Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Una sezione dedicata al Blog del Corsaro da dove si può accedere a tutti i suoi articoli.
Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2768
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da loris » lun 1 feb 2016, 22:16

In due post precedenti avevo iniziato ad analizzare le problematiche relative alla specialità in cui negli ultimi decenni siamo risultati più scarsi:

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.b ... smo-o.html

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.b ... lloca.html

Le mie considerazioni riguardavano solo l'allenamento della velocità massimale; nel primo post ne spiegavo l'importanza fondamentale, nel secondo rilevavo come in Italia i quattrocentisti la trascurino.
Ora affrontiamo altri due problemi basilari:
1) se la velocità la alleniamo poco e niente, cosa alleniamo in modo preponderante?
2) come distribuiamo le intensità di allenamento nel corso della stagione?
continua...
PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6526
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da Zedemel » mar 2 feb 2016, 9:41

Salta all'occhio che l'americano fa molti 600m.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
NapoliRun
Promesse
Promesse
Messaggi: 1151
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:43

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da NapoliRun » mar 2 feb 2016, 10:08

Letto, sintetico, diretto e molto interessante.
Provo a dire una banalità?
Se devi preparare bene una distanza, ti devi allenare duramente per la stessa distanza + un delta che può variare +/- in funzione della gara obiettivo...
Va da se che se devo preparare i 10k in allenamento devo buttare il sangue x + km...
Se preparo i 400 e centro gli allenamenti sui 150-300 poi in gara schiatto...o al limite nn rendo bene...
Ho detto una cazzata?
======================================
PB 1500 m 5'22''.69 (06/05/2017)
PB 3000 m 11'54''.00 (27/05/2017)
PB 5k 19:45.82 (07/05/2017)
PB 10k 39'19 (10/04/2016)
PB 21.1k 1h29'51 (07/02/2016)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13137
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da lucaliffo » mar 2 feb 2016, 10:57

allenare i 400 è un po' diverso dai 10000.
1) anzitutto, come spiegai nei post passati, ha enorme importanza la riserva di velocità, perchè è una gara di... velocità!
cosa significa? significa che paradossalmente il solo fatto di andare forte nei 100-200 ti dà RESISTENZA per i 400.
è lo stesso motivo per cui nel video della gara di squat resistenti vince chi ha il massimale più alto, il powerlifter!
quindi bisogna curare la velocità massimale, che si cura con prove fino ai 60m... e gli italiani non lo fanno.
2) poi la resistenza che serve in gara si completa con prove di 450-600m che in usa si definiscono "special endurance 2" e corrispondono al nostro "medio". e gli italiani non lo fanno.
3) le prove di 150-300 su cui si concentrano gli italioti sono RITMI GARA. assolutamente devastanti.
michael johnson ne faceva un volume totale di 300-400m a settimana... licciardello 1500 :testata:
gli italioti puntano tutto (e per anni) sui ritmi gara essendo carenti sia in velocità sia in resistenza. è come se io ti facessi fare 3 volte a settimana ripetute sui 1000-2000 con un medio al mese e una seduta sui 400 al mese.
4) inoltre fanno fare ste sedute troppo ravvicinate tra loro
5) inoltre in ogni seduta recuperi risicati
6) inoltre troppo a ridosso delle gare, sia prima che dopo

insomma tutto scientificamente studiato per raggiungere l'obiettivo di un allenamento IL PIU' SBAGLIATO POSSIBILE :thumleft:

ma questi qua non se li sono letti gli studi, fatti su atleti elite, che riportano come una seduta di potenza aerobica o di palestra ci vogliono minimo 48 ore per recuperarla?
e se la potenza aerobica (che non è il massimo della devastazione) ci vogliono 48 ore, un 3x300 a ritmi più veloci del 400 (li faceva licciardello) quanti gg ci vogliono??? almeno 10... invece quello in quei 10gg ci metteva di tutto di più e magari pure un campionato europeo!!!!! :resa:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
disti
Promesse
Promesse
Messaggi: 1658
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 19:45

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da disti » mar 2 feb 2016, 11:12

è assurdo, basterebbe studiare cosa fanno gli anglosassoni che sfornano campioni a raffica, ma è così in tutto non solo nello sport:
non sai fare una cosa? allora inizi a studiare, vedi come l'hanno fatta gli altri e piano piano ci riesci.
Poi nessuno si chiede perché per esempio nel nuoto e nel ciclismo(sport di fatica in generale) andiamo bene o almeno ci difendiamo e invece nell'atletica facciamo cacare a 360°?
Pb 1/2 Maratona: 1h22m55s 1°Run4EtnaCity Half Marathon - 25/02/2018
Pb Maratona: 2h57m42s 37°Frankfurt Marathon - 28/10/2018
https://www.strava.com/athletes/dario84

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7714
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da chippz » mar 2 feb 2016, 12:11

Luc, gli itaGliani fanno fare TANTI medi ai quattrocentometristi. Però medi da mezzofondisti.
Per il resto è vero: solo i velocisti da 100/200m erano soliti fare prove brevissime, ma ogni tanto sforavano con ripetute lunghe 5/10 volte la gara (tipo centometristi che facevano ripetute sui 1000 e 500). Qualcuno di questi l'ho beccato fare pure qualche lento (magari solo di 30').
I quattrocentometristi invece sono allenati come mezzofondisti a tutti gli effetti. Medi da 3 e più km e ripetute svolte assieme i mezzofondisti.
E poi c'è una bella mancanza di palestra. Specie le femmine. I maschi da 100/200 invece fanno molta palestra, ma spessissimo abbinata poi a corse con prove brevi DOPO i pesi.

