Corsaro

Una sezione dedicata al Blog del Corsaro da dove si può accedere a tutti i suoi articoli.
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » mer 7 mar 2018, 15:00

la resistenza dell'aria è maggiore nei 200 e per gli atleti forti, quindi ad occhio i 400isti deboli dovrebbero avvantaggiarsi... se sbaglio mi corrigerete :study:
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1643
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: Corsaro

Messaggio da Lord_Phil » mer 7 mar 2018, 15:07

Io di ste robe matematiche fisiche ingegneristiche non ci capisco na mazza, quindi leggo e basta :king:
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Zedemel
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 5490
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Corsaro

Messaggio da Zedemel » mer 7 mar 2018, 20:38

lucaliffo ha scritto:
mer 7 mar 2018, 13:07
nuovo articolo che amplia i dati e sorprendentemente conferma i precedenti risultati:
http://ilcorsarotraining.blogspot.com.b ... mento.html

però... conversando con valerio m'è sorto un dubbio.
l'effetto partenza pesa maggiormente sui più forti e per 2 motivi:
- si diluisce in un tempo di gara minore
- è più pronunciato (maggiore differenza tra velocità zero e velocità a fine accelerazione)
- è più pronunciato sui 200 che sui 400

cosa ne deduciamo per il tema trattato del diff. 200-400?
conta qualcosa o non c'entra un cazzo?
che ne pensate voi matematici e ingegneri (dotti, medici e sapienti :D )?
materia per un nuovo post, se mi aiutate?
regà, questa è la NASA dell'atletica!!!
Premesso che:
-ci possono essere differenze individuali in base al tipo di allenamento
-ne sono poco di resistenza, ne so ancora meno di velocità

così, a vedere i numeri, credo che, come anche per la corsa di resistenza, noi umani si ragiona per distanza, perché le gare sono a distanza, ma il corpo umano ragiona per durata dello sforzo, quindi una parte degli scarti è legata a quantità e tipo di allenamento, ma una parte è inevitabilmente fisiologica (es. un 5000, cambia correre 13' minuti come un pro, rispetto ai 20' di un amatore).
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1894
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Corsaro

Messaggio da spiritolibero » mer 7 mar 2018, 21:17

Lord_Phil ha scritto:
mer 7 mar 2018, 15:07
Io di ste robe matematiche fisiche ingegneristiche non ci capisco na mazza, quindi leggo e basta :king:
Mi associo! :D
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1165
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Corsaro

Messaggio da L'Appiedato » gio 8 mar 2018, 8:59

lucaliffo ha scritto:
mer 7 mar 2018, 15:00
la resistenza dell'aria è maggiore nei 200 e per gli atleti forti, quindi ad occhio i 400isti deboli dovrebbero avvantaggiarsi... se sbaglio mi corrigerete :study:
Certo, e quindi non spiega nulla, perchè agisce in direzione opposta rispetto a quanto da te rilevato...
L'inerzia nemmeno quella credo spieghi molto. Cioè se arrivi ai 200m con una velocità maggiore hai banalmente una inerzia maggiore (vedi salto in lungo) ma per quanto viene conservata questa inerzia e per quanto sia utile per i 200m successivi non so.
Invece sarebbe interessante capire una cosa:
se considerassimo solo 400metristi "puri" ( e non duecentisti che allungano anche verso i 400m) lo schema si ripresenterebbe? Ossia i 400isti puri forti avrebbero comunque un D minore dei 400isti puri deboli.
Non vorrei che i dati fossero "inquinati" dal fatto che chi è più un 200ista ha per sua natura un decadimento maggiore...
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » gio 8 mar 2018, 10:15

L'Appiedato ha scritto:
gio 8 mar 2018, 8:59
lucaliffo ha scritto:
mer 7 mar 2018, 15:00
la resistenza dell'aria è maggiore nei 200 e per gli atleti forti, quindi ad occhio i 400isti deboli dovrebbero avvantaggiarsi... se sbaglio mi corrigerete :study:
Certo, e quindi non spiega nulla, perchè agisce in direzione opposta rispetto a quanto da te rilevato...
L'inerzia nemmeno quella credo spieghi molto. Cioè se arrivi ai 200m con una velocità maggiore hai banalmente una inerzia maggiore (vedi salto in lungo) ma per quanto viene conservata questa inerzia e per quanto sia utile per i 200m successivi non so.
Invece sarebbe interessante capire una cosa:
se considerassimo solo 400metristi "puri" ( e non duecentisti che allungano anche verso i 400m) lo schema si ripresenterebbe? Ossia i 400isti puri forti avrebbero comunque un D minore dei 400isti puri deboli.
Non vorrei che i dati fossero "inquinati" dal fatto che chi è più un 200ista ha per sua natura un decadimento maggiore...
ho preso i primi 10 400isti, quindi più 400isti che 200isti (tranne uno).
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » ven 16 mar 2018, 15:33

"tecnica di corsa"... ma ce farà bene? :)

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.b ... tante.html
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 11691
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Corsaro

Messaggio da lucaliffo » ven 30 mar 2018, 17:19

allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1414
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Corsaro

Messaggio da salvassa » ven 30 mar 2018, 18:56

"A 17 anni gareggiava anche nello sci di fondo, si allenava 8-10 volte a settimana (sci escluso) più 2 sedute di forza generale"

come i nostri no?
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 42'07" (Fiumicino 03/12/2017) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1894
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Corsaro

Messaggio da spiritolibero » ven 30 mar 2018, 20:01

Preciso uguale... :lol:
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Rispondi