Allenamento del giorno

L'allenamento per tutte le altre distanze e la tecnica di corsa
Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1938
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da salvassa » dom 16 set 2018, 13:48

Il medio a +15 sul ritmo 10k mi pare bello aggressivo, sarebbe praticamente a ritmo mezza (ipotetico) :-)

Vero è che dipende da duemila cosa a quanto farlo.
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

correreEcorrere
Allievi
Allievi
Messaggi: 413
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 17:07

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da correreEcorrere » dom 16 set 2018, 15:40

non mi so controllare è questo il problema

Avatar utente
Ericradis
Seniores
Seniores
Messaggi: 3532
Iscritto il: ven 27 feb 2015, 21:58

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da Ericradis » dom 16 set 2018, 17:17

Stamattina lungo domenicale di 20 km. Gli ultimi km fatti a ritmo medio con un podista sessantacinquenne (che però aveva in passato un 1.14 nella mezza).
Come succede spesso con i runner di quella generazione si finisce a parlare di come trent’anni fa in Italia correvano più forte in tanti rispetto ad ora.

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6457
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da Zedemel » dom 16 set 2018, 17:40

Ericradis ha scritto:
dom 16 set 2018, 17:17
Stamattina lungo domenicale di 20 km. Gli ultimi km fatti a ritmo medio con un podista sessantacinquenne (che però aveva in passato un 1.14 nella mezza).
Come succede spesso con i runner di quella generazione si finisce a parlare di come trent’anni fa in Italia correvano più forte in tanti rispetto ad ora.
Infatti se a 65 anni si allena ancora così, immagino allora.

In parte credo che mediamente fossero più in peso runner allora (per migliore dieta e stile di vita).
Penso anche si allenassero di più. Quelli che vedo su strava fanno 40-50-60 km più o meno come me, OK io sono un pippero, loro più dotati viaggiano sui 3'30-40-50. Immagino che con volumi più alti potrebbero avvicinare le prestazioni degli anni d'oro del grande real :-)
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

correreEcorrere
Allievi
Allievi
Messaggi: 413
Iscritto il: dom 22 feb 2015, 17:07

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da correreEcorrere » dom 16 set 2018, 18:12

Ma guarda un po, proprio ora stavo pensando dinuovo a quest'argomento. Volete sapere perche' prima si andava anche piu' forte? probabilmente non esisteva la mezza maratona e chi si cimentava in questo sport prima di passare alla maratona allenava meglio la potenza aerobica visto che le gare forse erano max 10km. Odio sia la mezza che la maratona intera, per carita' sara' pure bello arrivare al traguardo dopo 42km e alcuni cavolo di metri, pero' almeno in estate per quale recondito motivo non si inventano un campionato a tappe con garette di 3-5km pure a distanza di una settimana? qui dalle mie parti questi si inventano il 23 giugno delle mezze maratone bo, le gare da 10km le spostano al sabato e domenica pomeriggio ma mica le accorciano non sia mai. Una gara feci ad agosto di 5km e durante il riscaldamento sentii 2 tapascioni dire, qua sui 5km non sudiamo nemmeno...

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13046
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da lucaliffo » dom 16 set 2018, 18:43

correreEcorrere ha scritto:
dom 16 set 2018, 18:12
Ma guarda un po, proprio ora stavo pensando dinuovo a quest'argomento. Volete sapere perche' prima si andava anche piu' forte? probabilmente non esisteva la mezza maratona e chi si cimentava in questo sport prima di passare alla maratona allenava meglio la potenza aerobica visto che le gare forse erano max 10km. Odio sia la mezza che la maratona intera, per carita' sara' pure bello arrivare al traguardo dopo 42km e alcuni cavolo di metri, pero' almeno in estate per quale recondito motivo non si inventano un campionato a tappe con garette di 3-5km pure a distanza di una settimana? qui dalle mie parti questi si inventano il 23 giugno delle mezze maratone bo, le gare da 10km le spostano al sabato e domenica pomeriggio ma mica le accorciano non sia mai. Una gara feci ad agosto di 5km e durante il riscaldamento sentii 2 tapascioni dire, qua sui 5km non sudiamo nemmeno...
anche l'allungamento delle distanze può essere UNO dei fattori, ma spiega solo una parte.
a quei tempi si usava più il CORPO e meno la mente, c'era più fisicità.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Avatar utente
salvassa
Promesse
Promesse
Messaggi: 1938
Iscritto il: gio 17 mar 2016, 20:50

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da salvassa » dom 16 set 2018, 18:43

Qua nei dintorni di Roma d'estate è pieno di gare di paesini con distanze corte "storte"...
E ora ci siamo anche noi con la nostra parkrun campestre di 5km ogni sabato.