Una cosa che potresti fare, se hai dati, è fare un paragone tra come fanno i pesi gli (e specialmente LE) italiani/e rispetto il resto del mondo. Conosco femmine velociste che non sollevano più di una palla medica, quelle poche volte che lo fanno. Nel resto del mondo a parità di età e sesso fanno moltissimo di più.
Beh, ovviamente per lo stesso motivo del video degli squat. Se un velocista allena la forza massima può ottenere risultati ancora migliori. E la forza massima dubito si alleni con 3 kg di russian twist o 8 kg di squat (specie se ci fanno recuperi brevi).
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13137
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da lucaliffo » mar 2 feb 2016, 17:52

facevano fare i medi perfino alla masullo! una 100ista pura di tipologia esplosiva!
ma a che minchia serve a una che va a 11"/100m fare medi a 26"/100m???
come se a te ti facessi correre a 8/km... ok, me lo faccio spiegare dagli universitari :lingua:
ma bolt fa i medi? ma quello se gli fai fare più di 800m di jogging di riscaldamento ti sputa in faccia!

poi parlerò dei pesi... ma capite da voi che se la radcliffe sollevava 60kg, le velociste solleveranno 100.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13137
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da lucaliffo » lun 8 feb 2016, 22:45

atleticalive l'ha pubblicato, letto da 500 persone in un'ora... poi ditemi le ingiurie e minacce che voleranno su FB :)
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Paolo
Juniores
Juniores
Messaggi: 818
Iscritto il: ven 15 gen 2016, 9:29

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da Paolo » mar 9 feb 2016, 13:06

chippz ha scritto:Luc, gli itaGliani fanno fare TANTI medi ai quattrocentometristi. Però medi da mezzofondisti.
Per il resto è vero: solo i velocisti da 100/200m erano soliti fare prove brevissime, ma ogni tanto sforavano con ripetute lunghe 5/10 volte la gara (tipo centometristi che facevano ripetute sui 1000 e 500). Qualcuno di questi l'ho beccato fare pure qualche lento (magari solo di 30').
I quattrocentometristi invece sono allenati come mezzofondisti a tutti gli effetti. Medi da 3 e più km e ripetute svolte assieme i mezzofondisti.
E poi c'è una bella mancanza di palestra. Specie le femmine. I maschi da 100/200 invece fanno molta palestra, ma spessissimo abbinata poi a corse con prove brevi DOPO i pesi.

Una cosa che potresti fare, se hai dati, è fare un paragone tra come fanno i pesi gli (e specialmente LE) italiani/e rispetto il resto del mondo. Conosco femmine velociste che non sollevano più di una palla medica, quelle poche volte che lo fanno. Nel resto del mondo a parità di età e sesso fanno moltissimo di più.
Beh, ovviamente per lo stesso motivo del video degli squat. Se un velocista allena la forza massima può ottenere risultati ancora migliori. E la forza massima dubito si alleni con 3 kg di russian twist o 8 kg di squat (specie se ci fanno recuperi brevi).
Le velociste italiane sollevano pochi pesi, presumo, per non perdere la femminilità. Se lo fanno per questo motivo non le biasimo...le italiane, solitamente, ci tengono molto ad essere femminili...Chiaramente dal punto di vista del rendimento sportivo sbagliano, ma c'è anche il fattore estetico, non esiste solo il rendimento sportivo. Mi ricordo le "donne" dell'est che facevano vomitare da quanto erano muscolose... però vincevano....
http://paoloisola1.blogspot.it/
P.B. 800: 2'19" 1500: 4'34" 3000: 10'03" 5000: 17'39" 10000: 38'05" 21 km.: 1h32'00"
P.B. MASTER 800: 2'30" 1500: 4'57" 3000: 10'56" 5000: 19'18" 10000: 41'15"

Avatar utente
marekminutski
Promesse
Promesse
Messaggi: 1452
Iscritto il: lun 1 feb 2016, 22:51

Re: Allenamento 400m: comparazione ITA - USA

Messaggio da marekminutski » mar 9 feb 2016, 13:18

Penso che il problema sia da imputare alla preparazione FIDALiota, non all'estetica (sarebbe sciocco visto che in ballo ci sono soldi e medaglie).

BTW, tra fare un triangolo con la Radcliffe e la Hinriksdottir e farlo con Allyson Felix e la Schippers, decisamente il secondo caso! :lol5:

Rispondi