Effettivamente è stato il medio di oggi a farmi venire in mente che era da una vita che non facevo un medio.
Comunque sì, il programma è stato fatto da Giorgio, ed adattato a quelle che erano le mie condizioni fisiche Man mano che avanzavo con la preparazione.
Probabilmente all'inizio non avevo una condizione aerobica sufficiente a svolgere medi (sopratutto a sestriere), dopodiché ci siamo ritrovato troppo vicino agli assoluti ed aveva poco senso fare allenamenti così lontani dai ritmi gara.
800 m - 1'54"40 [2018]
1500 m - 3'49"89 [2018]
3000 m - 8'17"35 indoor [2020]
5000 m - 14'25"83 [2020]
10km - 31'33" [2019]
Strava: https://www.strava.com/athletes/10510372

Avatar utente
sabba
Allievi
Allievi
Messaggi: 135
Iscritto il: mar 22 set 2020, 21:33

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da sabba » dom 25 ott 2020, 15:10

Da quello che ho capito io leggendo un pochino, il medio è più importante nella preparazione dei 21km/42km, leggermente meno nei 5000, dove hanno più importanza i lavori per la VO2 max (quindi ripetute). Ma correggetemi se sbaglio, please. :D
Maratona: 2:44:46 - 3:54/km (Berlino 09/2019)
Mezza maratona: 1:17:24 - 3:40/km (Ganten Milano 11/2019)
10km: 35:23 - 3:32/km (Payerne 02/2020, CH)
5000m:16:59.05 - 3:24/km (Bulle 08/2020, CH)
(Cat. SF, 1991)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19469
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da lucaliffo » dom 25 ott 2020, 15:20

per me che ragiono piú per concetti che per fisiologia, il "medio" (inteso come qualcosa di intenso piú lungo della distanza di gara - fino a gare di 10k ovviamente - che serve a "linkare" quanto fatto nelle ripetute, a dare una continuitá nello sforzo) é sempre importante.
non a caso i 400isti fanno prove "speciali" di 600m e i 100isti di 300m.
ma in certe situazioni, per qualche atleta, venono fuori buone cose anche senza.
di contro ci fu pure qualcuno che fece il wr dei 10000 senza mai fare ripetute :o
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5667
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da Ericradis » dom 25 ott 2020, 15:21

Sono d’accordo con Sabba, nella preparazione ai 5000 non è un allenamento imprescindibile. Visto che principalmente allena la resistenza aerobica su 5000 metri si può sostituire con ripetute lunghe. Però è strano che Rondelli non metta medi visto che sono stati il leitmotiv delle vittorie del passato.

Avatar utente
sabba
Allievi
Allievi
Messaggi: 135
Iscritto il: mar 22 set 2020, 21:33

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da sabba » dom 25 ott 2020, 15:37

lucaliffo ha scritto:
dom 25 ott 2020, 15:20
per me che ragiono piú per concetti che per fisiologia, il "medio" (inteso come qualcosa di intenso piú lungo della distanza di gara - fino a gare di 10k ovviamente - che serve a "linkare" quanto fatto nelle ripetute, a dare una continuitá nello sforzo) é sempre importante.
non a caso i 400isti fanno prove "speciali" di 600m e i 100isti di 300m.
ma in certe situazioni, per qualche atleta, venono fuori buone cose anche senza.
di contro ci fu pure qualcuno che fece il wr dei 10000 senza mai fare ripetute :o
Ma "tempo run" è qualcosa di più specifico (cioè è un sottoinsieme) di quello che tu descrivi come "medio".
Maratona: 2:44:46 - 3:54/km (Berlino 09/2019)
Mezza maratona: 1:17:24 - 3:40/km (Ganten Milano 11/2019)
10km: 35:23 - 3:32/km (Payerne 02/2020, CH)
5000m:16:59.05 - 3:24/km (Bulle 08/2020, CH)
(Cat. SF, 1991)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19469
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da lucaliffo » dom 25 ott 2020, 16:05

sabba ha scritto:
dom 25 ott 2020, 15:37
lucaliffo ha scritto:
dom 25 ott 2020, 15:20
per me che ragiono piú per concetti che per fisiologia, il "medio" (inteso come qualcosa di intenso piú lungo della distanza di gara - fino a gare di 10k ovviamente - che serve a "linkare" quanto fatto nelle ripetute, a dare una continuitá nello sforzo) é sempre importante.
non a caso i 400isti fanno prove "speciali" di 600m e i 100isti di 300m.
ma in certe situazioni, per qualche atleta, venono fuori buone cose anche senza.
di contro ci fu pure qualcuno che fece il wr dei 10000 senza mai fare ripetute :o
Ma "tempo run" è qualcosa di più specifico (cioè è un sottoinsieme) di quello che tu descrivi come "medio".
non direi proprio. ne parlammo di ste definizioni recentemente.
pensa che per gli sprinters "tempo run" vuol dire ad esempio 8x200 al 70%. per noi puó voler dire anche un fondo veloce.
quindi mi tengo il "medio"...
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

correreEcorrere
Promesse
Promesse
Messaggi: 1031
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 17:07

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da correreEcorrere » dom 25 ott 2020, 16:13

a me non piace distinguere tra medio e tempo run sopratutto x noi amatori che viviamo alla giornata, metti che un giorno a lavoro ti stressano piu' del dovuto magari la tempo run ti esce a ritmo del medio dei 10km oppure metti che sei esaltato per qualche avvenimento che ti è successo la tempo run ti esce a ritmo gara, insomma una macello, forse è meglio concentrarsi una volta a settimana sui ritmi gara e bisogna arrivarci con la freschezza necessaria per affrontare questo tipo di allenamento. Per i 5000 metri credo che bastino 7-8-10km a ritmo leggermente piu' lento dei 10km oppure 3x2000 a ritmo gara 10km

maarco72
Promesse
Promesse
Messaggi: 1937
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 16:32

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da maarco72 » dom 25 ott 2020, 16:58

edorm ha scritto:
dom 25 ott 2020, 14:32
Quando vivi una preparazione "alla giornata" non ci fai più di tanto caso.
Oggi ho fatto il primo medio e coi miei compagni dico " cavolo, saranno stati mesi che non facevo un medio".
Effettivamente è stato il medio di oggi a farmi venire in mente che era da una vita che non facevo un medio.
Comunque sì, il programma è stato fatto da Giorgio, ed adattato a quelle che erano le mie condizioni fisiche Man mano che avanzavo con la preparazione.
Probabilmente all'inizio non avevo una condizione aerobica sufficiente a svolgere medi (sopratutto a sestriere), dopodiché ci siamo ritrovato troppo vicino agli assoluti ed aveva poco senso fare allenamenti così lontani dai ritmi gara.
Non è che io medio o cmq la sua funzione aerobica te l'ha "nascosta " in altri allenamenti?

Rispondi