Novizio 400/800?

Discussioni sull'allenamento per le gare brevi in pista e in strada
Ironcalves
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 21 giu 2020, 10:42

Novizio 400/800?

Messaggio da Ironcalves » dom 21 giu 2020, 10:58

Ciao a tutti!
Nel periodo di lockdown, sono stato uno dei pochi fortunati (o sfortunati?) ad aumentare il kmtraggio settimanale (mi stavo preparando per la maratona di Milano) e mi ha portato a pensare “veramente mi piace correre così?”.
Premessa: ho iniziato con i Trail venendo dall’alpinismo per poi spostarmi su strada a fare mezze principalmente e qualche 10k, quindi non ho mai fatto velocità.
Ho 30 anni e corro da 2 anni e 2 mesi, non ho il classico fisico da podista (1.83x81kg, muscoloso, credo 😅).
Pb sugli 800 di 2’34 durante una gara su strada di un miglio.
Consigli? Sbaglio a perseguire tutte e due le distanze?
Grazie in anticipo

Avatar utente
salvassa
Top Runner
Top Runner
Messaggi: 4034
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da salvassa » dom 21 giu 2020, 11:16

Ahahah sei la mia versione più giovane di 10 anni. Anche a me piacerebbe fare tutto trail, maratona, pista, pesi...

Tutto tutto non è facile. Anzi se si va in cose proprio specifiche un po' impossibile (lavori specifici per i 400 avendo in mente una maratona magari 4 mesi dopo non li vedo benissimo).

Il fritto misto si può invece fare. Ovviamente non eccellendo in niente, ma magari divertendosi
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 40'19" (Miguel 20/01/2019) 21k 1h30'27" (Roma Ostia 10/03/2019) 42k 3h24.43 (Berlino 2019)
Squat 145 Panca 100 Stacco 185

Ironcalves
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 21 giu 2020, 10:42

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da Ironcalves » dom 21 giu 2020, 11:38

Ciao Salvassa!
Ultimamente ho perso interesse a correre a lungo, a fare km su km.
Mi piacerebbe provare su queste due distanze, anche per non pagare a livello fisico.
Leggevo che ci sono 3 tipi di 800ista e non riesco ad inquadrarmi in nessuna categoria non avendo prove nei 400 e nei 1500.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 18073
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da lucaliffo » dom 21 giu 2020, 11:54

sei un soggetto interessante :joint:
alpinismo a che livello? c´é qualche amante della montagna qua e abbiamo anche una discussione apposita
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Ironcalves
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 21 giu 2020, 10:42

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da Ironcalves » dom 21 giu 2020, 12:21

Ciao Califfo!
Io ero abbastanza in fissa con il misto/ghiaccio/dry tooling.
Sul misto ero arrivato sull’M8 lavorato, ghiaccio sui 5+/6 e D9 nel dry. Roccia facevo schifo, sul 6c.
Poi un po’ di goulotte sul bianco sul TD/TD+.
Sci alpinismo classico, niente di estremo.
Ma il giro di cui vado più fiero (niente di che eh), la solitaria alla nord del gran paradiso, fatta in un momento di sconforto.

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 18073
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da lucaliffo » dom 21 giu 2020, 13:00

cazz... no qua siamo a bassi livelli, al massimo trek un pó rocciato (2-3°) e qualche ferrata.

spesso chi viene dall´alpinismo é "tosto" e fa bene nella corsa.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Ironcalves
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 21 giu 2020, 10:42

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da Ironcalves » dom 21 giu 2020, 13:14

Oltre al chiaro allenamento aerobico che fai, c’è molto transfer mentale, almeno su gare Trail lunghe.
L’unico neo, soprattutto per chi fa dry, è l’aumento della massa muscolare superiore.
Ritornando sui 400/800, mi tocca fare qualche test? Giusto per capire dove sono.

chippz
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12603
Iscritto il: mer 11 feb 2015, 17:52

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da chippz » dom 21 giu 2020, 13:25

Ironcalves ha scritto:
dom 21 giu 2020, 13:14
Ritornando sui 400/800, mi tocca fare qualche test? Giusto per capire dove sono.
Ciao e benvenuto.

Io ti direi che, visto che probabilmente non ci sono gare a breve e che ti stanno venendo questi dubbi, puoi farti un periodo di test. Puoi provare a farti qualche test: 3000 o 5000 / 1000 / 400 / 100
Ovviamente divisi su più allenamenti. Potenzialmente puoi provare a fare il 5000 come un "corto veloce un po tirato" e l'altra volta 1000+400+100 come "ripetute da mezzofondista". N giorni di recupero tra i due allenamenti (anche su più settimane).

Poi se invece hai già dei pb più recenti tanto meglio e puoi già scriverceli.
1h26' / 37':40" / 17':39" / 10':22" / 5':06" / 4':44" / 3':00" / 2':16" / 1':00"
Watt: ftp 296 / 20' 311 / 10' 323 / 5' 371 / 3' 384 / 2' 446 / 1' 545 / 30" 676 / max 1052

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 18073
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da lucaliffo » dom 21 giu 2020, 13:38

aggiungo:
1) é un onore avere qui un alpinista vero, vi ho sempre ammirati fin da quando da bambino scalavo ruderi romani :D
2) se tu ci sfrutti per la corsa noi potremmo sfruttarti per la montagna, una simbiosi :) poi se ti appassioni e avrai bisogno di allenamenti personalizzati, fammi un fischio in privato
3) come sei arrivato a sto forum?
4) linko sotto il 3d sulla montagna. se avrai voglia di postare tue esperienze, foto, video ti leggeremo famelici
5) io personalmente sarei interessato alle tabelle di allenamento fisico-atletico per alpinisti

http://www.forumcorsa.it/viewtopic.php?f=32&t=1034
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Ironcalves
Cadetti
Cadetti
Messaggi: 13
Iscritto il: dom 21 giu 2020, 10:42

Re: Novizio 400/800?

Messaggio da Ironcalves » dom 21 giu 2020, 14:07

@chippz :
Ma pb recenti non ne ho, se non qualche allungo sui 100 sui 16s e un giro di pista da 240m (lo so è strana) in 40 sec.
I vari personali sono:
5k: 18’45” (durante Stramagenta ‘18)
10k: 38’22” (Stramagenta ‘18)
21k: 1:25’08” (Verona ‘19).
Ultimamente sono in periodo scazzo, farò 20km a settimana 😅.

@lucaliffo
1) piacere mio, non mi sono mai considerato un alpinista, piuttosto una persona che si voleva poco bene 😂
2) volentieri, calcola che sono sempre stato poco schematico e purtroppo, a differenza della corsa, l’alpinismo ha una parte tecnica prepotente, quindi serve il terreno.
Farò il possibile 😊
3) sono una persona ossessiva e quando mi interessa una cosa passo ore a leggere articoli, soprattutto in inglese, soprattutto dopo certe esperienze a seguire allenamenti di alcuni luminari
4) se riesco a recuperare le foto, molto volentieri
5) come ho detto sopra, sono poco schematico, quindi dipendeva molto dalla giornata, da dove mi trovavo (ho abitato a periodi alterni tra Aosta e Biella) e dalla stagione.
Di base tante trazioni con e senza peso, sospensioni a braccia distese sulle piccozze e dislivello di corsa in estate, con le pelli in inverno. Poi generalmente sabato e domenica gitoni in alta quota.
C’è un libro molto dettagliato con tanto di tabelle : training for the new alpinism di Steve house.
Ti lascio una mia foto di repentance super in valnontey.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Ironcalves il dom 21 giu 2020, 14:33, modificato 1 volta in totale.

Rispondi