The ups and downs of the moody runner

Vuoi creare il tuo diario? Questo è il tuo posto
Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6989
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da chippz » mar 15 mag 2018, 14:11

lore75 ha scritto:
mar 15 mag 2018, 11:12
chippz ha scritto:
sab 12 mag 2018, 9:32
Come impresentabile?? :resa: :resa:
ti vesti troppo.ma non ti riscaldi a correre?
Quella foto era fatta in inverno... in allenamento. :joint:
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1790
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » mer 16 mag 2018, 1:11

Stasera meeting di Malakoff, che feci anche l'anno scorso (3000).
Quando dico alla sciura delle iscrizioni che voglio fare tre gare mi guarda un po male :D
Ma visto che non c'é limite ed é gratis, ne approfitto. Devo fare pratica per i turni dei mondiali :mrgreen:

Sono abb tranquillo. C'é il sole, umidità, circa 20 gradi, vento, ovviam contrario sul rettilineo d'arrivo.
Oggi ho cambiato i tacchetti delle chiodate quindi ho una spinta in piu :D
Siamo in pochi a fare i 100 (14 maschi), di solito é pieno. Nel riscaldamento tutti fanno un sacco di scatti a bombazza e partenze dai blocchi, io faccio qualche allungo da mezzofondista :joint: che poi mi stanco troppo
Ovviamente sono nell'ultima serie, quella dei piu scarsi. Via! partenza cosi cosi, ho perso qualche appoggio, d'altronde non faccio mai i blocchi in allenamento; poi ho tenuto bene, ero quasi pari pari al tizio in fianco, sfidona all'ultimo sangue ma mi é rimasto davanti di 2 decimi.
Concludo in 13"00 esatti: scioccante che é esattamente il tempo con cui mi sono iscritto (messo un po' a caso dato che é il primo che faccio). Secondo me son stati pigri e m han messo direttamente in classifica lo stesso tempo :D

Essendo partiti in ritardo, ed essendo stato nell'ultima batteria, ho poco tempo di rec (30-35 min), anche se pure nei 400 son verso la fine (penultima).
Come al solito mi mettono nella corsia piu esterna, che odio :testata: Siamo solo in 3 (su 4 corsie). Mi dico che quando il tizio in terza mi raggiunge devo starci insieme. E tra l'altro quello in corsia 2 é lo stesso della sfida sui 100, allora mi dico che devo batterlo.
Via! Buona partenza, alla fine della curva il tipo in corsia 3 mi raggiunge, e non riesco a stargli dietro.
Ai duecento mi raggiunge l'altro, allora tengo botta e stiamo pari pari in curva, nonostante io faccia il giro piu largo. Poi nel rettilineo gli sto davanti e lo batto! 58" secchi pb, lui 41" cent in piu.
Sono stremato e acidificato!

Le sensazioni del 400 sono indescrivibili: in certi punti ti senti invicnibile, in altri morire; in alcuni dici ma come cavolo faccio ad arrivare in fondo, in altri sei in controllo. Poi ti aggrappi a qualsiasi cosa pur di andare avanti: le braccia, le gambe, i piedi, le anche/sedere. E' assurdo

Ora per fortuna ho piu tempo per recuperare. Tra le gare mi prendo una pastiglia di bcaa e mi pare abbia fatto effetto. E un po' di cl per sciogliere.

Per i mille ci é voluto una vita: super lenti al cronometraggio, passava un sacco di tempo tra una serie e l'altra. Poi anche con la distribuzione dei pettorali, e l'appello, ufff che lunghi. Alla fina ti riscaldi per l'orario stabilito, poi ti fermi, poi ti scaldi, poi ti fermi, fai allunghi, aspetti di nuovo. Che dalle 21 in poi faceva pure freddo.

