Giro D'Italia & Tour De France 2019

Discussioni generali sulla BDC
Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 3309
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da spiritolibero » dom 19 mag 2019, 17:21

@marekminutski
Non avrei saputo sintetizzare meglio :inchini:


Ancora è presto per le sentenze. Decisive la 14a tappa con arrivo a Courmayeur e la soprattutto la 16a dove si arriva a Ponte di Legno/Passo del Tonale ma non prima di avere scalato nell'ordine Gavia e Mortirolo.
Se i giochi non fossero ancora fatti, si decirà tutto alla 20a che ha un finale tremendo con due strappi che, presi singolarmente, sarebbero anonimi ma messi in quel modo, e dopo che i corridori hanno l'intera corsa a tappe nelle gambe, potrebbero risultare assassini.
1,73m x 57kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Avatar utente
marekminutski
Promesse
Promesse
Messaggi: 1761
Iscritto il: lun 1 feb 2016, 22:51

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da marekminutski » dom 19 mag 2019, 18:18

spiritolibero ha scritto:
dom 19 mag 2019, 17:21
@marekminutski
Non avrei saputo sintetizzare meglio :inchini:


Ancora è presto per le sentenze. Decisive la 14a tappa con arrivo a Courmayeur e la soprattutto la 16a dove si arriva a Ponte di Legno/Passo del Tonale ma non prima di avere scalato nell'ordine Gavia e Mortirolo.
Se i giochi non fossero ancora fatti, si decirà tutto alla 20a che ha un finale tremendo con due strappi che, presi singolarmente, sarebbero anonimi ma messi in quel modo, e dopo che i corridori hanno l'intera corsa a tappe nelle gambe, potrebbero risultare assassini.
2 strappi alla 20a tappa???????????

Ma fanno il percorso lungo della GF Sportful: strappi un cxxxo, sono 5000 metri di dislivello con, nell'ordine:
- Cima Campo: 22 km
- Manghen: 20 km
- Rolle: 21 km
- Croce d'Aune con arrivo all'Avena: 16 km con max del 15%

Fatta in gara nel 2017 e nel 2018: sul Croce d'Aune contavo i cadaveri...

spuffy
Seniores
Seniores
Messaggi: 2640
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 14:29

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da spuffy » dom 19 mag 2019, 19:12

Quella del 26 sarà tanta roba...

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

1500-4:13:33 2:50 min/km
3000-8:42 2:54 min/km
5000 14:55 2:59 min/km
10000 30:26 3:02 min/km
Mezza 1:07:37 3:13 km

Avatar utente
marekminutski
Promesse
Promesse
Messaggi: 1761
Iscritto il: lun 1 feb 2016, 22:51

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da marekminutski » dom 19 mag 2019, 19:33

spuffy ha scritto:
dom 19 mag 2019, 19:12
Quella del 26 sarà tanta roba...

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Anche no. 130 km di pianura poi Ghisallo, Colma (senza Muro) e Civiglio. Fan più selezione le discese delle salite. Al giorno d'oggi su salite di questo tipo fanno la processione.

Quella che molti sottovalutano è quella del 24 di Ceresole Reale.

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 9048
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da Zedemel » dom 19 mag 2019, 19:45

Un po' troppe salite, si rischiano tappe a controllarsi per paura di scoppiare.
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
marekminutski
Promesse
Promesse
Messaggi: 1761
Iscritto il: lun 1 feb 2016, 22:51

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da marekminutski » dom 19 mag 2019, 21:24

Zedemel ha scritto:
dom 19 mag 2019, 19:45
Un po' troppe salite, si rischiano tappe a controllarsi per paura di scoppiare.
Per me ormai nel ciclismo moderno, nelle grandi corse a tappe bisognerebbe fare:
1. Una crono lunga (almeno 45 km) + una cronoscalata
2. Una/due tappe "atipiche" (tipo sterrati/pavè)
3. Tappe di montagna "brevi" (100-120 km). Tapponi di 200 km finiscono per risolversi sull'ultima salita comunque perché hanno tutti paura di saltare. Con tappe brevi (cosa già sperimentata al Tour più volte) trovi atleti di prima fascia che attaccano da subito.

Ericradis
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4195
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da Ericradis » dom 19 mag 2019, 21:46

marekminutski ha scritto:
dom 19 mag 2019, 19:33
spuffy ha scritto:
dom 19 mag 2019, 19:12
Quella del 26 sarà tanta roba...

