Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Tutto ciò che riguarda l'allenamento per la mezza maratona
Avatar utente
NapoliRun
Promesse
Promesse
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 20:43

Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da NapoliRun » lun 12 giu 2017, 12:06

Eccomi.
E' un po' che non mi faccio sentire.
Fatta ultima gara il 27 maggio, 3k su pista, chiuso con un fetente 11'54'' poi qualche altro allenamento spurio e quindi da una settimana sono fermo.
Sto facendo qualche seduta in piscina ma fondamentalmente riposo da corsa.
OGNI anno, da quando ho ripreso a correre, in concomitanza con l'arrivo del caldo (+/- aprile) le mie prestazioni decadono, a maggio cominciano i problemi fisici (spossatezza, gambe di cemento, infiammazione ai tibiali anteriori e conseguente confiore alle caviglie, specie quella sx).
Questo tipo di problemi l'ho avuto OGNI anno, sempre dello steso tipo e nello stesso periodo..
Secondo voi la causa?
Oltre al caldo ovviamente....che evidentemente patisco oltremodo...
Quest'anno però ho deciso, invece di trascinarmi in allenamenti poco soddisfacenti per tutto giugno e luglio, di fermarmi.
E infatti come vi dicevo mi sono fermato.
Oggi è una settimana, ne ho approfittato per fare tecar/laser + antinfiammatorio x via sistemica (Brexin) e adesso sto molto meglio non avvertendo più fastidi.
Secondo voi quanto è bene prolungare eventualmente lo stop?
E soprattutto come impostereste la ripresa considerando che si va incontro al caldo...vero?
E poi di fondo la domanda che mi attanaglia un po'...che cosa fare da grande?
Puntare solo alla mezza?
Solo alle 10k ?
Boh...
Quanto tempo PRIMA cominciare una preparazione efficace?
Vorrei confrontarmi...
======================================
PB 1500 m 5'22''.69 (06/05/2017)
PB 3000 m 11'54''.00 (27/05/2017)
PB 5k 19:45.82 (07/05/2017)
PB 10k 39'19 (10/04/2016)
PB 21.1k 1h29'51 (07/02/2016)

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6243
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da Zedemel » lun 12 giu 2017, 13:33

Quelli che vanno più o meno uguale tutto l'anno secondo me non tirano mai molto, è come se viaggiassero al 90%, altrimenti non si spiega, anche i professionisti con pochissimo grasso corporeo i record se li fanno col fresco.
Per il resto, salvo stop forzati io preferisco non fermarmi, se mi fermo io perdo un casino e soffro da matti quando riprendo. Bisognerebbe evitare di guardare il cronometro (anche se si va 20-30 secondi più piano) e forse tagliare gli allenamenti più impegnativi perchè comunque molto lontani dalle gare. Corse lente e magari ombreggiate
Il 10k si può fare più impiccato, la mezza è più stronza perchè la devi fare aerobica ed è un attimo esagerare con esiti devastanti.
Io mi son accorto che sono debole in salita, per cui proverò a lavorare di più su quello per diminuire il gap con gli altri.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3469
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da Ericradis » lun 12 giu 2017, 17:09

La soluzione più semplice è trasferirsi nell'emisfero australe. Oppure fare come gli atleti che traslocano a Livigno o St. Moritz. Lì ti alleni che è una meraviglia anche in estate. :axe:

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3469
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da Ericradis » lun 12 giu 2017, 17:29

NapoliRun ha scritto:
lun 12 giu 2017, 12:06
Eccomi.

E poi di fondo la domanda che mi attanaglia un po'...che cosa fare da grande?
Puntare solo alla mezza?
Solo alle 10k ?
Boh...
Quanto tempo PRIMA cominciare una preparazione efficace?
Vorrei confrontarmi...
Perchè non fai una maratona in autunno? Inizi tra un po' a fare lenti poi fai qualche mezza a mo' di medio e un 3.20 lo fai senza problemi.