Ovviamente ero nell'ultima serie. Mi son detto che, rispetto al mille di sabato, dovevo guardare meno il crono e attaccarmi di piu agli avversari, che m'avrebbero aiutato a spingere e il crono sarebbe venuto di conseguenza. Ho pure sentito dei tizi parlare e dire che su 800 e 1000 non serve guardare il crono.
Questa gara la faccio con le a1, ho le gambe stanche e ho bisogno di piu protezione.
Via! Dopo la curva mi lascio (per sempre) due tipi dietro. Mi accodo a uno. Son tentato di passarlo fin da subito, poi aspetto un po' e lo passo ai 300 con uno slancio supersonico. Ne ho un altro davanti, e un altro poco piu in la: ed é questo che mi manca ancora, l'accelerare quando ancora manca tanto alla fine. Ero tentato ma alla fine son rimasto li perche non erano proprio attaccati (alla fine 3-4").
Passaggio ai 500 dettato dall'uomo dell'organizzazione 1'30, ottimo, ma gia sento che non potro portarlo fino alla fine.
Guardo il garmin agli 800 2'28" ho perso qualcosa: allungo e poi 100 finali scatto, anche quelli davanti fanno una bella lotta tra di loro.
2'16"18 pb

Per @chippz : c'era una gnoccona bionda, che avevo gia incontrato l'anno scorso ad alcune gare.
Pero' é fidanzata quindi non puoi farci niente :D Ha fatto i 400 in 61" e suo moroso i 1000 in 2'37
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da spiritolibero » mer 16 mag 2018, 11:30

Bravo e un po' matto ad avere fatto 3 gare in un giorno.
Se ci lavori per bene, potresti ottimizzarne una sola con grandi soddisfazioni. :)
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6989
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da chippz » mer 16 mag 2018, 11:42

Non ho capito una cosa.. nella gara 1000 sei passato agli 800 in 2':28" e i mille in 2':16"? Allora sei arrivato tra i primi! Anzi, hai fatto di gran lunga meglio i 1000 che i 100 e 400.. :D :D :D
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1790
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » mer 16 mag 2018, 12:03

La stanchezza e l'acido lattico m'han fatto scrivere una cazzata: 3'06"18 tempo finale
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
AdeleSkywalker
Juniores
Juniores
Messaggi: 546
Iscritto il: sab 5 set 2015, 20:06

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da AdeleSkywalker » ven 18 mag 2018, 18:43

Io sono rimasta colpita dai 400. Non pensavo potessero succedere così tante cose nel corso di solo 400 metri! E poi davvero, 3 gare in un giorno solo? Cioè a livello psicologico io avrei accusato tanto, non sarei riuscita a spingere bene in tutte e tre. Complimenti
MayTheForceBeWithYou

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1790
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » ven 18 mag 2018, 18:54

Grazie!
Ho voluto provare questa cosa e sinceramente è stata meglio che previsto...come fare una serie di ripetute con ampio recupero.
L’anno scorso un mio compagno di squadra nella stessa sera fece 2 volte i 100 (semi e finale), 200, 300 e 400 :D

Eh si i 400 li chiamano il giro della morte non per niente.
Se li fai a bombazza è un’esplosione di sensazioni
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
Lord_Phil
Simpaticone
Simpaticone
Messaggi: 1790
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 18:14

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da Lord_Phil » dom 20 mag 2018, 21:43

Ho un sacco di aggiornamenti!

Dopo le tre gare di martedi, ho fatto cl il mercoledi uscita lentissima 5'44" male dappertutto
Giovedi costretto a fare qualità in vista del 1500 cds di domenica: 3000 a 3'53" + 4x400 rg1500 sotto il sole (1'15/1'18)
Alla sera mi scrivono che non devo piu gareggiare, ecco
Quindi ne approfitto per riposare venerdi, e nuoto sciallo sabato, finalmente con poca gente (2 per vasca) e non la solita folla delle altre piscine

Sabato sera vado a questa festicciola a casa di una mia amica per festeggiare che ci si é appena trasferita, insieme ad altri compagni del master e ai suoi coinquilini. Non avevo previsto ne pensato di incontrare qualcuno di nuovo, tanto meno ragazze. E invece :D Un'amica della coinquilina era particolarmente carina con me, mi chiedeva cose, mi sorrideva, mi toccava mentre parlavamo, mi imboccava il cibo :joint:
Eravamo fuori in giardino a fare il barbecue, cosi con la scusa che faceva freddo siamo entrati in casa dove non c'era nessuno...e abbiamo pomiciato sul divano :D Non oltre perche ogni tanto entravano gli altri. Sembravamo due teenager che si nascondevano sotto le coperte :D
In generale bella serata con amici, vino, barbecue, risate ecc fino alle 2.30
Le do il mio nr e ci diamo appuntamento per l'indomani, dove ho in programma sessione in pista e mi chiedo se riusciro' a fare entrambi

