Preparazione 5000 senza medi

Discussioni sull'allenamento per le gare brevi in pista e in strada
edorm
Allievi
Allievi
Messaggi: 271
Iscritto il: mer 3 giu 2020, 14:50

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da edorm » mar 27 ott 2020, 17:23

@chippz credo anch'io che nel breve periodo sia ininfluente e che nel lungo periodo la loro mancanza si va a sentire.

@maarco72 I km settimanali sono complessivamente aumentati perché svolgevo 2 sedute tutti i giorni, ed anche nelle giornate "easy" mi facevo comunque 12-15km al mattino e 8-10 km al pomeriggio. Adesso mi sto riassestando sui 120-130 km/settimana, durante le 4 settimane in quota a Sestriere ero sui 155 km / settimana.

Sempre nel libro "the perfect mile" ci sono 2 episodi che mi sono rimasti impressi in mente.

1) Nell'anno del miglio sub-4', Bannister ed i suoi 2 pacer Chataway e Brasher svolgevano lo stesso allenamento ogni settimana: 10x400 m recupero 400 m in 2'. All'inizio della preparazione svolgevano i 400 in 66", scendendo coi tempi di volta in volta. L'obiettivo era farli in 60" per potersi considerare capaci di abbattere il muro dei 4'. Erano arrivati a farli in 61" e non riuscivano più a migliorare. Bannister decide di interrompere gli allenamenti, parte 4-5 giorni ad arrampicare. Ritorna e svolge l'allenamento facendo il primo 400 in 56"3, il decimo ancora in 56"3 e la media complessiva 58"9.
Un miglioramento netto di 2" sulla media del key-workout. In mezzo, 5 giorni di svago. Lo trovo impressionante.

2) Tra quell'allenamento ed il primo miglio sub-4' ci sono circa 3 settimane di mezzo. Le prime 2 settimane sono servite a svolgere 2 test sul 1200. Se non ricordo male il primo con lepri (tempo finale 2'59"), il secondo Bannister da solo (tempo finale 3'00").
Nei 6 giorni che precedono la gara del record del mondo Bannister non ha mosso un singolo passo di corsa.
Perché noi svolgiamo allenamenti (reputandoli magari leggeri) anche a 4-5 giorni da una gara? Ed i giorni che precedono la gara comunque facciamo corsettine easy, allunghi, e cose di questo tipo?
Mi sono crollate molte certezze quando ho letto questo fatto.
800 m - 1'54"40 [2018]
1500 m - 3'49"89 [2018]
3000 m - 8'17"35 indoor [2020]
5000 m - 14'25"83 [2020]
10km - 31'33" [2019]
Strava: https://www.strava.com/athletes/10510372

maarco72
Promesse
Promesse
Messaggi: 1937
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 16:32

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da maarco72 » mar 27 ott 2020, 17:38

Bhe nel primo caso lo reputo uno scarico totale.
Nel secondo è un caso che anche io ho valutato spesso, credo o almeno dalla mia esperienza che sia sogettivo,io personalmente soffro di più a stare completamente fermo piuttosto che corre tranquillo i giorni precedenti alla gara ,ho amici che invece soffrono il contrario.
Riguardo al tuo allenamento posso supporre che ti sei fatto base aerobica nelle settimane che hai aumentato km e poi te la parte aerobica l'hai mantenuta/definita con gli allenamenti citati dove il medio era "nascosto"

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 13612
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da chippz » mar 27 ott 2020, 18:11

@edorm Aspetta. Stiamo parlando di 50/60 anni fa.. le teorie dell'allenamento erano ben diverse e probabilmente non così tanto "avanzate" come ora.
Adesso si è scoperto che continuare ad allenarsi serve per non perdere la forma e conservare un po di "brillantezza" muscolare. Il tapering non so quando è stato inventato, ma serve proprio a questo. Prima invece o ci si allenava o si restava fermi: ora ci sono tutte le sfumature in mezzo.
1h26' / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: CP 313 / 20' 311 / 10' 343 / 5' 379 / 3' 416 / 2' 446 / 1' 549 / 30" 676 / max 1052

NicolaRossi1
Promesse
Promesse
Messaggi: 1077
Iscritto il: dom 5 ago 2018, 9:17

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da NicolaRossi1 » mar 27 ott 2020, 18:14

sabba ha scritto:
mar 27 ott 2020, 17:14
chippz ha scritto:
mar 27 ott 2020, 13:55
Quindi se vorrai dedicarti ai 5000/10km forse occorre, se ti vuoi dedicare a 1500/3000 potrebbe non essere la chiave di volta. Poi dipende da Giorgio che progetti ha :)
Direi anche io una cosa del genere.

hai notato se al posto dei medi ci sono stati più lavori di altro tipo (es. più giorni di ripetute lunghe)?