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Anche no. 130 km di pianura poi Ghisallo, Colma (senza Muro) e Civiglio. Fan più selezione le discese delle salite. Al giorno d'oggi su salite di questo tipo fanno la processione.
Vero che lì contano più le due ultime discese. E proprio lì che aspettiamo Nibali :evil:

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 9048
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da Zedemel » dom 19 mag 2019, 22:15

marekminutski ha scritto:
dom 19 mag 2019, 21:24
Zedemel ha scritto:
dom 19 mag 2019, 19:45
Un po' troppe salite, si rischiano tappe a controllarsi per paura di scoppiare.
Per me ormai nel ciclismo moderno, nelle grandi corse a tappe bisognerebbe fare:
1. Una crono lunga (almeno 45 km) + una cronoscalata
2. Una/due tappe "atipiche" (tipo sterrati/pavè)
3. Tappe di montagna "brevi" (100-120 km). Tapponi di 200 km finiscono per risolversi sull'ultima salita comunque perché hanno tutti paura di saltare. Con tappe brevi (cosa già sperimentata al Tour più volte) trovi atleti di prima fascia che attaccano da subito.
C'è anche da dire che più di quel tanto non ci si inventa, il livello medio di tutti i corridori è elevato, per cui le squadre sono molto più organizzate del passato, difficile fare attacchi da lontano. Diminuire il numero di corridori per squadra? Mah!?
A mazza di dobermann
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
marekminutski
Promesse
Promesse
Messaggi: 1761
Iscritto il: lun 1 feb 2016, 22:51

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da marekminutski » dom 19 mag 2019, 22:38

Zedemel ha scritto:
dom 19 mag 2019, 22:15
Diminuire il numero di corridori per squadra? Mah!?
Ci stanno già provando. Il risultato mi pare evidente: le squadre forti diventano ancora più forti perché alle squadre mediocri se levi un corridore diventano ancora più mediocri

orli
Juniores
Juniores
Messaggi: 922
Iscritto il: lun 26 feb 2018, 13:41

Re: Giro D'Italia 2019

Messaggio da orli » lun 20 mag 2019, 8:13

faccio presente che io amo la bicicletta come mezzo meccanico, la adoro la smonto e la rimonto ne ho due una da corsa una da mtb piu' due da spinning, anche se ho fatto solo un paio di gare in bdc e mai in mtb quando non corro pedalo emi piacciono il ciclismo, la mtb il ciclocross e tutto cio' che gira intorno alla bici al pari della corsa ma non ne capisco tantissimo o almeno non me la sento di sostenere un discorso tecnico con chi ne sa, per cui detto questo da italiano tifo per i nostri in generale ma la squadra che mi piace di piu' e' la sky ora ineos. Mi piace piu' per la mentalita' che per i semplici risultati. Lo sponsor sky mi piaceva di piu' per via dell'impegno per l'oceano e per il pianeta in generale, la maglia del tour col delfino in verticale sulla schiena al posto della strisciata mi e' piaciuta cosi' tanto che ne ho prese due appena uscita, ineos come sponsor lo vedo un po' all'opposto visto che con gli ambientalisti qualche problemino ce l'ha ma questo e' un altro discorso, la maglia la prendo comunque spero solo di non prendere qualche insulto da quelli del wwf . Per il giro d'italia mi e' dispiaciuto parecchio per l'incidente di Bernal, mi sarebbe piaciuto vedere cosa riusciva a fare, anche i due giovani che hanno portato hanno fatto vedere buone cose al tour of des'alps e spero facciano qualcosa di buono in questo giro. Onestamente la prima settimana non l'ho seguita in diretta ma solo il riassunto serale fatto da Pancani e dal "commissario", le tappe per velocisti, a parte le due cronometro, le trovo noiosissime, la fuga non va' mai in porto e tutto si risolve con qualche caduta e gli ultimi 500 metri a sgomitare, per di piu' Viviani non mi ha entusiasmato gran che oltre al fatto che le cadute, in particolare quella innescata da Puccio "ineos" (e qui mi e' venuto male) ha buttato fuori Dumulen e creato un po' di guai a diversi ragazzi. Questa settimana vedro' di stare piu' attento alle tappe mentre settimana prossima cerchero' di non perdermele... sono anche molto curioso di vedere lo squadrone che ineos portera' al tour, con tutti i possibili capitani che ha dividerli e accontentarli con tour e vuelta non sara' facile, staremo a vedere, buon giro a tutti

Rispondi