Roma OStia 2015

Le gare sulla distanza della mezza maratona
Avatar utente
loris
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2724
Iscritto il: lun 9 feb 2015, 12:36

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da loris » lun 2 mar 2015, 21:16

Potrebbe essere tutto riconducibile all'alimentazione allora.
Quando aumenti i carichi di conseguenza aumenta anche il fabbisogno energetico.
Devi mangiare e devi inserire i carbo.
PB:10km: 43'20" -21km: 1'40'45" -42km: 3h33'48" -50km: 4h44'13" -100km: 11h41'09"
next: 25/4 50km di Romagna - 28/5 100km del Passatore

http://www.lamiacorsa.it

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3472
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da Ericradis » lun 2 mar 2015, 22:07

@Freccia se hai avuto un contagio con Ebv può darsi che tu abbia la Sindrome da stanchezza cronica. Il virus, a causa di un calo immunitario può riattivarsi e causare questa condizione di disagio. Forse è meglio che non ti strapazzi in questo periodo per permettere al tuo sistema immunitario di reagire meglio.

Avatar utente
freccia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 820
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 11:44

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da freccia » lun 2 mar 2015, 22:43

@ erac: la ebv l'ho avuto circa 20 anni fa....

@ loris : e' stata la prima impressione che ha avuto corsaro e secondo me ha ragione.

In estate 2013 andai da nutrizionista-runner che mi consiglio' di perdere qualche chilo di grasso: carboidrati la mattina e poi a scemare solo proteine. Subito dopo stentai a correre e mi disse di lasciar perdere le gare per un poco. Fatto sta che poi anche se ho leggermente modificato il piano alimentare e' rimasto sostanzialmete uguale il principio, caricare la mattina e proteine la sera.

E da allora che scoppio, a pensarci bene. Prima non era mai successo...E proprio quando corsaro ad ottobre mi disse di prendere carboidrati la sera mi sono sentito meglio, Poi con i lunghi il botto. Adesso da due settimane scarse sto caricando a carboidrati , vediamo.

certo che a me mancano talvolta propio le forze, mi sento come superman con la criptonite,,,;)



altro medico se ne e' uscito con la teoria che potrebbe essere la postura. Sicuramente qualche problemino ci puo' essere ma giustificare esplosioni non credo proprio. DOmani parlo con collega che so occupa di cio'. e sentiro' altri medici,


In conclusione a mio parere ha ragione corsaro: problema alimentare ( e le analisi lo dimostrerebbero). E credo che abbia ragione anche a dire che non sono maratoneta ( anche se qui spero si sbagli un po' )...

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12818
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da lucaliffo » mar 3 mar 2015, 0:08

ma quale postura!
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
freccia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 820
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 11:44

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da freccia » mar 3 mar 2015, 19:51

lucaliffo ha scritto:ma quale postura!
:lol5:

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12818
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da lucaliffo » mer 4 mar 2015, 10:12

freccia,
il problema coi nutrizionisti (nel mio gulag siberiano c'è tutta na sezione pronta per loro :joint: ) è che loro e/o i loro clienti vogliono produrre/vedere ingenti risultati in breve tempo.
da una 20ina d'anni L'UMANITA' INTERA ha perso la cognizione della realtà che le cose, ammesso che siano modificabili, si modificano in tempi lunghi... e che l'uomo è un SISTEMA AUTOREGOLANTE a lungo termine.
qualsiasi intervento esterno troppo svelto e/o troppo massiccio prima o poi LO PAGHI, e con gli interessi.
si ha tutti troppa fretta... perchè da 20 anni tutto è concepito come fosse un'AZIENDA... ci si pone degli obiettivi-budget, spesso arbitrari e irreali, e si pretende di raggiungerli immediatamente.
tutti stakanovisti eternamente in affanno, tutti che devono fare mille cose al giorno... in economia e nel lavoro io la definivo "giapponesizzazione".
regà, l'UNIVERSO non è un'azienda!!!

io ti mandai a fare gli esami del sangue perchè già sapevo che avevi per lo meno azotemia e cpk alterati e c'ho azzeccato, pur non essendo medico... "semplice affaticamento"? mah, facesti gli esami dopo na decina di giorni senza lunghi nè lavori mi pare... può essere che un anno di dieta sbagliata ha abituato il corpo a bruciare proteine invece che carbo (il che prima o poi ti rovina i reni... ma per loro tutto di guadagnato: andrai dal nefrologo, dov'è il problema? :x )
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
freccia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 820
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 11:44

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da freccia » mer 4 mar 2015, 19:26

guarda che io non sono andato dal nutrizionista per dimagrire..
io ho fatto tutto da solo un poco alla volta, ho cominciato nel 2007 ed e' stato un processo lento. Nutrizionisti nessuno.

Poi quando gia' ero dimagrito non riuscivo a capire quanto mangiare per la corsa ed ho deciso di rivolgermi ad esperto.

Insomma dimagrire per me e' stato facile ( basta che mi muovo), capire quanto mangiare e' stato difficile.

Purtroppo mi sono trovato veramente molto male. A mio parere poco attento, superficiale ed approssimativo. Nel campo della nutrizione ( soprattutto sportiva) cio' non e' possibile... :bastone: :bastone:

ripeto da allora ho avuto tonfoni, lui mia aveva detto che era normale al principio... pero' poi lascio' tutto come stava ancge dopo.... tra una visita e l'altra lascio' passare mesi,

insomma un disastro a mio parere... un disastro...

Avatar utente
freccia
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 820
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 11:44

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da freccia » mer 4 mar 2015, 20:07

:testata: :testata: nutrizionista coni... euro 180

ma che so' pazzi?

mo mi accatto una bilancia impedenzometrica e me la vedo da solo...

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 12818
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da lucaliffo » mer 4 mar 2015, 21:40

siccome sento sempre più o meno le stesse storie, mi pare che sti nutrizionisti siano più o meno tutti simili:
- tendono a farti mangiare troppo poco
- soprattutto troppo pochi carbo
- a volte fissati con cibi strani-esotici-carissimi
- a volte fissati con diete "ideologiche"
ma la colpa è anche dei clienti... i nutrizionisti si rendono conto alla svelta che quanto più propongono soluzioni "rivoluzionario-paranoiche", tanto più successo e soldi fanno.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
L'Appiedato
Promesse
Promesse
Messaggi: 1384
Iscritto il: dom 8 mar 2015, 13:56

Re: Roma OStia 2015

Messaggio da L'Appiedato » gio 12 mar 2015, 20:24

lucaliffo ha scritto:a giudicare dai risultati sicuramente sì. poi bisogna vedere il clima, è in linea tutta verso sudovest...
francamente credo che i tempi non dovrebbero essere omologabili perchè il dislivello a favore è maggiore di 21m.
Ma infatti, se non sbaglio la Roma Ostia è omologata come "maratonina b" ossia non rispetta i vincoli di dislivello previsti da fidal e iaaf
Quindi chi dice che ha fatto il suo pb alla roma-ostia dice una mezza verità.
" personaggio occulto, un massone, un beato paolo" (cit. Lucaliffo)
http://appiedato.blogspot.it/

Rispondi