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7522
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da chippz » lun 12 giu 2017, 17:40

Ciao Napoli, ma patisci così tanto indipendentemente dall'orario in cui ti alleni?
Io patisco abbastanza il caldo, ma è più un problema di "umidità" e orario in cui mi alleno (alla stessa ora patisco più quello più umido, patisco di più se corro dopo le 11).
Però nel mio caso risolverei (condizionale, visto che ancora non lo faccio perché non mi pare quel caldo insuperabile -stanotte ho dormito con le finestre chiuse, senza condizionatore, con una temperatura in casa di circa 28/29°C.. a fatica, ma ce l'ho fatta. In estate fatico anche con condizionatore-) andando a correre prima.

Anche un atleta che seguo mi ha detto più o meno del tuo problema. Gambe pesanti, difficoltà a correre ai ritmi di prima anche nei lenti, non sempre riesce a correre senza fermarsi mai, ecc.. però non capisco come possa succedere ad inizio giugno. Fossimo in piena estate lo capirei anche andando a correre alle 05 di mattina (ed infatti io in piena estate non riuscirei ad allenarmi per il "lungo", medi, lenti e lunghi saranno dei calvari).

Mi ricordo però che anche l'anno scorso ti era successo, quindi questa volta faresti meglio a fermarti. Il quanto per me dipende dalla causa del problema. E' la stagione in sé o l'orario?
Cosa fare durante lo stop non saprei. Nuoto e bici sono quelli più "freschi", oppure corsa in acqua. Se patisci tanto il caldo per correre, presumo patiresti anche molti altri sport con tanto sudore (tipo palestra al chiuso senza condizionatori o all'aperto)...
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6243
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da Zedemel » lun 12 giu 2017, 19:24

Considera Chippz che lui è a Napoli, l'estate è un po dilatata
Cmqe adesso è dura oggi andavo a 5'30" ma non facili e battiti alti.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1380
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da L'Appiedato » lun 12 giu 2017, 21:52

Zedemel ha scritto:
lun 12 giu 2017, 19:24
Considera Chippz che lui è a Napoli, l'estate è un po dilatata
Cmqe adesso è dura oggi andavo a 5'30" ma non facili e battiti alti.
bhe...oddio, diciamo che è un clima più mite.
Ma quanto a caldazzo estivo la pianura padana è una brutta bestia.
Domani, tanto per dire, alle 17:00 le previsioni danno 37° a Piacenza, contro i 28° di Napoli.
Alle 20:00 la temperatura reale a Piacenza dovrebbe essere di 35°ma quella percepita 38° :testata: (e siamo nemmeno a metà Giugno)
Ah...e non c'é nemmeno il mare che spira tanto sentimento ma il Po dimmerda :D lungo il quale, quando vai a correre sull'argine ci sono zanzare che sembrano droni :roll:
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6243
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da Zedemel » mar 13 giu 2017, 7:55

L'Appiedato ha scritto:
lun 12 giu 2017, 21:52
Zedemel ha scritto:
lun 12 giu 2017, 19:24
Considera Chippz che lui è a Napoli, l'estate è un po dilatata
Cmqe adesso è dura oggi andavo a 5'30" ma non facili e battiti alti.
bhe...oddio, diciamo che è un clima più mite.
Ma quanto a caldazzo estivo la pianura padana è una brutta bestia.
Domani, tanto per dire, alle 17:00 le previsioni danno 37° a Piacenza, contro i 28° di Napoli.
Alle 20:00 la temperatura reale a Piacenza dovrebbe essere di 35°ma quella percepita 38° :testata: (e siamo nemmeno a metà Giugno)
Ah...e non c'é nemmeno il mare che spira tanto sentimento ma il Po dimmerda :D lungo il quale, quando vai a correre sull'argine ci sono zanzare che sembrano droni :roll:
se l'estate non ci uccide potremmo fare ottime gare autunnali :joint:
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Avatar utente
spiritolibero
Seniores
Seniores
Messaggi: 2194
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da spiritolibero » mar 13 giu 2017, 10:46

Deve essere tremenda l'estate in val padana. :sconvolt:
Almeno qui da me c'è il mare che mitiga un po' il clima.
1,73m x 59kg
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12808
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Terzo anno, stessi problemi...come riprendere?

Messaggio da lucaliffo » mar 13 giu 2017, 11:32

bisogna alzarsi alle 5...

napoli,
mesi fa ipotizzasti un passaggio a 5 sedute settimanali, come la vedi?
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Rispondi