Stamattina mi scrive:
"Ciao Filippo sono L."
Ciao come stai?
"Bene un po' stanca. Dimmi vivi da solo?"
Si perché?
Che bello! Se vengo da te oggi saremo tranquilli allora?" :hihihi:

Mi piacciono le persone cosi dirette e che non si fanno problemi
Alla fine poi siamo andati a casa dei suoi che era libera
Mi viene in mente allora che oggi avrei dovuto incontrare J., l'altra ragazza che avevo visto alcune volte :prof: Mando allora un sms a J. che dobbiamo rimandare, in teoria la vedo domani

Con L. ci incontriamo al pomeriggio quindi ho tempo per la pista! Devo uscire di casa poco dopo alzato, caffe e colazione per far passare un po' il mal di testa da vino, e parto per un'ora di commuting.
Sessione sotto il sole delle 13 :evil: che corro a petto nudo "all'americana"

2X100 controvento 14"00 / a favore 13"00 stesso tempo fatto in gara!
2X200 a favore 27"00/ controv 29"00 che precisione
2X100 partendo tipo blocchi controv 14"1 / a favore 13"6
Dovevano esserci altri 2X200 ma avevo i bicipiti cotti. Ho provato un 400, passato in 33" ai 200 controvento, avevo acido lattico dappertutto e ho ceduto 50m dopo. Sarebbe stato un buon allenamento per gestire l'acido in gara, peccato.
Altra ora di commuting e torno a casa, con una sete indicibile

Poi qualche ora con L. : Non ho neanche fatto in tempo ad entrare in casa e dire come va che gia mi aveva portato in camera da letto :egyptian: :egyptian: Molto piacevole

Domani cl
100 12”62 200 25”45 400 57”10
800 2'18" - 2'52
1000 3'06” 1500 4'55" - 3'16
3km 10'48" - 3'36" 5km 18'59" - 3'48
10km 39'10" - 3'55" 21km 1h26'31" - 4'06
42km 3h35'58" - 5'07

Avatar utente
chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6989
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da chippz » lun 21 mag 2018, 13:28

Righe e righe spese per parlare dei tuoi 2x100 che non ce ne frega nulla, invece una frase veloce su L.
Non ci siamo! Il tuo diario sta perdendo di popolarità! :coolgun:
Embrace your dreams and protect your honor!
PB: 1':00" / 2':16" / 3':00" / 4':44" / 5':06" / 10':22" / 17':39" / 37':40" / 1h:26':27"

https://paroledicorsa.blogspot.com

Avatar utente
spiritolibero
Promesse
Promesse
Messaggi: 1957
Iscritto il: mar 3 gen 2017, 12:28

Re: The ups and downs of the moody runner

Messaggio da spiritolibero » lun 21 mag 2018, 13:49

Lord_Phil ha scritto:
dom 20 mag 2018, 21:43
...
Vedi cosa invidio dell'estero in generale e della Francia cittadina in particolare? Questa joie de vivre. :)
In Italia una situazione come quella descritta da Lord in tanti anni non mi è mai capitata. Vi racconto invece un episodio ai limiti del grottesco che mi è capitato sabato scorso.
Discoteca super conosciuta di Taormina, ero lì con altri amici a festeggiare un compleanno. Nel tavolo di fianco a noi c'era un gruppo di ragazze.
Un mio amico era da un po' che si fissava con una tipa di queste, ricambiato. A un certo punto la più cozza di tutte lo punta, lo chiama e comincia a inveire contro di lui, chiedendo conto e ragione di cosa avesse tanto da guardare verso di loro. :shock:
Il mio amico preso alla sprovvista ... le ha inventato una scusa, che stava scherzando con il barman che è amico suo e il loro gruppo era in mezzo.
Ma avete capito cosa è successo? In pratica questa cozza si era accorta della tresca e si è ingelosita. E allora ha messo su tutto sto macello per mandarli entrambi in bianco, il mio amico e la sua amica. Cose da pazzi!!!
A me doveva capitare che le avrei fatto fare una figura demmerda ..."si in effetti guardavo verso di voi, in particolare verso la tua amica che è molto carina e tu ti sei trovata proprio nel mezzo. Quindi se magari ti facessi un po' da parte..." Ecco questo si meritava. :angry3:
1,73m x 57kg – Mizuno Wawe Rider - Mizuno Hitogami - Nike Rival D 10
obiettivi: mezzofondista in cerca di sfide

Rispondi