mia vecchia tabella, che ne pensate?

Gli allenamenti per le gare da 10 km
lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12527
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: mia vecchia tabella, che ne pensate?

Messaggio da lucaliffo » lun 16 nov 2015, 0:23

negli anni 40-50 andava di moda l'interval training e ci si allenava così, ripetute tutti i giorni.
risultati se ne ottenevano ma:
- gli atleti duravano 2-3 stagioni al massimo (e parliamo di 20enni)
- era un metodo antieconomico, ovvero troppe fatiche in allenamento a dispetto di prestazioni inferiori al potenziale in gara
- per avere buoni effetti si era costretti a fare sedute infinite di diverse ore, tipo 60x400, mentre lo stesso effetto si otteneva con mezz'ora di corto veloce continuo
- quando arrivarono gli oceanici (lydiard, cerutti, ecc.) con le loro corse continue, si ebbe il decennio di maggior progresso nelle prestazioni.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
freccia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 820
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 11:44

Re: mia vecchia tabella, che ne pensate?

Messaggio da freccia » dom 10 gen 2016, 12:42

riapriamo questa discussione.

Non sono mai andato sotto 41.10 nei 10 km perche' usavo questa tabella per un paio di mesi, passando da 43.00 a 41, poi mettevo qualche medio, una gara da 30 km circa, un lungo spezzettato in due lunghi da 20 km a distanza di 12 ore e mi facevo una bella Maratona, poi ricominciavo con le 10 km.

Corsy mi ha fatto capire che fare tutto insieme non va bene se si vogliono fare i tempi :)

devo dire comunque che non soffrivo affatto quei carichi, ho avuto piu' difficolta' ad assorbire i volumi recentemente, anche se ultimamente non soffro piu' i volumi, ho messo sicuramente resistenza aerobica che non avevo affatto ma sono diventato piu' lento.

Rispondi