Risultato, andiamo piano uguale :-D
Sogno di fare 200kg di stacco e correre 10k in 40' entro i 40 anni. Aiutami sul mio diario
PB: 10k 41'03" (Fiumicino 11/11/2018) 21k 1h35'50" (Fregene 11/02/2018) 42k 3h41 (Roma 2018)
Squat 145 Panca 95 Stacco 180

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6457
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da Zedemel » dom 16 set 2018, 20:25

La corsa è diventata anche una sorta di festa, modo di aggregazione, strumento di benessere.
Una volta era solo una competizione di atletica.
Nelle mie migliori gare (in termini di piazzamenti, perché la giornata non era ideale per il tempo), finì nel 12esimo percentile nella mezza di Padova, nel 19esimo percentile in una 14km nel nostro circuito provinciale.
Già questa differenza rende l'idea che meno è un evento, più partecipano persone competitive. Ma comunque corre anche tanta gente oltre i 5' e 6' a km. Io ho piazzamenti accettabili pur correndo ben oltre i 4'/km, vedendo certe classifiche di lustri fa con questi tempi sarei arrivato ultimo per distacco.
Nel momento in cui una magra figura comunque non la fai, c'è un trascinamento verso il basso, come quella classe scolastica dove in tanti non son bravi ma mica possono bocciare tutti e allora tutti studiano di meno.
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

lucaliffo
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 13046
Iscritto il: mar 10 feb 2015, 15:10

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da lucaliffo » dom 16 set 2018, 22:27

Zedemel ha scritto:
dom 16 set 2018, 20:25
La corsa è diventata anche una sorta di festa, modo di aggregazione, strumento di benessere.
Una volta era solo una competizione di atletica.
Nelle mie migliori gare (in termini di piazzamenti, perché la giornata non era ideale per il tempo), finì nel 12esimo percentile nella mezza di Padova, nel 19esimo percentile in una 14km nel nostro circuito provinciale.
Già questa differenza rende l'idea che meno è un evento, più partecipano persone competitive. Ma comunque corre anche tanta gente oltre i 5' e 6' a km. Io ho piazzamenti accettabili pur correndo ben oltre i 4'/km, vedendo certe classifiche di lustri fa con questi tempi sarei arrivato ultimo per distacco.
Nel momento in cui una magra figura comunque non la fai, c'è un trascinamento verso il basso, come quella classe scolastica dove in tanti non son bravi ma mica possono bocciare tutti e allora tutti studiano di meno.
secondo me c'è qualcosa a monte.
ai miei tempi a livello amatoriale spuntava come funghi gente che in 2 anni faceva 33 sui 10k.
pochi anni fa andai a vedere, dopo decenni di assenza, una gara nel mio quartiere (vinta da calcaterra in 31'), con mio grande scandalo il 20° ci mise 40'. ok era una gara minore non competitiva, ma ai miei tempi in quella gara il 20° sarebbe andato a 3'30.
allenatore, personal trainer

http://ilcorsarotraining.blogspot.com.br/

Zedemel
Elite
Elite
Messaggi: 6457
Iscritto il: mer 2 dic 2015, 19:41

Re: Allenamento del giorno

Messaggio da Zedemel » dom 16 set 2018, 22:38

lucaliffo ha scritto:
dom 16 set 2018, 22:27


secondo me c'è qualcosa a monte.
ai miei tempi a livello amatoriale spuntava come funghi gente che in 2 anni faceva 33 sui 10k.
pochi anni fa andai a vedere, dopo decenni di assenza, una gara nel mio quartiere (vinta da calcaterra in 31'), con mio grande scandalo il 20° ci mise 40'. ok era una gara minore non competitiva, ma ai miei tempi in quella gara il 20° sarebbe andato a 3'30.
Dici che ora si cresce meno forti e meno predisposti fisicamente?
1,83mx75kg, 1976, mizuno wave rider e sayonara
PB: 10.000m 41'09" (05/02/17), 21.097m 1h32'21"(19/02/17)

Rispondi