Avrei anche una curiosità per gli allenatori qui presenti: apprezzate quando gli atleti che allenate vi fanno domande per capire meglio le ragioni dei vari allenamenti o no?
Si, infinitamente!
Di solito chi non apprezza nasconde incompetenza e teme il giudizio sul suo operato.
Se hai bisogno di informazioni per un infortunio relativo alla corsa qui trovi il mio sito: https://nicolarossift.com :thumleft:

Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5667
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da Ericradis » mar 27 ott 2020, 18:29

@edorm
Intorno a quell’impresa c’è un’aura di leggenda tale che mi fa pensare che i fatti siano stati anche romanzati.
1) potrebbero essere stati in leggero overtraining e una settimana di riposo con richiami della forza con l’arrampicata abbiano fatto bene.

2) non fare proprio niente la settimana prima mi sembra proprio eccessivo. Ridurre di molto i volumi si ma mantenere qualche stimolo di intensità fino a 3-4 giorni prima della gara mi sembra la scelta che va meglio per la maggior parte delle persone.

Dimitry
Allievi
Allievi
Messaggi: 453
Iscritto il: sab 30 set 2017, 20:18

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da Dimitry » mar 27 ott 2020, 18:32

Sia Canova, Gigliotti, Lenzi etc stanno su questi 5 gg di scarico, ma non più nei cicli fissi 2+1 o 3+1 etc, ma si fanno lunghi periodi anche di 5-7 settimane di carico, scarico di 5 gg e poi può capitare una garetta corta che inizia il nuovo carico.
Anche Rondelli a quanto si leggeva negli anni 80, faceva cicli completi senza scarico, scaricava post periodi competitivi e si fidava di R Tavana, se Tavana, da esami, gli diceva che l'atleta stava sull'orlo del crollo allora gli dava respriro.

Avatar utente
L'Appiedato
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4114
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da L'Appiedato » mar 27 ott 2020, 18:59

edorm ha scritto:
mar 27 ott 2020, 17:23

Perché noi svolgiamo allenamenti (reputandoli magari leggeri) anche a 4-5 giorni da una gara? Ed i giorni che precedono la gara comunque facciamo corsettine easy, allunghi, e cose di questo tipo?
Mi sono crollate molte certezze quando ho letto questo fatto.
Perché il corpo cerca i suoi equilibri ed adattamenti solo che non ha una velocità di risposta immediata, in generale i cambiamenti repentini non gli fanno bene in entrambi i sensi. Se sei abituato ad allenarti tutti i giorni 2 volte al giorno e poi ti fermi per lui è comunque uno shock, certo meno grave che spararsi una maratona dal nulla ma comunque limitante.
Durante il giorno di riposo delle 3 grandi corse a tappe i ciclisti devono comunque allenarsi.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Avatar utente
L'Appiedato
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4114
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da L'Appiedato » mar 27 ott 2020, 19:07

chippz ha scritto:Dipende da chi è l'atleta.
Immagino i :censura: di Luc quando vedeva arrivarsi una mia email con oggetto [email lunga] Immagine Immagine Immagine
Sì sì, eccoloImmagine

Inviato dal mio SM-A600FN utilizzando Tapatalk

" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Dimitry
Allievi
Allievi
Messaggi: 453
Iscritto il: sab 30 set 2017, 20:18

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da Dimitry » mar 27 ott 2020, 19:11

Ci altri casi, anche più famosi, Dave Wottle infortunatosi poco prima delle olimpiadi 1972 ci arrivò con svariari giorni di riposo, vinse l'oro olimpico sugli 800 metri, tra l'altro con una gara epica.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 19469
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Preparazione 5000 senza medi

Messaggio da lucaliffo » mar 27 ott 2020, 20:27

la questione fu risolta giá 1800 anni fa (coach in piedi, atleta rompiglioni rannicchiato) :lol:

Immagine
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi